Virtual Supervisor di Cloud Care: predictive e IA migliorano le performance nelle Web Sales

Virtual Supervisor di Cloud Care: predictive e IA migliorano le performance nelle Web Sales
5 (100%) 10 votes
di | 11-11-2019 | News e Varie

Cloud Care ha rilasciato Virtual Supervisor, una piattaforma basata su un algoritmo predittivo per ottimizzare le vendite on line, che impiega l’intelligenza artificiale per prevedere le necessità del cliente web e quindi ottimizzare l’efficacia del contatto, esattamente come farebbe un supervisore umano, da qui il nome Virtual Supervisor. Inoltre, la piattaforma consente di limitare il numero dei prospect da chiamare, eliminando le leads per cui si prevede una percentuale di chiusura bassa.

La piattaforma è stata realizzata in collaborazione con una delle più importanti realtà mondiali nello sviluppo dell’Intelligenza Artificiale. Il Virtual Supervisor è in grado d’incrementare l’efficienza nelle web sales del 15-20%: successo registrato nella fase di test effettuato sulla vendita online di assicurazioni. L’esperienza viene ora estesa ai settori delle utilities (energia e TLC).

La visione technology-driven di Cloud Care, azienda specializzata nelle web sales e nell’outsourcing del customer base management, ha portato all’ideazione di un progetto innovativo per la massimizzazione dell’efficienza delle vendite online e, in generale, alla previsione delle necessità del cliente (lead), siano esse di acquisto, di assistenza o meramente informative. L’obiettivo è quello di massimizzare sia l’efficacia del contatto, che la soddisfazione del cliente: la lead viene preventivamente indirizzata verso l’esperienza di servizio più adatta alle proprie aspettative (self service o team di contatto). Al progetto hanno lavorato specialisti del settore, affiancati dal team di Cloud Care che, ogni giorno, tratta fino a 10.000 clienti web per assistenza o vendita di servizi.

In pieno stile Cloud Care, Virtual Supervisor non è rimasta un’applicazione fine a se stessa, ma è già divenuta parte del processo di vendita nel settore delle assicurazioni online. I risultati ottenuti:

  • contratti meno costosi in termini di lavorazione (riduzione del 35% di chiamate, eliminando le lead con scarso interesse all’acquisto);
  • aumento della redemption dal 12% al 14%;
  • agenti più soddisfatti per il più semplice raggiungimento degli obiettivi.

Virtual Supervisor – dichiara Andrea Conte CEO e Founder di Cloud Care Srl – è il coronamento di un perfetto lavoro di team che ha messo insieme competenze in tecnologie cutting-edge e una profonda conoscenza del mercato e delle logiche di web sales. Una dimostrazione che, per innovare, i big player devono guardare alle iniziative che portano velocemente dalle buone idee e alla concreta esecuzione, confermando che, in questa nuova arena della A.I., non vincono i più grandi, ma i più veloci.”

Virtual Supervisor, l’innovazione nelle web sales che parte dal predictive

Cloud Care non è nuova alle applicazioni basate sull’IA e alle collaborazioni con i massimi esperti a livello internazionale. Con la realizzazione di Light Speed Chat & Messaging ha lanciato la piattaforma di chat e messaggistica nella quale il layer umano e quello artificiale collaborano per ottimizzare le interazioni con il pubblico e la qualità del servizio offerto. Con Virtual Supervisor, il team di sviluppo offre, all’operatore web sales il supporto di un algoritmo che restituisce il ranking di lead prioritization, sulla base della predizione della propensione all’acquisto del cliente. Un’indicazione fondamentale per scegliere quale effort investire in ogni contatto e a quale team instradare la lead.

Come funziona Virtual Supervisor

Con Virtual Supervisor, il team di sviluppo ha puntato a massimizzare l’efficienza dell’agente assicurativo online, fornendogli uno strumento predictive potenziato dall’Intelligenza Artificiale il cui albero decisionale è alimentato dal machine learning e dai feedback dell’operatore umano. La piattaforma realizzata da Cloud Care prevede, dunque, l’integrazione tra efficienza e flessibilità, poiché basata su una logica di human-assisted machine learning. L’algoritmo analizza alcune variabili di ingresso associate alla leads (derivate dall’analisi dei big data) e da informazioni raccolte durante la chiamata (killer questions), per determinare, in tempo reale, la probabilità di successo del contatto e il mood del prospect (vendita certa, probabile, assistenza, KO), esattamente come farebbe un supervisore umano: da qui il nome Virtual Supervisor. La piattaforma consente, inoltre, di limitare il numero dei prospect da chiamare, impostando la priorità bassa alle lead che, sulla base delle variabili pre-call, sono state classificate con bassa propensione all’acquisto.

Il campo di applicazione di Virtual Supervisor spazia in ogni ambito delle vendite da remoto e Cloud Care prosegue il progetto avviato nel settore RCA online, declinandolo per i settori core della propria attività: vendita di forniture luce e gas, internet e telefonia.

Intelligenza artificiale e vendite: il matrimonio del momento

L’Intelligenza Artificiale per l’incremento dell’efficienza nelle vendite è il tema del momento. I media si sono occupati del caso di McDonald’s e degli ordini automatici basati sulla targa. Il colosso del settore fast food non è nuovo alle soluzioni tecnologiche per l’eliminazione dei tempi d’attesa: tablet e totem per le ordinazioni hanno reso i processi di transizione per i locali ristorante rapidi ed efficienti. Con l’introduzione dell’Intelligenza Artificiale, l’eliminazione delle code diventa una realtà anche fuori dai locali, nei servizi “drive-through”. Il riconoscimento della targa del già cliente del ristorante, porta alla pre-compilazione dell’ordine che dovrà essere solo customizzato per l’occasione dall’interessato. Non si tratta altro che di un’applicazione di un sistema predictive basato sul database delle preferenze dei clienti: una soluzione semplice, ma che può fruttare a McDonald’s un sostanziale miglioramento nelle performance di vendita oraria, nonché un incremento della soddisfazione del cliente per la propria esperienza d’acquisto.

Come McDonald’s, sono molte le realtà che stanno affidando le proprie vendite all’IA per valorizzare i volumi di business già acquisiti, migliorando l’efficienza dei processi.

Per saperne di più su Virtual Supervisor

Per avere maggiori informazioni su Virtual Supervisor ed entrare in contatto con Cloud Care, si può fare riferimento al sito web dell’azienda (Cloud-Care.it) o scrivere all’indirizzo email: info@cloud-care.it.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.