Solo in Italia l’energia costa il 30% in più: scopri il perchè e come risparmiare

Solo in Italia l’energia costa il 30% in più: scopri il perchè e come risparmiare
Il post ti è stato utile?
di | 10-12-2014 | Energia, News e Varie

pagamento luce nel mercato liberoGli italiani, soprattutto i possessori di piccole e medie imprese, pagano bollette di energia elettrica molto più salate che nel resto d’Europa, e di certo tale costo influisce anche sulla scelta di molte di delocalizzare, qui in Italia infatti perdono di competitività.

Una notizia che in molti ormai conoscevamo già, ma noi di Compara Semplice, sempre attenti ai migliori consigli per rispamiare sull’energia elettrica, grazie al lavoro degli esperti della società Rse (Ricerca sul Sistema Energetico) nella nuova monografia ”Energia elettrica, anatomia dei costi”, la quinta della collana ‘RSEview – Riflessioni sull’energia’, presentata a Roma presso l’auditorium Gse (Gestore Servizi energetici), ora sappiamo anche quanto paghiamo di più: una cifra maggiore del 30% rispetto alla media dei Paesi dell’Ue. A pagare lo scotto maggiore sono i clienti business, le aziende in particolare, mentre per quanto riguarda i consumi privati, non ci discostiamo di molto dalla media europea.

Due i motivi dei costi maggiori per i cittadini italiani rispetto a quelli degli altri Paesi dell’area Ue: 1) la diversità dei costi per la generazione (il mix tra diverse fonti provoca un surplus di spesa di circa l’8% rispetto alla media europea) e 2) le forti politiche d’incentivazione, specie negli anni passati, dedicate alle energie pulite e rinnovabili, che vengono pagate direttamente dai cittadini nelle bollette.

In particolare anche gli esperti sostengono che, nonostante la bontà di principio dell’iniziativa, essere passati dai 4,4 miliardi di euro del 2010, ai 12,7 d’incentivi del 2013, ci ha portato ad una cifra di almeno 3 – 4 miliardi di sovra-incentivazione, quindi consigliano perfino loro di rivedere tali politiche al ribasso, considerando che non si potrà in Italia comunque rinunciare ad un mix di fonti di energia per ancora molto tempo.

E voi cosa ne pensate? Noi di ComparaSemplice dal canto nostro vi mostriamo come poter risparmiare da subito sulle vostre bollette (sia come privati, che come liberi professionisti, che come aziende), scegliendo la tariffa ed il servizio migliori, a seconda delle vostre esigenze. Offriamo infatti un comparatore assolutamente gratuito, che mette a confronto le tariffe e le offerte di tutte le principali aziende di energia elettrica presenti sul mercato italiano.

Vi basterà un click sul pulsante qui in basso ed avrete una panoramica per orientarvi ed effettuare le scelte migliori. Insomma niente pubblicità ingannevole, ma solo un quadro d’insieme molto utile per tutti noi.
offerte luce

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995