Assicurazione a rate. Come funziona? Quanto conviene?

di | 15-10-2019 | Assicurazioni RC Auto

Quando si decide di stipulare una polizza auto, tra i metodi di pagamento più utilizzati troviamo il versamento del premio assicurativo in un’unica soluzione e il pagamento rateale in 2, 10 o 12 quote mensili. Negli ultimi anni, a causa delle crescenti difficoltà economiche delle famiglie italiane e a causa dell’aumento delle tariffe assicurative dell’RCA – che restano ancora oggi tra le più alte d’Europa – l’assicurazione a rate è diventata la soluzione più adottata dagli automobilisti italiani. La diffusione di questo sistema nelle abitudini dei consumatori, ha fatto in modo che le stesse compagnie di assicurazione si siano dotate di agenzie finanziarie proprie. E infatti, ad oggi, ogni assicurazione ha una propria banca di riferimento per offrire all’assicurato degli strumenti finanziari che gli consentano di gestire il pagamento della polizza auto con diverse formule di rateizzazione. Sul mercato si trovano tantissime opzioni per chi desidera acquistare un’assicurazione a rate senza gli obblighi imposti da un istituto di credito. L’unica difficoltà è trovare la soluzione più vantaggiosa. Ad ogni modo, prima di scegliere un’assicurazione a rate, è bene valutare l’impatto che le quote mensili possono avere sul proprio portafogli e calcolare bene l’ammontare finale degli interessi. Il prezzo finale concordato potrebbe aumentare di molto e non rendere più il pagamento a rate del premio assicurativo una soluzione tanto vantaggiosa. Nella guida che segue scopriamo insieme come funziona l’assicurazione a rate; quanto effettivamente conviene e come sceglierla.

Sommario

Assicurazione a rate, come funziona?

Ad oggi sono ormai poche le compagnie di assicurazione che non possiedono una finanziaria affiliata o di proprietà. Grazie a questo metodo, l’assicurato può stipulare un contratto di finanziamento direttamente con la compagnia di assicurazione che gli permette di suddividere il pagamento del premio assicurativo in comode rate mensili. Ma come funziona l’assicurazione a rate? Il meccanismo è molto semplice. In sostanza l’istituto di credito anticipa la somma totale del premio assicurativo alla compagnia di assicurazione mentre l’assicurato paga le sue quote mensili direttamente alla finanziaria. Per ottenere la rateizzazione della polizza auto, l’assicurato deve comunicare alla finanziaria le proprie garanzie, come ad esempio l’ultima busta paga; la dichiarazione dei redditi oppure il cedolino della pensione. In alcuni casi il finanziamento della RCA viene concesso solo se l’importo della polizza è uguale o inferiore a una certa cifra mentre le possibilità di rateizzazione sono diverse. Alcune compagnie di assicurazione offrono una rateizzazione di 5 quote mensili altre di 10 o 12 rate, a seconda dell’importo finale del premio assicurativo da pagare e del tipo di finanziamento richiesto, se a tasso 0 o meno.

Rateizzazione del premio assicurativo: conviene davvero?

Rateizzare l’assicurazione auto e pagare in 5, 10 o 12 comode quote mensili, rappresenta un’ottima soluzione per coloro che non dispongono di liquidità immediata per poter pagare il premio assicurativo. Tuttavia, scegliere questo metodo di pagamento non è sempre la soluzione più vantaggiosa. Infatti, nella maggior parte dei casi, occorre calcolare con attenzione gli interessi, che costituiscono il guadagno della finanziaria che anticipa la somma per conto dell’assicurato. Per evitare quindi di finire per pagare un importo superiore a quello pattuito in fase di preventivo, è consigliabile leggere sempre con molta attenzione tutte le clausole del contratto proposto prima di firmarlo. Dunque, in conclusione, se ti stai chiedendo se l’assicurazione a rate è una soluzione vantaggiosa o meno, la nostra risposta è che dipende sempre dalla situazione in cui ci si trova. E’ chiaro che, se non si ha una liquidità economica immediata o se si devono affrontare più spese contemporaneamente, la rateizzazione della polizza auto rappresenta un’ottima alternativa al pagamento del premio in un’unica soluzione. Se, al contrario, si ha la possibilità di pagare la somma per intero, allora in tal caso è consigliabile il pagamento in 1 o massimo 2 rate. Un’altra soluzione sono i finanziamenti a tasso 0, che consentono il dilazionamento a rate dell’assicurazione senza il pagamento appunto degli interessi. Vediamo ora alcune delle migliori offerte dedicate alle assicurazioni a rate.

Assicurazioni a rate: le migliori offerte

Per tutti coloro che hanno deciso di voler stipulare una polizza auto a rate, ci sono ottime notizie. Andiamo a scoprire infatti alcune delle migliori offerte del momento dedicate alle assicurazioni a rate. Iniziamo questa breve panoramica da Prima.it che propone una RCA a pagamento mensile che non richiede nessuna approvazione da parte finanziarie esterne. L’attivazione della polizza è davvero molto semplice. E’ sufficiente infatti collegarsi al sito web ufficiale della compagnia e, durante la fase di acquisto, selezionare l’opzione “pagamento mensile” che permette di suddividere il pagamento del premio annuale in 12 comode rate mensili. Il pagamento può essere però effettuato solo con Carta di Credito o con Paypal. Il vantaggio di questa offerta è che è possibile sospendere il pagamento di alcune rate quando, ad esempio, sappiamo che non utilizzeremo il veicolo per un certo periodo di tempo. Lo svantaggio è che, scegliendo il pagamento a rate, Prima.it aggiunge all’importo del premio una maggiorazione dell’8% per i costi di gestione. Proseguiamo con Verti che, sempre per quanto riguarda le polizze auto a rate, propone il dilazionamento del premio assicurativo in 10 rate mensili con un finanziamento gestito da Findomestic a tasso 0. L’offerta è valida solo fino al 31 dicembre del 2019 e solo per RCA con un importo massimo di € 1,500. L’offerta tuttavia si ritiene attivabile solo dopo l’approvazione da parte della società Findomestic a cui occorrerà inviare una copia del proprio documento di identità valido; del codice fiscale; l’ultima busta paga e il codice IBAN del proprio conto corrente bancario. Chiudiamo la panoramica sulle migliori offerte dedicate alle assicurazioni a rate con la compagnia di assicurazione Quixa che propone una polizza auto a tasso 0. Anche in questo caso, l’istituto di credito che a cui viene affidata la pratica è Findomestic. L’offerta è quindi valida fino al 31 dicembre 2019 per un premio assicurativo di massimo € 1,500 e se la richiesta di finanziamento viene fatta entro 3 giorni dalla data di decorrenza del preventivo.

L’assicurazione auto a rate è una delle soluzioni che sta prendendo sempre più piede tra gli automobilisti italiani perché consente di dilazionare il pagamento del premio assicurativo in comode rate mensili. Sul mercato si trovano davvero tante opzioni per chi desidera adottare questo sistema di pagamento. L’unica difficoltà è trovare la soluzione più vantaggiosa. Per questo il comparatore di tariffe di Comparasemplice.it può aiutarti a scovare l’offerta più adatta a te e al tuo portafogli.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.