Carta verde: dove è obbligatoria, chi la rilascia, costi

Carta verde: dove è obbligatoria, chi la rilascia, costi
Il post ti è stato utile?
di | 02-08-2019 | Assicurazioni RC Auto

La carta verde è un documento assicurativo grazie al quale un veicolo di un determinato Paese viene considerato assicurato anche all’estero. Viene rilasciato da tutte le compagnie assicurative. È conosciuto anche come Carta internazionale di assicurazione dei veicoli a motore e deve il suo nome al fatto di essere stampata su una carta di colore verde (scopri qui le curiosità su questo documento). Si ottiene facendone richiesta alla compagnia assicurativa, che da par suo la rilascia spedendola direttamente al contraente. I tempi per il rilascio sono variabili e contenuti. Di norma le compagnie suggeriscono di richiederla almeno dieci giorni prima della partenza per evitare eventuali disagi nella consegna.

Sommario

Carta verde: dove non è necessaria

Per circolare all’estero serve, di norma, il solo certificato di assicurazione. A seguito di una serie di accordi allacciati tra gli uffici di riferimento delle nazioni interessate, infatti, la carta verde ha smesso di essere obbligatoria in queste nazioni: Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Regno Unito, Repubblica Slovacca, Romania, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

Dove è obbligatoria

È invece necessario possedere la carta verde per circolare nei seguenti Stati. Albania, Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Iran, Israele, Macedonia, Marocco, Moldavia, Russia, Montenegro, Tunisia, Turchia, Ucraina. Le compagnie assicurative possono arbitrariamente escludere la garanzia dell’assicurazione RCA italiana per alcune nazioni extra SEE, ovvero quelle che non rientrano nello Spazio Economico Europeo.

Costi e sanzioni

Il documento viene rilasciato dall’Ufficio Nazionale di Assicurazione dello Stato di immatricolazione dell’auto. Di norma le compagnie assicurative permettono di richiederlo online direttamente attraverso il loro sito web. La cifra per il rilascio varia di compagnia in compagnia e si aggira intorno ai 10 euro. Qualora si venga fermati sprovvisti del documento in un paese in cui è obbligatorio possedere la carta verde, si è soggetti alle sanzioni previste dalla normativa vigente in quella specifica nazione. Il ragionamento è trasferibile anche in caso di incidenti provocati in una nazione estera.

Bisogna infine ricordare che, qualora non siate obbligati a sottoscrivere una polizza alla frontiera o non vogliate affidarvi a una estera (utilizzabile anche in Italia, ma a quel punto la Carta Verde sarà necessaria nel Belpaese), sarà opportuno verificare la validità della vostra assicurazione auto. Prima di mettervi in viaggio, indipendentemente dalla destinazione, ricordate di avere tutti i documenti a posto. Per cambiare o “rinfrescare” la vostra polizza Rc Auto, potete affidarvi a noi. Sul nostro sito avrete modo di visionare e confrontare le migliori offerte, scegliendo in tutta tranquillità – entro 60 giorni dalla generazione di un preventivo gratuito – quella più adatta a voi.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.