Applicazioni per risparmiare: dal car-sharing ai buoni sconto per la spesa

Applicazioni per risparmiare: dal car-sharing ai buoni sconto per la spesa
Il post ti è stato utile?
di | 26-06-2015 | Come risparmiare, Internet ADSL e Fibra, News e Varie

Tra i tantissimi vantaggi offerti da internet troviamo anche un gran numero di possibilità per risparmiare su ogni fronte. Acquistare prodotti di ogni genere, prenotare viaggi, usufruire di servizi e un’infinità di altre azioni sono diventate più semplici ed economiche grazie a molti siti web e alle applicazioni per mobile: vediamo insieme alcuni tra i casi più famosi.

Uno dei fenomeni di maggior successo quest’anno è sicuramente quello dello sharing. La condivisone è infatti divenuta un modo per ridurre i costi e, in alcuni casi, perfino per tutelare l’ambiente. Il car sharing per esempio, ci permette di eliminare le spese di acquisto e manutenzione dell’auto e inoltre riduce l’inquinamento. Le app più utilizzate per la mobilità in città sono Car2go ed Enjoy. Sempre parlando di sharing economy, la più grande novità degli ultimi anni è senza dubbio BlaBla car, il servizio che, grazie alla comoda app, offre la possibilità di viaggiare in macchina con altre persone che vanno nella stessa direzione dividendo i costi. In questo modo ci si può spostare da una città all’altra spendendo pochissimo, molto meno di quanto costerebbe lo stesso tragitto in treno!

Rimanendo sul tema viaggi, non si può non menzionare il CouchSurfing, l’applicazione che propone una forma di scambio di ospitalità ormai ampiamente diffusa grazie alla rete e ai social network. Chi si iscrive ala comunità virtuale dei CouchSurfer ha la possibilità di pernottare presso casa di uno degli utenti inseriti nella rete, mettendo però al contempo a disposizione il proprio divano ad altre persone con la medesima necessità. Concludiamo la categoria dello sharing con Airbnb, la community marketplace che mette in contatto persone che hanno in casa uno spazio in più (host) con persone che stanno cercando un posto dove alloggiare (ospiti) ad un costo inferiore a quello di un hotel.

Vediamo ora un altro gruppo di applicazioni studiate per risparmiare, ovvero quelle dedicate alla spesa. T-Frutta, per esempio, ci ripaga se acquistiamo alcuni prodotti sponsorizzati ed è anche utile per confrontare i prezzi degli alimenti. Pazzi per le offerte raccoglie tutti i coupon e le offerte dei principali supermercati italiani, anche se non si riceve lo sconto direttamente in cassa. I tagliandini virtuali, infatti, si tramutano in crediti che possono essere utilizzati per acquistare buoni spesa, buoni benzina, ricariche telefoniche e altro ancora. L’app dà l’opportunità anche di confrontare i prezzi dei prodotti nei punti vendita delle vicinanze sfruttando la geolocalizzazione. Si può creare anche una lista della spesa da utilizzare nel momento del bisogno.

Terminiamo con Risparmio Super, l’app che raccoglie i prezzi e le offerte di oltre sedicimila punti vendita di 217 aziende e ci aiuta a scoprire quale negozio offre il nostro yogurt preferito al prezzo migliore. Inoltre, sono disponibili anche i volantini delle varie catene di supermercati. Cos’aspettate? Prendete subito il vostro smartphone, scaricate le applicazioni che vi mancano e iniziate a risparmiare!

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995