Enel e ALD Automotive per la mobilità elettrica: lanciato il piano

Enel e ALD Automotive per la mobilità elettrica: lanciato il piano
5 (100%) 2 votes
di | 10-05-2017 | News e Varie

L’impegno di Enel nella promozione della mobilità elettrica continua con la partnership con ALD Automotive. Dopo l’accordo Enel-Nissan-IIT che ha dato vita al progetto Mov-e, il Gruppo per l’energia si muove su base nazionale, lavorando fianco a fianco con ADL Automotive, il gigante del noleggio di veicoli a lungo termine.  Dalla collaborazione nasce il progetto E-Go.

“La mobilità elettrica – dichiara Nicola Lanzetta, Responsabile Mercato Italia di Enel – è oramai un’alternativa valida soprattutto per chi vuole spostarsi in maniera sostenibile”; per questo motivo, Enel  ha voluto conquistare il primato tra le aziende del mondo delle utilities per lo sviluppo di soluzioni di mobilità elettrica, in collaborazione con le maggiori realtà automotive.

Il piano, presentato ufficialmente lo scorso 8 maggio, prevede il lancio sul mercato di tre soluzioni di mobilità elettrica dedicati a realtà corporate, alle PMI e alle Partite Iva, senza dimenticare il cliente privato. I tre pacchetti abbinano l’offerta di veicoli elettrici per il noleggio (a breve e a lungo termine), alla possibilità di fruire delle colonnine di ricarica.

L’offerta Enel-ADL E-Go nel dettaglio

Ecco, nello specifico, com’è strutturata l’offerta Enel-ADL per la mobilità elettrica:

  • E-Go Ricaricar – Si tratta di una soluzione che prevede il noleggio di veicoli elettrici in modalità pay-per-use: grazie all’app, il cliente ricarica i chilometri a disposizione. I clienti potranno richiedere l’installazione, nel garage, di una colonnina per la ricarica domestica, continuando a pagare i soli chilometri percorsi.
  • E-Go Noleggio a Lungo Termine – Questo pacchetto offre i vantaggi dell’affitto a lungo termine del veicolo, assieme ai benefici (per il portafoglio e per l’ambiente) della mobilità elettrica. Anche in questo caso, l’offerta si completa con l’installazione, presso sedi private (casa o azienda), di un’infrastruttura di ricarica.
  • E-Go Car sharing – È la soluzione di coprorate car sharing che rispetta l’ambiente. Le stazioni di ricarica potranno essere installate presso un’area idonea della sede aziendale.

L’app My E-Go

I pacchetti proposti dal progetto Enel-ADL Automotive possono essere gestiti, dai clienti, attraverso l’app My E-Go. Con essa, gli utenti potranno localizzare i punti di ricarica e monitorare l’utilizzo dei veicoli noleggiati.

I vantaggi della mobilità elettrica

Scegliere un veicolo elettrico non significa solo evitare i costi del carburante in termini economici ed ecologici, ma anche poter accedere ad alcuni privilegi. Si tratta di vantaggi che tutti coloro che si muovono in una grande città non mancheranno di apprezzare:

  • Transito libero nelle ZTL – Le zone a traffico limitato non sono un ostacolo, per coloro che si muovono con un veicolo elettrico.
  • Parcheggio gratuito sulle strisce blu – Il problema del parcheggio a pagamento viene meno: le auto elettriche non pagano.
  • Bollo auto gratuito – I veicoli elettrici sono esenti dal pagamento del bollo.

Enel e la mobilità elettrica: se ne sentirà ancora parlare

La partnership Enel-ADL, di certo, non sarà l’ultima iniziativa che il Gruppo Enel metterà in campo nel settore della mobilità elettrica. Il progetto s’inquadra in una strategia avviata nel 2010 che, tra l’altro, ha portato alla produzione delle infrastrutture di ricarica (Box Station, Pole Station e Fast Recharge), chiavi di volta di una visione della mobilità del futuro targata Enel.

0321.085995