Diminuzione costo del gas (-6,3%), costo della luce fermo

Diminuzione costo del gas (-6,3%), costo della luce fermo
Il post ti è stato utile?
di | 30-06-2014 | Energia, Gas, News e Varie

Da luglio 2014 vediamo variazioni interessanti nel prezzo del GAS: e’ previsto un calo del costo per il gas che usiamo in casa del 6,3% (risparmio stimabile mediamente in 73 euro su base annua), mentre resta invariato il costo della luce (energia elettrica). Lo ha deciso l’Autorità per l’energia elettrica e il gas. Queste diminuzioni del prezzo delle materie prime  sono l’effetto della riforma del gas dell’Autorità che ha ancorato i prezzi della materia prima alle quotazioni spot sulle principali borse europee.

Probabile comunque che il gas più economico in questi mesi estivi sarà purtroppo accompagnato da un aumento del prezzo nei mesi invernali, già avvertibile da ottobre 2014. Per questo è sempre utile fare un comparazione delle tariffe (comprensive di offerte).

Ricordiamo che mediamente in una bolletta il costo della materia prima è limitato al 50% dell’importo che pagherà poi l’utente intestatario della bolletta. Ad esempio esistono i “costi di dispacciamento”… che possono lievitare anche in controtendenza rispetto ad eventuali cali del costo della materia prima offerta dal proprio gestore di luce e/o gas.

Un buon risparmio spesso si ottiene sottoscrivendo con il gestore sia la fornitura di gas sia di energia elettrica, ne è un esempio l’offerta di Iren Mercato (vedi una nostra comparazione delle tariffe GAS fatta su una famiglia tipo nella provincia di Milano

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995