Primavera 2017: le 8 serie tv da guardare assolutamente

Primavera 2017: le 8 serie tv da guardare assolutamente
Il post ti è stato utile?
di | 21-02-2017 | News e Varie, TV

serie tv primavera 2017Questa primavera 2017 su Sky, Netflix, Amazon Prime Video e Mediaset Premium fioccano i grandi appuntamenti televisivi. Dalle produzioni esclusive come Star Trek: Discovery e Twin Peaks, alla quinta stagione di Prison Break e alla terza di Better Call Saul, passando per il lancio del quarto capitolo dedicato ai personaggi della Marvel, Iron Fist, Big Little Lies con Nicole Kidman e American Gods del grande Neil Gaiman, ecco 8 serie tv da guardare assolutamente.

Serie TV primavera 2017. Le serie di culto più attese

Tra esordi e nuove stagioni, tutte le principali pay TV – da Sky a Netflix, da Amazon Prime Video a Mediaset Premium – promettono una primavera 2017 piena di sorprese e di serie tv per tutti i gusti: dall’horror al romantico, dalla commedia al thriller, dalla fantascienza ai supereroi. Appassionati di serie TV preparatevi quindi a una primavera 2017 ricca di impegni, perché a partire dalla fine di marzo sarà un susseguirsi di appuntamenti imperdibili. Accanto a serie TV di fantascienza, commedie e crime stories, almeno tre grosse hit entreranno sicuramente nelle classifiche di fine anno, anche solo in base all’hype di cui sono circondate: Twin Peaks di David Lynch (21 maggio 2017), Star Trek: Discovery (maggio 2017) e American Gods (marzo/aprile). Prendete l’agenda e segnatevi tutte le date di inizio delle serie tv da guardare assolutamente in questa primavera 2017!

Serie TV primavera 2017. Il calendario con le date di partenza

Ecco, in ordine cronologico, le 8 migliori serie TV da non perdere assolutamente in questa primavera 2017. A voi le trame.

In Treatment 3

(25 Marzo | Sky Atlantic HD)

Sergio Castellitto torna a interpretare lo psicoterapeuta Giovanni Mari nella serie TV diretta da Saverio Costanzo (regista di Hungry Hearts, Private, La solitudine dei numeri primi) e tratta dall’omonima serie TV americana, a sua volta adattamento dell’israeliana Be Tripul. 35 nuovi episodi che vedranno protagonisti, accanto a Sergio Castellitto, nomi importanti del cinema italiano come Margherita Buy nel ruolo di Rita e Giovanna Mezzogiorno in quello di Adele. La serie TV, le cui prime due stagioni hanno riscontrato un ottimo successo di pubblico, racconta la storia dello psicoterapeuta Giovanni Mari  il quale riceve nel suo studio pazienti con diverse problematiche dal lunedì al giovedì. Il venerdì invece diventa lui stesso paziente, andando in cura da Adele/Giovanna Mezzogiorno,  terapeuta e mentore che lo aiuterà ad affrontare le difficoltà del suo lavoro e le complicazioni della sua vita privata.

Big Little Lies

(15 Marzo | Sky Atlantic HD)

Reese Witherspoon, Nicole Kidman e Shailene Woodley sono Madeline, Celeste e Jane, tre madri in crisi. Ma i loro problemi personali sono nulla in confronto all’omicidio a cui assitono durante una riunione di genitori a scuola. Da lì partirà un vortice di segreti e bugie. Un cast di altissimo livello per una black comedy che racconta i vizi e le virtù della provincia americana. Creata dallo sceneggiatore statunitense David E. Kelly – poco conosciuto in Italia e creatore della celebre serie Ally McBeal – e tratta dall’omonimo romanzo della scrittrice Australiana Liane Moriarty, la miniserie sarà composta da 7 episodi tutti diretti da Jean-Marc Vallée (regista di Dallas Buyers Club).

