Andamento mercato telefonia e Internet: ottobre 2017

Andamento mercato telefonia e Internet: ottobre 2017
5 (100%) 5 votes
di | 03-11-2017 | Fastweb, Fibra, Infostrada, Internet ADSL e Fibra, News e Varie, Telecom, TIM, Tiscali, Vodafone, Wind

Cosa è successo nell’ultimo mese sul mercato della telefonia fissa e Internet per la casa? Durante il mese di ottobre 2017, l’interesse da parte dei consumatori è calato del 6,9% rispetto a settembre. Un cambio di volume che, anche se più marcato degli altri anni, ha una storia.

Il raffreddamento dell’interesse dei consumatori al quale si assiste questo autunno, però, non è solo da imputare a una stagionalità del mercato Internet e telefono per le famiglie. Il braccio di ferro tra operatori e AgCom sulla tariffazione a 28 giorni può aver influito sulla scelta di attendere eventuali esiti favorevoli per l’utente. Vale a dire: l’obbligo legislativo di fatturazione mensile.

La domanda del mercato è stata comunque trainata dalla Fibra Ottica, che ha fatto registrare volumi di affari superiori agli anni precedenti.

In attesa di sapere come si risolverà la questione spinosa tra provider e regolatore, gli operatori non hanno mancato di proporre nuove offerte e promozioni. Qual è stato il fornitore premiato dalla fiducia dei consumatori? A settembre, Fastweb (31%) Tim (29%) e Vodafone (27,1%) si sono spartiti la gran parte del mercato dei nuovi clienti. Continuando a leggere, scoprirete cosa è cambiato a ottobre 2017.

Telefonia fissa e Internet: gli operatori preferiti a ottobre 2017

Nel mese di ottobre, il podio del mercato vede in prima posizione TIM, con il 30,3% delle quote dei nuovi contratti. Fastweb si posiziona al secondo posto, mantenendo un saldo 29.7%. Vodafone guadagna punti, arrivando al 28,6% (+1,5 punti percentuali sul mese precedente), consolidando il terzo posto.

WindHome Infostrada e Tiscali si spartiscono il resto del mercato con, rispettivamente, il 8,8% e il 2,6%.

L’analisi

Nonostante quella di TIM non sia stata l’offerta Internet più telefono più economica del mese, i consumatori hanno premiato la formula di TIM Smart Casa. Una proposta semplice da comprendere e senza troppe opzioni: Internet fino a 30 Mega, chiamate illimitate verso fissi e cellulari. Il tutto in offerta a 24,90€ ogni 4 settimane per un anno. A seguire il prezzo arriva a 34,90€ ogni 4 settimane per 3 anni. Assieme a Internet e chiamate, la proposta di TIM Smart Casa offre TIMVision.

Scegliendo TIM Smart Casa, i consumatori ribadiscono il loro punto anche a ottobre: sulle offerte per le utenze domestiche, la complessità non premia.

Per Fastweb, la perdita di 1,3 punti percentuali mese su mese costa la prima posizione nella classifica del mercato Internet e telefonia. Proseguendo il trend e le considerazioni dello scorso mese, Fastweb continua a conquistare i consumatori con l’offerta solo Internet, senza telefonia fissa. Un indizio che il mercato scalpita verso il tramonto della telefonia fissa. O, almeno, delle soluzioni tradizionali alla telefonia fissa. Fastweb Internet, la proposta base del provider, è il prodotto più richiesto.

In alcune città, Vodafone eccelle nella velocità di connessione in Fibra Ottica. Un elemento essenziale per conquistare la firma in contratto di tutti coloro che, da un Internet provider, cercano le performance di navigazione.

Il nuovo catalogo di prodotti WindHome Infostrada (ex Infostrada), lanciato a settembre scorso, probabilmente deve fare ancora breccia nella diffidenza dei consumatori. Tuttavia, durante il mese di ottobre, ha fatto aumentare la quota dei nuovi contratti Internet e telefonia dell’operatore di 1,6 punti percentuali. Merito delle tariffe particolarmente competitive.

Andamento mercato consumer telefonia e Internet: il grafico del trend

Di seguito, il grafico che mostra il grafico dell’andamento del mercato consumer TLC. Un ausilio grafico per capire quali sono stati i trend negli ultimi mesi.

Il grafico del trend per il mercato consumer TLC fino a ottobre 2017

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.