Cyber attacchi in aumento nel settore Energia

Cyber attacchi in aumento nel settore Energia
Il post ti è stato utile?
di | 30-10-2016 | Energia, News e Varie

Nelle ultime ore si è parlato di un sensibile aumento di Cyber attacchi riguardanti il settore energetico. Di cosa si tratta? Ce lo spiega l’ultimo rapporto redatto dal World Energy Council (WEC) a Berlino, che descrive chiaramente la debolezza delle compagnie energetiche, sempre più a rischio di attacchi informatici. Vediamo insieme il perché dei Cyber attacchi e quali rischi comportano.

CYBER ATTACCHI IN AUMENTO: A RISCHIO LE COMPAGNIE ENERGETICHE

Perché si parla di Cyber attacchi in aumento? Tutto è cominciato lo scorso 23 dicembre, quando un attacco hacker ha colpito la compagnia energetica ucraina Prykarpattya Oblenergo lasciando senza luce per 6 ore più di 130 città. Anche se inizialmente le previsioni erano catastrofiche, alla fine, in tempi abbastanza brevi, i tecnici del centro di controllo sono riusciti a risolvere il “disastro” attivando manualmente le funzionalità di backup e ripristino. La fortuna, in questo caso, è stata la possibilità di ripristinare l’energia elettrica manualmente ma molte reti sono automatizzate (quindi non permettono interventi manuali) e dunque fortemente a rischio di danni di grande rilevanza.

Dopo questo episodio, si è iniziato ad elaborare diverse strategie di cybersecurity per la tutela delle compagnie energetiche perché, come spiega il rapporto del World Energy Council (WEC), redatto in collaborazione con Swiss Re Corporate Solutions e Marsh & McLennan Companies e lanciato a Berlino due settimane fa, la gestione del rischio informatico va oltre la sicurezza energetica perché intacca anche l’economia in sé di un paese.

Il documento descrive in modo chiaro la debolezza delle compagnie energetiche odierne, testimoniato dal numero abbastanza alto di attacchi Cyber-informatici avvenuti durante lo scorso anno: nel 2015, infatti, ben l’80% delle compagnie oil & gas ha registrato un effettivo aumento di violazioni avvenute con successo. Questo perché il settore energetico è sempre più interconnesso e digitalizzato con strumenti smart e quindi più predisposto a questo tipo Cyber-attack.

CYBER ATTACCHI: RISCHI E CONSEGUENZE

Ma che cosa sono esattamente questi attacchi? Nel peggiore dei casi si tratta di vere e proprie violazioni informatiche che provocano il blocco delle infrastrutture causando problematiche finanziarie, economiche, ambientali e, nelle situazioni più gravi, anche la perdita di vite umane.

Come ha spiegato Christoph Frei, segretario generale del World Energy Council: “Le minacce informatiche sono tra i primi problemi a togliere il sonno ai leader del settore energetico in Europa e Nord America. Negli ultimi tre anni, abbiamo assistito a un rapido cambiamento nella consapevolezza del problema. Di conseguenza, più di 30 paesi hanno messo in atto ambiziosi piani informatici e strategie, considerando le cyber minacce come un rischio permanente per la loro economia”.

Insomma, Christoph Frei sembra invitare il settore energetico ad individuare e affrontare in fretta gli eventuali rischi informatici prima che gli attacchi passino dalla realtà virtuale a quella fisica: “Ciò che rende le minacce informatiche così pericolose è che possono passare inosservate fino a quando il vero danno non è evidente, dai dati rubati durante le interruzioni di corrente alla distruzione di beni materiali. Nei prossimi anni ci aspettiamo che i rischi informatici aumentino ulteriormente cambiando il nostro modo di pensare l’infrastruttura integrata e la gestione della supply chain”.

Frei parla proprio del rischio di Cyber attacchi in aumento e della necessità imminente di cambiare modo di pensare, adottando nuove strategie di cybersecurity finalizzate alla tutela dell’intero settore energia.

Se volete avere altre informazioni sul mondo dell’energia elettrica seguite ComparaSemplice.it, il comparatore online in grado di confrontare in pochi secondi tutte le tariffe Energia Elettrica presenti sul mercato e di aiutarti a risparmiare fino a 150 euro sulle tue bollette della luce! Dai un’occhiata anche ai voti che gli altri utenti del sito lasciano ai loro fornitori, vota anche tu oppure fatti aiutare da uno dei nostri operatori contrattabili tramite chat, e-mail o telefonando al numero 800.709993 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 20.

Confronta le tariffe per l'energia elettrica ora!

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995

Titolo Popup

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.