Ricordati di rinnovare la Rc Auto: non come i vigili di Roma che girano con quella scaduta

Ricordati di rinnovare la Rc Auto: non come i vigili di Roma che girano con quella scaduta
Il post ti è stato utile?
di | 19-11-2014 | Assicurazioni, Leggi Norme Regole, News e Varie

 Rinnovare la Rc Auto entro 15 giorni dalla sua scadenza è obbligatorio, altrimenti si rischiano sanzioni salate: 841 euro di multa ed anche il sequestro della vettura. Se invece dimenticate semplicemente di cambiare il contrassegno da esibire sul cruscotto, la sanzione è di “sole” 25 euro.

Una dimenticanza può anche capitare, ma bisogna sempre stare attenti, specie se si tratta del corpo dei vigili urbani di Roma: le foto pubblicate sui giornali (in particolare dal Messaggero) negli ultimi giorni hanno mostrato le auto della polizia municipale di Roma con le assicurazioni scadute lo scorso 31 Ottobre 2014 e fanno preoccupare, anche a seguito della vicenda di questi giorni sulle presunte multe non pagate dal primo cittadino della capitale, il sindaco Ignazio Marino.

Come possiamo vivere in un Paese dove chi effettua multe agli automobilisti girerebbe su delle automobili con Rc Auto scaduta … e se mai una di quelle autovetture venisse coinvolta da un incidente… chi pagherebbe i danni?

Il corpo della polizia municipale è allo sbando. Gravissimo che le auto di servizio dei vigili abbiano il tagliando assicurativo scaduto. Questo è il segno della completa disorganizzazione della dirigenza del Corpo e dell’amministrazione capitolina” gridano in coro i sindacati, che esprimono giudizi durissimi sulla vicenda. La politica in primo piano è stata investita da questa notizia e diversi esponenti dell’opposizione capitolina e parlamentare stanno proprio in queste ore presentando delle interrogazioni ad hoc al Comune di Roma ed al Ministro dell’Interno, quest’ultima direttamente dal Senato.

Dalla maggioranza arriva la reazione di Luciano Nobili (Partito Democratico): “Immagino che le assicurazioni siano state rinnovate e si tratti di un ritardo nella sostituzione dei tagliandi scaduti, ma certo non è un bel segnale. Sono le stesse disattenzioni che ai cittadini non vengono perdonate”.

Nell’attesa che si faccia chiarezza sulla vicenda, noi di Compara Semplice vi raccomandiamo ancora una volta di ricordare che girare senza assicurazione o con tagliando scaduto è vietato dalla legge, per questo rinnovare per voi diventerà più facile ed automatico se iniziate a risparmiare scegliendo nel mercato la compagnia di assicurazione che offre le tariffe più basse. La nostra non è pubblicità verso una particolare società, ma un invito ad utilizzare il nostro comparatore assolutamente gratuito di tariffe, che vi premette per ogni esigenza di prendere visione delle tariffe migliori presenti sul mercato, aggiornate in tempo reale.

Confronta le assicurazioni e risparmia!

 

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
0321.085995

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.