Bollette di luce e gas: la rivoluzione dal 1 Settembre

Bollette di luce e gas: la rivoluzione dal 1 Settembre
Il post ti è stato utile?
di | 09-03-2015 | Energia, Gas, News e Varie

Dal 1° Settembre i consumatori privati e le piccole aziende cominceranno a ricevere le nuove tipologie bollette di luce e gas che mostreranno in modo più chiaro, immediato e soprattutto semplice, quanto costa oggi l’energia, in base ai loro consumi.

Grazie a questa iniziativa sarà anche più semplice confrontare fra di loro le offerte dei vari operatori di luce e gas presenti sul mercato italiano, perchè le regole sui nuovi formati di bollette si applicheranno a tutte le compagnie presenti in Italia.

La bollette saranno composte, finalmente, da un solo foglio, su cui, con l’ausilio di spiegazioni chiare, termini semplici e grafici espliciti, verranno mostrati gli elementi essenziali di spesa e di fornitura dell’energia, suddivisi in una maniera comprensibile a tutti e precisa, e per ognuno di essi verrà mostrato il quantitativo di spesa dovuto. Sarà evidenziato chiaramente, in particolare, il costo medio unitario in euro/kWh (per quanto riguarda ovviamente l’elettricità).

Il cliente che invece volesse una spiegazione più dettagliata dei vari costi, o di uno in particolare e sulle opzioni del suo contratto di fornitura, potrà richiedere via telefono, raccomandata oppure Internet la spedizione del materiale di cui necessita, così si sposeranno perfettamente le esigenze di tutti: quella di chi vuole una bolletta semplice da leggere e quell’altra di chi desidera conoscere in dettaglio quali sono le diverse voci che compongono la bolletta (sono oltre 30 ad oggi solo quelle della bolletta della luce).

Un’altra buona notizia è senz’altro la chiusura a breve della voce “consumo stimato”: basta bollette che riportano importi fantasiosi o stabiliti senza dei dati effettivi. Quello delle letture è un tema strettamente legato alle cosiddette «code di fatturazione», su cui l’Autorità probabilmente interverrà a breve per fare in modo che quanto pagato dal cliente finale sia solo ed esclusivamente ciò che è stato effettivamente consumato. Giustamente noi tutti vogliamo pagare per quello che effettivamente consumiamo, non per i consumi stimati dalle nostre compagnie di riferimento, sia per quanto riguarda l’energia elettrica che il gas.

Noi intanto vi lasciamo ai nostri comparatori di luce e gas, raggiungibili entrambi tramite i pulsanti verdi posti in fondo a questa pagina, che vi permetteranno di confrontare in maniera chiara le differenze tra le varie tariffe e le varie offerte, sia per la casa che per l’azienda, che noi di Compara Semplice aggiorniamo in maniera quotidiana. Saranno presenti tutte le società che abitano il nostro mercato, così che voi possiate scegliere quella o quelle che applicano i prezzi migliori. L’utilizzo del servizio è gratuito ed ovviamente senza alcun vincolo da parte vostra.

Buona visione 🙂

offerte luce

confronta offerte gas

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995