Tablet in crisi? Ne approfitta Microsoft

Tablet in crisi? Ne approfitta Microsoft
Il post ti è stato utile?
di | 04-02-2016 | Internet ADSL e Fibra, News e Varie

Flessione sul versante tablet, il mercato è in calo e l’unico grande produttore che resiste si chiama Microsoft. Sì è proprio il grande colosso di Bill Gates a resistere ai colpi di un mercato, quello dei tablet che è evidentemente sotto tono in questo inizio di 2016. Secondo Strategy Analytics i tablet che sono stati venduti in tutto il mondo nell’ultimo quadrimestre del 2015 sono stai molti meno che nello stesso periodo dell’anno passato, vediamo nel dettaglio quello che sta accadendo.

Secondo la società di analisi, nel quarto trimestre 2015 sono stati consegnati 69,9 milioni di tablet con una diminuzione dell’11% in confronto allo stesso periodo del 2014. Considerando l’intero 2015, le consegne sono state pari a 224,3 milioni di unità, un vero e proprio – 8% che è discretamente allarmante se pensiamo che Apple ha perduto circa il 25% dell’ammontare dei tablet venduti nel 2014, mentre i dispositivi Android sono a – 7%.

Confronta offerte ADSL e Fibra ottica: tutti i fornitori a confronto!

Solamente un dato positivo sul versante tablet, arriva dalla Cina, stiamo parlando di Lenovo che entra ormai nella top 10 dei produttori del mondo approfittando dei cali vistosi delle altre grandi, Apple come abbiamo visto una fra tutte. Lenovo incrementa nettamente le consegne rubando addirittura la terza posizione ad Amazon che non sta vivendo un momento d’oro con perdite sul versante tablet intorno al 20% in confronto allo stesso periodo del 2014. Stabile Samsung che conserva una seconda posizione dove seppur traballando (ha subito un calo del 17%) mantiene comunque il 13,9% di market share.

E’ nettamente evidente come quest’anno possa essere l’annata del Surface Pro 4, e tutti ma proprio tutti i giganti dell’hi-tech sono avvertiti! Nel corso del 2015 sono peraltro notevolmente aumentate le consegne dei dispositivi 2-in-1 (+379%) e dei tablet basati su Windows 10 (+59%). Strategy Analytics ritiene ancora non sufficiente questo dato positivo per poter analizzare dettagliatamente l’intero mercato ma il trend è in netta crescita e sembra approfittarne proprio Microsoft che questa volta ha davvero imboccato la strada giusta.

 

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV