Dove vedere Star Trek Discovery. Trama, cast e personaggi

Dove vedere Star Trek Discovery. Trama, cast e personaggi
5 (100%) 1 vote
di | 10-04-2017 | Netflix, News e Varie, TV

dove vedere star trek discoveryDove vedere Star Trek Discovery in streaming in Italia? Le riprese sono iniziate da tempo ma una data ufficiale di uscita ancora non c’è. Stiamo parlando di una delle serie TV più attese del 2017, Star Trek: Discovery. Annunciata inizialmente per febbraio 2017 e successivamente rimandata a maggio 2017, l’uscita di Star Trek: Discovery è stata di nuovo posticipata a data da destinarsi.

Star Trek: Discovery è un progetto ambizioso, restiamo quindi flessibili su quando trasmetterla poiché – come abbiamo dichiarato sin dall’inizio – siamo convinti che sia meglio fare le cose per bene piuttosto che farle in fretta.” Queste le parole ufficiali da parte degli studios della CBS, il network televisivo statunitense che sta producendo la serie TV, pubblicate sul noto magazine americano Entertainment Weekly.

In attesa di una data di lancio ufficiale possiamo intanto goderci il teaser ufficiale di Star Trek: Discovery pubblicato sul canale Youtube di Netflix (qui sotto), la piattaforma di streaming che si è aggiudicata i diritti di distribuzione della serie TV in tutto il mondo e prepararci alla visione cercando di capire come e dove vedere Star Trek Discovery in streaming, chi saranno i personaggi principali dei 13 episodi previsti, la trama e il cast.

Star Trek: Discovery, il teaser

Cosa è Star Trek e di cosa parla la serie TV?

Star Trek è una delle serie TV di fantascienza più famose nella storia della televisione. Ideata da Gene Roddenberry nel 1964 e andata in onda sul canale televisivo NBC per tre stagioni consecutive dal 1966 al 1969, ebbe tra i suoi sceneggiatori alcuni scrittori divenuti poi famosi come Theodore Sturgeon, sceneggiatore di due episodi della serie TV Ai confini della realtà; Robert Bloch, autore di Psycho il libro da cui Hitchcock trasse il celebre film; Richard Matheson noto per aver sceneggiato anche lui alcuni episodi di Ai confini della realtà, un episodio della serie animata I Griffin e per aver scritto il libro di vampiri Io sono leggenda.

La serie Star Trek non riscosse un grande successo di pubblico ma divenne – grazie alle tematiche trattate e ai personaggi bizzarri presenti nel corso dei suoi 79 episodi – un oggetto di culto, tanto da generare a livello mondiale un vero e proprio movimento, quello dei Trekkies. Addirittura la NASA ha omaggiato la serie TV Star Trek battezzando nel 1976 la sua prima navetta Space Shuttle con il nome di Enterprise, in onore dell’astronave della serie ideata da Roddenberry. Il successo postumo della serie TV convinse i suoi produttori a scommettere sul brand Star Trek e a produrre una serie cinematografica che ad oggi include ben 13 titoli (dal 1979 al 2016), una serie animata (andata in onda tra il 1973 e il 1974) e ben 4 ulteriori stagioni televisive:

  • Star Trek: The Next Generation (1987-1994);
  • Star Trek: Deep Space Nine (1993-1999);
  • Star Trek: Voyager (1995-2001);
  • Star Trek: Enterprise (2001-2005)

ognuna caratterizzata da un diverso cast di interpreti. Oggi, le tre stagioni della serie TV del 1966, sono conosciute con il nome di Star Trek. La serie classica o Star Trek. La serie originale (in inglese Star Trek. The Original Series) per distinguerla dalla serie animata e dal primo film per il cinema del 1979.

Star Trek: Discovery sarà dunque la quinta serie televisiva ambientata nell’universo fantascientifico di Star Trek. La sua particolarità è che, a differenza delle altre stagioni, Star Trek: Discovery sarà ambientata dieci anni prima della serie TV originale e il personaggio principale sarà interpretato da una donna, Number One, in omaggio al ruolo di Majel Barrett, moglie dello stesso Roddenberry nell’episodio pilota del 1966.

