Incidente con concorso di colpa: chi paga?

Incidente con concorso di colpa: chi paga?
Il post ti è stato utile?
di | 19-08-2019 | Assicurazioni RC Auto

L’incidente con concorso di colpa è uno dei casi più comuni di sinistro stradale. Si tratta della circostanza in cui non si rintraccia un solo responsabile e i colpevoli sono entrambi i guidatori dei veicoli coinvolti. Una volta capito cosa fare in caso di incidente, giunge il momento di muoversi con la assicurazione auto. Vediamo come risponde la nostra polizza RCA in casi simili e chi ha diritto al risarcimento danni.

Doppia colpa: come funzionava fino al 2007

La disciplina ha subito un importante aggiornamento negli ultimi anni. Fino all’aprile del 2007, infatti, l’incidente doppia colpa faceva scattare il malus sull’assicurazione auto per entrambi i guidatori. Tutti e due ottenevano metà dell’indennizzo e poi subivano il rincaro della RCA scendendo di due classi di merito rispetto a quella che occupavano al momento dell’incidente. Questo modo di procedere è cambiato in seguito all’introduzione della Legge Bersani che, oltre a sancire l’ereditarietà della CU (la classe universale presa a riferimento per confrontare la scala bonus/malus delle singole compagnie) ha modificato le norme in materia.

Legge Bersani: il concorso di colpa

Il varo della Legge 40/2007 detta “Legge Bersani” è intervenuta sul concorso di colpa sancendo che:

  • Entrambi gli automobilisti coinvolti mantengono il diritto ad avere metà risarcimento
  • Tutti i protagonisti dell’incidente stradale mantengono la stessa classe di merito, senza subire malus

L’obiettivo del legislatore era quello di arginare i rincari annuali delle tariffe RC Auto. Concretamente, però, non è stato raggiunto. Infatti le compagnie negli ultimi anni hanno imposto un aumento pur non applicando il malus. Rispettando la legge, inibiscono così l’intervento del legislatore svuotando il contenuto della norma.

Tipi di incidente e indennizzi

Riepilogando, andiamo a vedere come funzionano le assicurazioni in tre differenti casi di incidenti auto:

  •         Incidente con un solo colpevole: il contraente paga i danni alla propria auto e subisce il malus. La vittima riceve l’intero risarcimento
  •         Sinistro con doppia colpa: entrambi i colpevoli ricevono metà indennizzo senza peggiorare la propria classe di merito ma ricevendo un aumento tariffario. In caso di secondo incidente con concorso di colpa all’interno della stessa annualità assicurativa, scatta il malus
  •         Incidente con percentuali differenti: i risarcimenti sono proporzionati alla percentuale di ragione assegnata all’automobilista. Per entrambi il malus scatta soltanto quando si raggiunge il 100% di colpa in un anno assicurativo

Per evitare rincari e scegliere una polizza auto sempre conveniente, fai un giro sul nostro sito. Troverai le migliori offerte online e potrai generare comodamente e senza impegno un preventivo gratuito che resterà valido per ben due mesi.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.