Recesso PosteMobile Casa: come fare e quanto costa

di | 26-06-2020 | Cellulari, Internet ADSL e Fibra, PosteMobile

PosteMobile Casa è una delle offerte alternative alla rete fissa più richieste: si tratta di un pacchetto che permette di avere telefonate verso tutti i numeri nazionali, un telefono fisso e l’installazione compresa, il tutto a poco più di 20 euro al mese. Come potete immaginare, la linea telefonica tradizionale non serve: il servizio, infatti, è garantito dalla rete dell’operatore virtuale PosteMobile (che, lo ricordiamo, si appoggia alla rete WINDTRE). Se siete arrivati fin qui, però, probabilmente non vi siete trovati bene o volete comunque richiedere il recesso PosteMobile Casa: che cosa bisogna fare in questi casi? Quanto si paga?

Vi possono essere vari motivi per cui non volete più mantenere l’offerta, ad esempio perché:

  • la PosteMobile Casa vi sta dando problemi, magari a causa di una copertura non adeguata della rete dell’operatore;
  • non avete più bisogno di un telefono “fisso” in casa perché utilizzate solo lo smartphone;
  • volete disattivare la SIM PosteMobile associata al servizio;
  • volete cambiare operatore;
  • volete attivare una delle promozioni ADSL e fibra di un provider fisso perché vi sembra più conveniente.

Se vi ritrovate in uno di questi casi o se avete altre motivazioni ma volete procedere comunque con il recesso di PosteMobile Casa, ecco che cosa dovete fare.


Sommario

Recesso PosteMobile Casa: come si fa?

Per disdire il servizio Casa, l’operatore mette a disposizione un modulo di richiesta cessazione contratto PosteMobile Casa, scaricabile dal sito ufficiale.

Il modulo deve essere compilato e inviato, insieme alle fotocopie di un documento di identità valido e del codice fiscale, attraverso uno dei seguenti canali:

  • via mail all’indirizzo postemobilecasa@postemobile.it;
  • via fax al numero gratuito 800 160 909;
  • via posta ordinaria, con raccomandata A/R, all’indirizzo PosteMobile SPA – Casella Postale 3000 – 37138 Verona (VR).

Sullo stesso modulo è presente anche l’etichetta da ritagliare e incollare sul pacco di reso per l’apparato (che è solitamente in comodato d’uso gratuito). Il telefono dovrà essere spedito all’indirizzo Poste Italiane SPA – Deposito territoriale di Firenze – Via della Casella17/19 – 50142 Firenze, entro 60 giorni dalla richiesta. L’operatore, però, chiarisce che “in caso di mancata restituzione, la proprietà del dispositivo si intenderà trasferita in capo al cliente. In tale ipotesi PosteMobile non addebiterà al cliente medesimo alcun importo”.

Come specificato sulle condizioni di contratto, “il Cliente dovrà provvedere alla restituzione a propria cura, spese e responsabilità tramite corriere espresso o tramite servizio postale”. Per maggiori informazioni sulle modalità di restituzione è consigliabile rivolgersi direttamente all’assistenza clienti PosteMobile, contattando il numero gratuito 160 oppure qualsiasi altro canale messo a disposizione dall’operatore.

Ci sono costi per il recesso PosteMobile Casa?

Il prospetto informativo dell’offerta specifica chiaramente che non vi è alcun costo per il recesso, né vincoli minimi di durata del contratto. Come segnalato in precedenza, inoltre, non sono previsti contributi extra neppure in caso di mancata restituzione del telefono.

Ecco, quindi, come effettuare correttamente il recesso dell’offerta PosteMobile Casa, quali sono i documenti da presentare e i costi da sostenere: la procedura è molto semplice e la richiesta verrà presa in carico dall’operatore in tempi piuttosto brevi. Ricordate, però, che la disdetta comporterà la perdita definitiva del numero di telefono a cui il servizio era associato.

Se avete ancora dei dubbi in merito vi invitiamo ancora una volta a contattare il customer care della compagnia. Se, invece, volete qualche consiglio su quale offerta Internet casa sottoscrivere, potete farvi aiutare senza costi né impegni d’acquisto da un nostro esperto: scriveteci a info@comparasemplice.it, aprite una live chat direttamente sul sito oppure chiamate il numero 02 200 11 200, attivo dal lunedì al venerdi, dalle ore 9 alle 20.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.