BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer: sapienti ritocchi, non solo estetici

BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer: sapienti ritocchi, non solo estetici
4.5 (90%) 4 votes
di | 17-01-2018 | Auto, News e Varie

Nel 2014 BMW ha prodotto ed immesso sul nostro mercato la Serie 2, in versione Coupé e Cabrio. Al loro fianco, le versioni più da “famiglia”, la Active Tourer e la Gran Tourer. Dopo tre anni circa, arriva il restyling per queste ultime due monovolume. Azione che interessa non solo l’esterno delle vetture ma anche qualcosa a livello tecnico. Naturalmente il family look è quello della ultimissima generazione delle auto della Casa dell’Elica. Dovremmo vederle dal vivo al prossimo Salone di Ginevra. Per ora, vediamo cosa cambia.

BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer: arriva il facelift

Non ci giriamo intorno, le BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer non sono certo completamente nuove, ma sono state riviste nei punti dove più serve. Abbiamo infatti l’anteriore e la parte posteriore ridisegnate, così da rinfrescare decisamente le due auto. I paraurti sono stati rivisti, la calandra, sembre con il doppio rene, vanta una forma decisamente più dinamica rispetto a prima ed è particolarmente più larga così da far sembrare l’auto anche più grande ed imponente. Sempre all’anteriore, non potevano mancare i fanali Full Led, con i fari adattavi e optional, i fari fendinebbia, anch’essi a led.

Andiamo ora a vedere la parte posteriore di queste due BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer. C’è un bel terminale di scarico, doppio e da ben 90 mm di diametor, doppio impianto che sarà installato per tutte le motorizzazioni a quattro cilindri. Non mancano poi due nuove tinte, un dinamico arancione ed più elegante e classico beige. Le due automobili tedesche vantano poi sei nuovi disegni di cerchi in lega con misure da 17′ pollici e 19 pollici, a seconda della scelta e dell’allestimento.

BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer: interni completamente rivisti

Per queste due nuove BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer, la Casa dell’Elica ha deciso di investire forse ancora di più sulla ricerca e sull’innovazione degli interni. Arriva infatti una strumentazione completamente nuova, e, manco a dirlo, debutta anche sulle Serie 2 l’ultimissima generazione dell’impianto di infotainment con tanto di touch screen in due misure: da 8,8 o 6,5″. Naturalmente l’impianto di infotainment vanta la tecnologia Apple Carplay.

BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer: maggior sicurezza

Le nuove BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer offrono naturalmente il pacchetto Driving Assistant Plus, che comprende l’Active Cruise Control ed il Traffic Jam Assist. Proprio quest’ultimo, serve a gestire la guida in colonna fino ad un massimo di 60 km/h. Aumenta dunque la sicurezza a bordo.

BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer: si confermano i motori

Si confermano le motorizzazioni dell’ormai precedente versione per le BMW Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer. Chiaramente i motori sono stati aggiornati. Ad esempio, i Diesel vantano la tecnologia SCR, un sistema che “lavora” sui gas di scarico per renderli meno inquinanti. Per la Active Tourer la gamma propulsori avrà un range tra i 109 ed i 231 CV, mentre per la Gran Tourer non si supereranno i 192. Ad affiancare il cambio manuale a sei rapporti, un nuovo cambio automatico doppia frizione Steprtonic a sette rapporti.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995