Riforma tariffe luce: sconti per i ricchi e rincari per i poveri?

Riforma tariffe luce: sconti per i ricchi e rincari per i poveri?
Il post ti è stato utile?
di | 17-07-2015 | Energia, News e Varie
L’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico propone di riformare le tariffe luce. Essa ha presentato una proposta di modifica del sistema tariffario nazionale sull’energia elettrica (consumo domestico, non quello business quindi), che riassumendo in parole povere potrebbe portare in proporzione ad un rincaro per chi consuma poco, e ad un abbassamento delle bollette per chi invece pratica un consumo cospicuo di energia elettrica.

Chi attualmente in media spende 233 euro all’anno, nei prossimi tre anni vedrà aumentare la propria bolletta dell’energia elettrica di ben 71 euro. Strano ma vero, andrà meglio per chi attualmente spende 1.528 euro di energia. Nei prossimi tre anni, infatti, vedrà diminuire l’importo della propria bolletta di oltre 580 euro all’anno.

Di conseguenza i consumatori meno abbienti (che possono permettersi meno elettrodomestici e sono costretti a risparmiare su tutto ed anche sui consumi), anziché essere aiutati, potrebbero essere soggetti ad aumenti delle tariffe. Mentre per i grossi consumatori le bollette diminuiranno, pur restando ovviamente più alte rispetto a quelle dei piccoli consumatori.

Per quanto riguarda il consumatore medio (la famiglia tipica a livello di campione statistico), per lui l’aumento nei prossimi tre anni della bolletta energetica sarà di 19 euro.

La forma mentis della proposta è tutelare i gruppi familiari più numerosi, dimenticando però il dato fondamentale dei grossi sprechi adottati dai consumatori ricchi. In poche parole anche stavolta l’importanza centrale della variabile reddito rischia di venire azzerata.

Siamo davanti ad un vero e proprio paradosso, chi consuma più energia elettrica viene aiutato, mentre sui consumatori meno abbienti si fanno ricadere aumenti”, commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale CODICI, l’associazione nazionale di volontariato per la difesa dei consumatori attiva nel campo dell’usura, della sanità e della legalità.

Intanto però qualunque sia il vostro consumo, potete decidere di iniziare a risparmiare subito. Utilizzate il nostro comparatore assolutamente gratuito, che vi fornisce un confronto tra tariffe ed offerte di tutte le compagnie presenti sul mercato, ed in base alle vostre abitudini di consumo, vi permette di scegliere sempre la tariffa e, di conseguenza, la compagnia migliore.

Fate il confronto in maniera totalmente gratis cliccando su pulsante verde qui in basso

 

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV