Consumi elettrici: dopo 3 anni di discesa, tornano a salire

Consumi elettrici: dopo 3 anni di discesa, tornano a salire
Il post ti è stato utile?
di | 23-01-2016 | Energia, Energia Rinnovabile, News e Varie

Le prime e provvisorie statistiche per l’anno 2015 di Terna, il gestore della rete elettrica nazionale, ci dicono che dopo 3 anni i consumi di energia elettrica (i consumi elettrici) in Italia sono tornati a salire, con il picco record assoluto registrato martedì 21 luglio alle ore 16, a causa del gran caldo, con un valore pari a 59.353 MW (+15,1% rispetto alla richiesta massima del 2014).

La produzione è per l’85,3% nazionale e per la quota restante (14,7%) proveniente dall’Estero. La quota delle rinnovabili sale fino al 40% del totale, mentre scendono quelle di idrica ed eolica per le condizioni meteo avverse, per queste tipologie di produzione, dell’anno scorso. Scendendo nel dettaglio dei dati, la produzione nazionale è cresciuta dello 0,6% rispetto all’anno 2014. In aumento le fonti di produzione fotovoltaica (+13,0%), termoelettrica (+8,3%) e geotermica (+4,5%). Se parliamo invece di energia elettrica richiesta in Italia nel corso dell’anno 2015, essa arriva a 315,2 miliardi di kilowattora, in aumento dell’1,5% rispetto al 2014. La risalita è trainata dal Centro e dal Sud Italia.

Scegliete allora di iniziare a risparmiare subito sulle bollette dell’energia elettrica, che ha visto tra l’altro registrare dallo scorso 1 Gennaio nuovi aumenti delle tariffe. Utilizzate il nostro comparatore gratuito, che confronta tariffe ed offerte di tutte le compagnie presenti sul mercato italiano, aggiornandole quotidianamente. A seconda delle vostre abitudini di consumo, potrete selezionare la proposta che meglio faccia al caso vostro.

Potete attivare velocemente la comparazione con un click sul tasto verde qui sotto:

 

0321.085995