Andamento mercato telefonia e Internet: novembre 2017

Andamento mercato telefonia e Internet: novembre 2017
5 (100%) 3 votes
di | 07-12-2017 | Fastweb, Infostrada, Internet ADSL e Fibra, News e Varie, TIM, Tiscali, Vodafone, Wind

Novembre si è appena concluso, aprendo le porte del periodo natalizio. Come ogni anno, il mercato della telefonia fissa e Internet per la casa subisce un rallentamento. Non è un’eccezione, nel comparto delle utility domestiche. È senz’altro, però, il settore che regge meglio alla distrazione da shopping di Natale che inizia ben prima di dicembre. L’interesse da parte dei consumatori, a novembre, ha fatto registrare un -11% rispetto a ottobre.

Un contributo al rallentamento della domanda di mercato è sicuramente dovuto alla diatriba sulle tempistiche di fatturazione dei contratti TLC, che è sfociata in dichiarazioni da parte dei provider di ritorno alla bolletta a 30 giorni. Il mese, poi, si è concluso con l’imperativo normativo di fatturazione a 30 giorni con l’adozione del decreto fiscale, collegato alla Legge di stabilità 2018.

Tra le introduzioni dei nuovi brand sul mercato (vedi Wind), le sempre più frequenti offerte convergenti fisso-mobile, la corsa alla copertura del territorio con la rete in Fibra Ottica più performante (FTTH) e la pressante richiesta di trasparenza da parte dei consumatori, il mercato della telefonia fissa e Internet per la casa è in fermento. Durante il mese di ottobre, TIM (30,3%) guidava il mercato, seguita da Fastweb con il 29,7%. Andiamo a vedere come si sono mosse le preferenze dei consumatori a novembre.

Telefonia fissa e Internet: gli operatori preferiti a novembre 2017

A novembre, TIM ha mantenuto saldo il primo posto, attraendo il 31,5% dei consumatori che volevano passare ad altro operatore. Un +1.2% rispetto al mese precedente. Anche per il secondo posto, non ci sono novità: rimane in mano a Fastweb, con una quota del 29% (-0.7 punti percentuali su ottobre). Vodafone 28,2% è terzo nella classifica del mercato secondo i dati di ComparaSemplice. Mantiene la posizione, ma perde 0,4 punti percentuali.

Wind a novembre ha il 9,1%, guadagnando 0,3 punti percentuali rispetto a ottobre. Tiscali perde 0,5 punti percentuali, attestandosi al 2.2%.

Grafico mercato internet telefonia novembre 2017 quote

L’analisi

Grazie all’estesa copertura della rete in fibra ottica TIM, alla proposta base di TIM Smart Casa, il provider mantiene una condizione di predominanza. Il nuovo piano di posizionamento di Fastweb (con la relativa campagna di comunicazione), però, potrebbe offrire qualche sfida nei prossimi mesi. Per il mese di novembre TIM non sembra ancora minacciata dal cambio di passo di Fastweb in termini di trasparenza e correttezza verso i consumatori. Confrontando due offerte dello stesso segmento, scopriamo che la convenienza di prezzo nel breve periodo ha fatto la differenza:

Come si può notare, al termine del periodo promozionale, i clienti TIM pagheranno ben 9,95€ in più a rinnovo. Un dato che può far pensare a una maggiore mobilità dei consumatori, che hanno imparato a cogliere le promozioni nel settore del telefono fisso e Internet (finché durano), per poi cambiare operatore.

Nel catalogo dell’offerta Fastweb, non mancano interessanti promozioni e bundle (come quello con Eni gas e luce o l’ormai storico connubio con Sky). Ma, per rendere ancora più appetibile e competitiva l’offerta, Fastweb ha aggiunto, in questi giorni, un bonus di benvenuto: l’abbonamento ad Amazon Prime per un anno.

Tra le offerte WindHome e l’entrata nel mercato Internet e telefonia da fisso di 3Fiber, Wind propone un vasto catalogo di proposte convergenti a costi molto bassi (e soprattutto a tariffa fissa). La fiducia da parte dei consumatori risulta, però, ancora tiepida, facendo guadagnare al provider solo 0,3 punti percentuali in più rispetto al mese precedente che va, però, capitalizzato assieme ai +1.6 punti percentuali di ottobre.

Andamento mercato consumer telefonia e Internet: il grafico del trend

Il trend del mercato telefonia e Internet, aggiornato con i dati di novembre 2017. Di seguito, il grafico che dà l’idea, a colpo d’occhio, dell’evoluzione della domanda da parte degli utenti domestici nel medio periodo.

Trend mercato internet telefonia novembre 2017

0321.085995