Assicurazione seconda auto stesso proprietario: conviene?

di | 01-08-2019 | Assicurazioni RC Auto

Nel momento in cui si acquista un nuovo veicolo è necessario provvedere all’assicurazione auto. La polizza RC Auto obbligatoria rappresenta un dovere per ogni automobilista. A questa si possono affiancare le garanzie accessorie: furto-incendio, Kasko, atti vandalici, cristalli, assistenza stradale. Fino a poco più di dieci anni fa, assicurare la seconda auto comportava spese ingenti. Dal 2007, grazie al Decreto Bersani, l’assicurazione seconda auto stesso proprietario ha invece i suoi vantaggi.

Sommario

Assicurazione seconda auto: Legge Bersani

La Legge Bersani n. 40/2007 ha introdotto importanti novità per assicurare la seconda auto. Questa permette infatti di ereditare la classe di merito della polizza. Così facendo il costo assicurazione auto è destinato ad abbassarsi in maniera considerevole. Quando si acquista una nuova auto, è infatti possibile stipulare una polizza partendo non dalla quattordicesima classe, ma da quella più bassa appartenente a un componente del proprio nucleo familiare. Non si tratta di avere due assicurazioni stessa auto, ma di assicurare la seconda auto con lo stesso proprietario: questa formula conviene davvero?

Legge Bersani: come funziona

Per far sì che la doppia assicurazione auto sia valida, occorre rispettare alcune condizioni. La Legge Bersani è applicabile se:

  • Entrambi gli intestatari sono persone fisiche
  • L’auto da assicurare è intestata a un membro del nucleo familiare
  • Il veicolo risulti come secondo mezzo del nucleo familiare
  • Chi cede la classe di merito compare nello stato di famiglia
  • Chi cede la CU è in regola con il pagamento assicurazione
  • La cessione della classe di merito è fatta tra veicoli dello stesso tipo

Per ereditare la classe di merito bonus-malus nella assicurazione seconda auto, pertanto, bisogna passarla da veicoli della stessa tipologia: da auto a auto o da moto a moto. Se padre e figlio, o qualunque altro componente del nucleo familiare (madre e figlio, moglie e marito, ecc…) guidano rispettivamente auto e moto, non è possibile beneficiare degli sconti doppia assicurazione.

Assicurazione due auto stesso proprietario: quando conviene

Come abbiamo visto la Legge Bersani dà diritto a cospicui sconti sulla polizza auto. Ereditare quella di un familiare convivente permette di abbassare di molto il costo assicurazione auto 14 classe. Tuttavia difficilmente i due intestatari pagheranno la stessa cifra. Questo accade perché sul prezzo finale dell’assicurazione auto incidono diversi fattori quali:

  • Età ed esperienza del guidatore
  • Storico dei sinistri

Se pensiamo all’assicurazione padre-figlio, ad esempio, molto spesso quest’ultimo pagherà di più. Anche se non si tratta necessariamente di un neopatentato, si presume infatti che la sua esperienza al volante sia limitata nel tempo. Chi si trova in prima classe da anni riuscirà probabilmente a ottenere un premio assicurazione più basso.

Quando conviene affidarsi alla Legge Bersani assicurazione seconda auto? A questa domanda non esiste una risposta univoca. Se si eredita una classe di merito molto bassa, non ci sono dubbi sulla scelta. Se, invece, il secondo contraente si trova ad entrare da una classe più elevata, l’operazione rischia di non essere così vantaggiosa. Il costo assicurazione auto di una classe 14 non è per forza più alto di quello di una classe 10 o 9. Per questo è sempre opportuno e consigliato effettuare diversi preventivi prima di prendere una decisione. Sul nostro sito si possono mettere a confronto le migliori offerte online del momento. Inserendo pochi dati si avrà un riscontro commisurato alle proprie scelte. Il preventivo restituito resterà valido 60 giorni, offrendo tutto il tempo necessario per essere valutato e convalidato.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.