Assicurazione auto: prezzi alti sotto i 26 anni

Assicurazione auto: prezzi alti sotto i 26 anni
Il post ti è stato utile?
di | 29-07-2019 | Assicurazioni RC Auto

A cadenza trimestrale l’IVASS pubblica il Bollettino Statistico IPER con le informazioni sull’andamento dei prezzi per la garanzia RC auto. L’1 aprile 2019 sono stati diffusi i dati del quarto trimestre 2018. Qual è il prezzo medio del premio di una polizza RC Auto? Quali sono le province più costose e quali quelle più vantaggiose?

Sommario

Prezzi in ribasso per le polizze RC Auto

Nell’ultimo trimestre 2018 è proseguita la stabilizzazione per la garanzia RCA. Chi ha stipulato una assicurazione auto in questo lasso di tempo, pertanto, non si è trovato a pagare un premio annuo maggiore rispetto al passato, ma anzi, la variazione del prezzo medio è stata lievemente negativa (-0,5%).

Qual è il premio medio per la garanzia RCA?

Un altro dato interessante che emerge dal Bollettino Statistico dell’IVASS è il prezzo medio delle garanzie RCA. Nel periodo preso in esame il premio medio, effettivamente pagato per i contratti stipulati o rinnovati, è pari a 415 euro. Il 50% degli assicurati arriva a pagare meno di 372 euro e il 10% dei contraenti paga addirittura meno di 235 euro.

Il costo totale del premio medio, pari a 415 euro, è così suddiviso:

  • 52 euro di imposte
  • 34 euro di contributo al Servizio Sanitario Nazionale
  • 329 euro di premio netto, di cui 8 destinati al Fondo Garanzie Vittime della Strada. Il premio netto include il premio puro (destinato alla copertura del rischio), le provvigioni di acquisizione, le spese di gestione e l’eventuale profitto dell’impresa

Gli under 25 pagano di più

I giovani sotto ai 25 anni che hanno stipulato un’assicurazione auto nel 2018 hanno pagato un premio particolarmente elevato, specie rispetto alla media nazionale. Il prezzo medio dei contratti per gli under 25 è stato di 740 euro (+78% rispetto alla media nazionale). Per risparmiare sull’assicurazione auto neopatentati – categoria nella quale rientra chi ha conseguito il titolo di guida da meno di tre anni – è opportuno affidarsi alla Legge Bersani. La 40/2007 prevede infatti la possibilità di ereditare la classe di merito di un familiare o convivente, esclusivamente per la stessa tipologia di veicolo, impedendo che ai neopatentati venga attribuita la CU più alta, ovvero la 14.

Le province più costose e le province più economiche

Confermate invece le disparità tra province. Napoli e Prato si qualificano come quelle più costose, con un premio medio annuo rispettivo di 618 e 606 euro. Se la passano decisamente meglio gli abitanti di Valle d’Aosta e Sardegna. Ad Aosta il premio medio si attesta a 302, Oristano si aggiudica invece il titolo di provincia più vantaggiosa d’Italia per le polizze RCA con i suoi 296 euro di media. Le differenze sono legate all’indice di “rischio” attribuito alle province, ovvero al tasso di incidenti stradali registrato nelle stesse. Le province giudicate a rischio dall’IVASS sono:Bari, Barletta, Benevento, Bologna, Firenze, Genova, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa e Pistoia.

Se hai bisogno di trovare un’assicurazione online vantaggiosa, affidati a noi. Sul nostro sito puoi confrontare le offerte delle migliori compagnie e scegliere quella che più ti si addice dopo aver generato un preventivo gratuito valido 60 giorni.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.