Trise: la nuova tassa sui servizi per la casa

Trise: la nuova tassa sui servizi per la casa
Il post ti è stato utile?
di | 06-06-2014 | Leggi Norme Regole

planimetria casa, villa o appartamentoIn tutti i Comuni sarà istituito un tributo sui servizi comunali articolato in due componenti: la prima, a copertura dei costi per la gestione dei rifiuti urbani; la seconda, a fronte della copertura dei costi relativi ai servizi indivisibili dei Comuni stessi

Per quanto concerne le ulteriori informazioni sulla nuova Trise, è noto che per l’anno di riferimento il versamento potrà essere effettuato in quattro rate trimestrali: 16 gennaio, 16 aprile, 16 luglio e 16 ottobre. È comunque possibile per i Comuni variare la scadenza e il numero delle rate di versamento, optando anche per la ricezione di un unico pagamento entro il 16 giugno di ogni anno.
La legge di Stabilità oltre alla Trise prevede altre imposte e agevolazioni fiscali. Tra le varie novità è previsto un incremento dell’aliquota di tassazione delle rendite finanziarie (dal 20% al 22%), nuovi tagli sulla sanità pubblica, stanziamenti per la social card e per la cassa integrazione in deroga, revisioni del cuneo fiscale in favore dei lavoratori che percepiscono stipendi inferiori ai 55.000 € all’anno.

0321.085995