Dopo essere stata rimandata da febbraio a maggio 2017, i Trekkies, ossia i fan di Star Trek, dovranno aspettare ancora per poter vedere il nuovo show. Alcune voci non ufficiali parlano della prossima estate o addirittura del prossimo autunno. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questa coinvolgente serie TV, i suoi personaggi, la trama e soprattutto come e dove vedere Star Trek Discovery.

Il cast e i personaggi della serie TV Star Trek: Discovery

A interpretare i personaggi della sere TV Star Trek: Discovery, troviamo un cast di attori molto noti nel mondo della serialità televisiva.

Numbero One (Sonequa Martin-Green)

La protagonista femminile, Number One, sarà interpretata dall’attrice statunitense Sonequa Martin-Green nota al pubblico televisivo per il ruolo di Sasha Williams in The Walking Dead.

Lorca (Jason Isaacs)

Il capitano dell’astronave Discovery, Lorca, sarà invece Jason Isaacs le cui interpretazioni più famose sono quelle di Lucius Malfoy nella saga di Harry Potter e quella di Capitan Uncino nel film Peter Pan di P. J. Hogan.

Georgiou (Michelle Yeoh)

Michelle Yeoh – La Tigre e il Dragone (2000) e Marco Polo (2016) – sarà Georgiou, capitano dell’astronave Shenzhou.

Sarek (james Frain)

Sarek, personaggio storico della serie classica, padre di Spock e Ambasciatore della Federazione dei Pianeti Uniti, sarà interpretato da James Frain, noto per aver recitato in alcune delle serie TV più celebri degli ultimi anni come The Mentalist, Orphan Black, True Detective e Gotham. Ti abbiamo incuriosito. Ecco come e dove vedere Star Trek Discovery in streaming in Italia.

Dove vedere Star Trek Discovery in streaming

Ti stai chiedendo dove vedere Star Trek Discovery in streaming? Se sei in pari con le puntate, dovrai semplicemente attendere l’annuncio ufficiale della messa in onda di questa storica serie TV su Netflix. Se invece non hai mai visto Star Trek ma ne hai sentito così tanto parlare che ti sei incuriosito al punto da voler vedere sia la serie classica che tutte le versioni derivate, allora puoi recuperare le due stagioni di Star Trek. La serie animata, le tre stagioni di Star Trek. La serie classica, le quattro stagioni televisive (The Next Generation, Deep Space Nine, Voyager e Enterprise) e le due pellicole L’ira di Khan e Rotta verso la terra, disponibili in streaming su Netflix. Chi non è ancora abbonato a Netflix può scegliere una delle offerte della Tv online:

  1. piano base a uno schermo che consente di guardare su un solo dispositivo alla volta a 7,99€ al mese;
  2. piano standard a due schermi che consente di guardare contemporaneamente su due dispositivi a 9,99€ al mese;
  3. piano standard a quattro schermi che consente di guardare contemporaneamente su quattro dispositivi a 11,99€ al mese.

Tutti i nuovi clienti hanno diritto al primo mese gratuito e l’abbonamento si può disdire in qualsiasi momento, anche entro la fine dei 30 giorni di prova.

I tre piani tariffari di Netflix offrono tutti l’accesso alllo stesso catalogo film e serie TV. La differenza di prezzo riguarda il numero degli schermi sui quali si può guardare Netflix nello stesso momento e la qualità video. Il piano base permette di guardare soltanto in qualità standard, mentre il piano standard e il piano premium consentono di guardare, rispettivamente, in HD e in 4K.

Per guardare Netflix in HD occorrono una velocità di connessione di 5 Mbps/sec. E un dispositivo compatibile con l’alta definizione. Per vedere i contenuti Netflix in 4K, occorre invece una velocità di connessione di 25 Mbps/sec oltre a un apparechio che supporti l’Ultra HD.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995