Polizza professionale avvocati obbligatoria da ottobre 2016

Polizza professionale avvocati obbligatoria da ottobre 2016
Il post ti è stato utile?
di | 07-11-2016 | Assicurazioni, News e Varie, Partita IVA

Dal 26 ottobre, tutti gli avvocati hanno l’obbligo di sottoscrivere un RC professionale, la Polizza Professionale Avvocati è diventata così obbligatoria. Se vorranno continuare ad esercitare la loro professione, tutti gli avvocati sono tenuti a stipulare un’assicurazione.

Polizza per la professione di Avvocato: i dettagli

La comunicazione è stata effettuata attraverso la Gazzetta Ufficiale n. 238 che ha reso noto il decreto attuativo firmato dal Ministero della Giustizia lo scorso 10 ottobre. La legge esisteva già dal 2012 ma nei fatti non era mai stata applicata in quanto ancora priva dell’approvazione dei decreti attuativi. Ma ora è ufficialmente entrata in vigore e gli avvocati italiani sono così costretti a stipulare un’assicurazione professionale obbligatoria.

Per stipulare l’assicurazione, gli interessati hanno un anno di tempo (365 giorni dopo la pubblicazione nella Gazzetta) per mettersi in regola. La polizza darà copertura della responsabilità civile qualora si verificassero eventuali danni strettamente derivati dall’esercizio della professione stessa. Oltre all’assicurazione professionale gli avvocati dovranno stipulare un’assicurazione contro gli infortuni.

Tutela Polizza Avvocati

La polizza per la responsabilità civile prevede la copertura per tutti quei possibili danni causati a terze persone durante il regolare svolgimento dell’attività professionale.L’assicurato sarà così tutelato per qualsiasi tipologia di danno, che siano patrimoniali o non patrimoniali, diretti o indiretti.
Inoltre questi prodotti assicurativi dovranno prevedere una copertura relativa ai fatti, colposi o dolosi, operati da praticanti, collaboratori o dipendenti della propria attività.
Un elemento da sottolineare è che la polizza avvocato deve includere una retroattività illimitata ed una ultra-attività, almeno decennale, per tutti gli avvocati che cessano l’attività nell’arco di tempo di vigenza della polizza.

Polizza Professionale Avvocati anche per i collaboratori

Gli avvocati dovranno dotarsi anche di un’assicurazione contro gli infortuni, che copra sia se stessi oltre che i propri collaboratori dai diversi danni che si possono verificare durante lo svolgimento della professione, compreso i sinistri avvenuti durante gli spostamenti necessari per lo svolgimento del lavoro stesso.

Le carte in tavola, sono così cambiate per gli avvocati italiani, almeno per quanto riguarda il loro piano assicurativo. Nonostante possa sembrare l’ennesima spesa superflua è utile ricordare che in professioni delicate, come quella dell’avvocato, è utile avere le spalle coperte per eventuali incidenti di percorso che non sono riconducibili solo a danni fisici a cose e a persone. Per questo è bene sottolineare che la stipula di un’assicurazione non è mai una scelta sbagliata.

Se stai cercando di stipulare un’assicurazione ti suggeriamo di confrontare le varie offerte messe a disposizione dalle varie agenzia assicurative. Fai un preventivo e trova quella più adatta alle tue esigenze.

 

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995