Il futuro della tecnologia si sperimenta in anteprima al Mobile World Congress 2016

Il futuro della tecnologia si sperimenta in anteprima al Mobile World Congress 2016
Il post ti è stato utile?
di | 09-03-2016 | Internet ADSL e Fibra, News e Varie, Telefonia

Si è appena concluso a Barcellona il Mobile World Congress 2016, la più importante fiera del mondo del Mobile il cui motto “Mobile is everything” lascia presagire che i protagonisti non sono stati solo smartphone.

Tante sono state le novità presentate al Mobile World Congress 2016 qui di seguito vi facciamo un breve riassunto su ciò che vedremo nel prossimo futuro.

Il futuro è 5G: inizia una nuova era della comunicazione mobile. Maggiore velocità di trasferimento dati altissime e nuovi modi di sfruttarne il traffico, ma soprattutto la nuova possibilità di connettere più persone e più dispositivi.

Il futuro è green: Jaq, la batteria eco-compatibile conquisterà anche i più ambientalisti tra di voi. Questa batteria portatile (di cui adesso è disponibile solo un prototipo) funziona grazie a una speciale soluzione di acqua e sale, contenuta in cartucce grandi più o meno come una carta di credito. Le cartucce vanno inserite nell’unità principale, in questo modo si dà il via a una reazione chimica in grado di ricaricare un intero smartphone in pochissimo tempo.

Il futuro è IoT: Internet of things (internet delle cose) si tratta della tecnologia che permette ai nostri vari dispositivi elettronici di “parlare” tra di loro: la tua sveglia suonerà prima in caso di traffico e la scatola delle medicine ti avviserà nel caso avessi dimenticato di prenderle.

Il futuro è ibrido, come dimostra il lancio dei nuovi phablet: a metà tra telefono, laptop e tablet. L’esempio migliore presentato al Mobile World Congress 2016 è il Huawei MateBook. Più di un semplice tablet in grado di competere con mostri sacri del settore quali iPad Pro di Apple e Surface Pro 4 di Microsoft. Il Huawei MateBook tablet ibrido 2-in-1 che grazie ad una custodia con tastiera, disponibile in vari colori, si trasforma in un vero e proprio notebook su cui gira Windows 10. Per averlo tra le vostre mani dovrete aspettare però, i produttori non sono stati chiari su quando sarà disponibile in Europa.

Il futuro è virtuale: il fondatore di Facebook, sul palco del Mobile World Congress 2016 ha annunciato che la realtà virtuale sarà il futuro dei social. Attraverso l’utilizzo di visori quali il Gear VR di Samsung saremo in grado di rimanere in contatto con amici e parenti che sembreranno vicini anche se vivono dall’altra parte del mondo.

Vuoi essere protagonista di tutti questi cambiamenti?
Esprimi la tua opinione votando il tuo fornitore nella rinnovata sezione di ComparaSemplice.it!

0321.085995