Marvel – Iron Fist

(17 Marzo | Netflix)

Il quarto e ultimo episodio delle serie TV dedicate ai fumetti e ai protagonisti della Marvel prodotte da Netflix sta per sbarcare in Italia. Dopo Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage è il momento di Iron Fist, aka Danny Rand, quarto membro dei Defenders. Interpretato da Finn Jones – Loras Tyrell ne Il Trono di Spade – Danny Rand è un esperto di arti marziali. Dopo essere stato per anni al di fuori del mondo, Danny torna a New York intenzionato a combattere il crimine grazie alla sua impareggiabile abilità nel kung-fu. Da guardare in attesa del capitolo finale Marvel – The Defenders

American Gods

(Aprile | Amazon Prime Video)

Adattamento televisivo di uno dei romanzi fantasy più acclamati di sempre – American Gods del grande Neil Gaiman – questa serie TV, sceneggiata da Bryan Fuller – conosciuto per i suoi lavori in Star Trek: Deep Space Nine e Star Trek: Voyager – racconta la storia di Shadow Moon (Ricky Whittle). Il protagonista appena uscito di prigione scoprirà che la moglie è morta. Sull’aereo che lo porta al funerale Shadow incontra Mr. Wednesday (Ian McShane), un uomo affascinante ma misterioso, un truffatore sotto le cui spoglie mortali si nasconde un antico dio. Shadow Moon viene così introdotto a un nuovo mondo soprannaturale in cui incombe una guerra spietata tra antichi e nuovi dei.

Prison Break 5

(4 Aprile | Fox)

Una delle serie TV più amate di sempre – Prison Break – torna con una nuova stagione da guardare a primavera 2017, la quinta, riportando sullo schermo tutti i personaggi che abbiamo seguito per quattro stagioni, incluso Michael (Wentworth Miller), creduto morto durante l’ultima evasione. Quando Sara, moglie di Michael, viene informata da Lincoln che il padre di suo figlio è probabilmente ancora vivo e rinchiuso in un carcere nello Yemen, paese nel quale Michael ka lavorato per l’Isis, insieme chiedono aiuto agli amici Sucre e C-Note per elaborare un piano che permetta sia di far evadere Michael dal carcere sia di farlo uscire dallo Yemen.

Star Trek: Discovery

(Maggio| Netflix)

Star Trek: Discovery, la prima serie TV in assoluto legata alla leggendaria saga di Gene Roddenberry e non alla trilogia cinematografica di Star Wars, è ambientata dieci anni prima della serie TV originale. L’uscita, inizialmente prevista per gennaio 2017, è stata poi posticipata a maggio 2017 per “non compromettere la qualità dello show”. Il cast e la trama sono ancora avvolti nel mistero ma le poche notizie trapelate promettono bene. Prima di tutto gli autori, la serie TV è stata creata da due grandi come Bryan Fuller (lo stesso di American Gods) e Alex Kurtzman (FringeSleepy Hollow e i film reboot di Star Trek); in secondo luogo il personaggio principale che sarà interpretato da una donna, Number One in omaggio al ruolo di Majel Barrett, moglie dello stesso Roddenberry nell’episodio pilota del 1966; infine l’ambientazione nel cosiddetto Prime Universe, ossia l’universo in cui hanno avuto luogo gli eventi della serie TV originale, solo che vedremo agire Number One e la sua equipe dieci anni prima. Insomma gli ingredienti per gridare al capolavoro sembra ci siano tutti.

Twin Peaks

(21 Maggio| Sky Atlantic)

Una serie TV che vuole replicare il successo di quello che è diventato un cult della televisione, da vedere a primavera 2017. Sono trascorsi 26 anni ma ora possiamo finalmente iniziare il conto alla rovescia. Il 21 maggio andrà in onda su Sky Atlantic la prima puntata di Twin Peaks, il sequel della leggendaria serie TV trasmessa in Italia da Canale 5 tra il 1990 e il 1991. Non si sa nulla della nuova storia ideata da David Lynch e Mark Frost tranne che la serie TV sarà ambientata nella stessa idilliaca cittadina dello Stato di Washington e che ritroveremo molti dei personaggi della serie originale: l’agente Dale Cooper (Kyle MacLachlan), la defunta Laura Palmer e suo padre (Sheryl Lee e Leland Palmer), Audrey Horne (Sherilyn Fenn) e Gordon Cole. Gli episodi di questa terza stagione saranno 18 con una prima puntata di due ore.

Better Call Saul 3

(Maggio| Netflix)

Una delle serie TV più attese e da guardare assolutamente in primavera 2017. La terza stagione di Better Call Saul – confermata dalla rete americana AMC – tornerà con 10 nuovi episodi su cui non ci sono però ancora anticipazioni, anche se a questo punto possiamo dare per probabile l’arrivo di altri personaggi da Breaking Bad, forse gli stessi Aaron Paul e Bryan Cranston. Netflix, che trasmette la serie TV non ha ancora fatto sapere se la collaborazione con AMC continuerà. Improbabile però che la piattaforma streaming ci rinunci.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV