Enel e Audi: accordo per la mobilità elettrica

Enel e Audi: accordo per la mobilità elettrica
5 (100%) 2 votes
di | 19-12-2017 | Auto, Enel, Energia, News e Varie

Il 2018 vedrà Volkswagen Group Italia lanciare sul mercato la nuova full electric Audi: la e-tron. Enel coglie l’occasione per continuare a costruire la propria presenza nel settore della mobilità elettrica, stringendo un accordo con Volkswagen Group Italia che arricchisce la proposta in concessionaria.

Enel per le e-car: non solo colonnine. Cosa prevede l’accordo Audi

Il progetto di Enel per la mobilità green ha preso corpo anche con il varo della divisione Enel X. Si delineano i contorni di una strategia rivolta al futuro. Oltre il piano per l’installazione di 14mila colonnine di ricarica sulla rete stradale nazionale entro il 2022, gli accordi stretti con le varie case automobilistiche (vi avevamo già parlato dell’accordo con Nissan) e con le altre realtà che ruotano attorno al mondo dell’automotive (vedi la partnership con ALD), pone la storica azienda energetica al centro della rivoluzione della mobilità in Italia.

La strategia Enel si muove, dunque, tra infrastrutture pubbliche e private. E il nuovo accordo Enel-Audi aggiunge una dimensione in più: quella dei servizi di fornitura elettrica.

Il protocollo Enel Volkswagen Group Italia per la commercializzazione delle Audi e-tron prevede la possibilità, in sede di acquisto del veicolo elettrico, di abbinare pacchetti di fornitura di energia elettrica e servizi accessori proposti da Enel.

Audi e-tron: la prima di una serie elettrificante

Le vetture Audi attualmente commercializzate sfruttano le tecnologie mild-hybrid e hybrid plug-in. Nel 2018, si avvia la produzione del primo SUV della casa automobilistica con motorizzazione elettrica pura. Fabrizio Longo, direttore Audi Italia, promette che sarà il primo di una serie di modelli full electric. La previsione parla del lancio di circa 20 modelli nei prossimi otto anni.

Con un’autonomia che può arrivare fino a 500 km, una potenza fino a 320 kW e un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 4,5 secondi, le nuove A3 Sportback e-tron non faranno rimpiangere le motorizzazioni a combustibile.

La partnership con Enel mira a rendere più agevole il passaggio al concept della mobilità elettrica per la clientela privata e aziendale. Anche grazie a un servizio aggiuntivo offerto dalla rete di concessionarie Audi sul territorio.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV