Scoperto il più grande giacimento di gas del Mediterraneo: crollo dei prezzi in vista?

Scoperto il più grande giacimento di gas del Mediterraneo: crollo dei prezzi in vista?
Il post ti è stato utile?
di | 02-09-2015 | Gas, News e Varie

La scoperta sensazionale da parte di Eni del giacimento denominato Zohr e sito al largo delle coste egiziane potrebbe rivoluzionare il mondo del gas, mettendo tutta l’Europa e la stessa Italia in una situazione di minore dipendenza dalla Russia di Putin. Tutto questo se………. eh sì perchè c’è un grosso SE che minaccia l’intera vincenda: la stabilità dell’Egitto, Paese che perdura nel dover sopportare problemi di sicurezza continui, come dimostrano anche gli ultimi attentati avvenuti al Cairo (la capitale) durante quest’estate ancora in corso, e non va dimenticata la situazione complessa dell’intera penisola del Sinai.

L’annuncio però è di quelli senza precedenti, che si guadagnano facilmente la prima pagina dei principali quotidiani di tutto il Mondo. Il giacimento di gas scoperto da Eni al largo delle coste dell’Egitto è di 850 miliardi di metri cubi e si trova 1450 metri di profondità (con un strato di idrocarburi dislocato per ben oltre 630 metri) .

Lo stesso premier Renzi si è congratulato pubblicamente ed ufficialmente con Eni, ma anche lui si è detto cauto nel pronosticare quale sarà l’effetto reale della scoperta sulle economie di Italia ed Europa. C’è infatti da capire quanto di quel gas arriverà veramente nelle case ed aziende di Italia ed Europa. Gli scossoni continui che da anni a livello politico e di guerre civili sconvolgono l’Egitto, spaventano molto infatti anche lo stesso Presidente del Consiglio Italiano.

Nel frattempo però almeno possiamo scegliere sempre e comunque la tariffa migliore sul gas (per la casa e/o l’azienda), confrontandole tutte e subito con il nostro comparatore gratuito, che analizza prezzi ed offerte di tutte le compagnie presenti sul mercato italiano. Per effettuare il confronto sarà sufficiente cliccare sul pulsante verde grande sito qui in basso.

 

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV