Pejus: il significato nell’assicurazione auto

di | 02-05-2021 | Assicurazioni RC Auto

Il pejus è una penale applicata dalle compagnie di assicurazione nel settore delle polizze auto e autocarro al posto del sistema bonus-malus per stabilire i costi del premio assicurativo.

Pejus: il significato nell’assicurazione auto

Qual’è il significato di pejus? Il pejus non è altro che una formula tariffaria utilizzata da molte compagnie di assicurazione al posto del sistema bonus-malus e serve a calcolare il prezzo della polizza auto. Qualunque assicurato sa che ogni anno deve affrontare i costi legati all’assicurazione auto. L’importo del premio assicurativo però varia di anno in anno. Il prezzo di una polizza auto, infatti, dipende da molti fattori come la regione di residenza, l’età del proprietario ma, soprattutto, dal sistema bonus-malus che è la formula tariffaria più utilizzata in Italia. In alcuni casi, tuttavia, per stabilire i costi della RC Auto le compagnie di assicurazione possono decidere di sostituire al sistema di bonus-malus il cosiddetto pejus. Ma cosa significa pejus? In quali casi viene utilizzato al posto del sistema bonus-malus? Come funziona? Scopriamo insieme, nella guida che segue, tutto quello che c’è da sapere sul pejus.

Sommario

Pejus: significato nell’assicurazione auto

Pejus è una parola latina che significa “peggiore”. Nel settore delle assicurazioni auto il pejus indica una penale applicata dalle compagnie di assicurazione al posto del sistema bonus-malus per stabilire il costo del premio assicurativo. La funzione del pejus, in sostanza, è quella di classificare gli assicurati in base al loro grado di pericolosità, avvantaggiando chi causa meno incidenti e penalizzando chi ha una condotta pericolosa. Il pejus si traduce dunque in un aumento del costo del premio assicurativo in caso di sinistro. Dal Decreto Bersani Bis del 2007 l’utilizzo del pejus è a discrezione delle compagnie. Vediamo ora come funziona il meccanismo del pejus.

Come funziona il pejus?

La formula tariffaria basata sul pejus viene applicata dalle compagnie di assicurazione soprattutto nel settore delle polizze dedicate agli autocarri e ai veicoli aziendali in generale. Il funzionamento del pejus è molto semplice: la compagnia di assicurazione in sostanza applica una percentuale fissa di maggiorazione del premio per l’annualità assicurativa successiva, a seconda del numero di sinistri causati nell’annualità precedente. Tale percentuale può variare dal 15% al 25% e viene attribuita dopo il cosiddetto periodo di osservazione. Tale periodo di osservazione, ossia l’intervallo di tempo utilizzato dalla compagnia di assicurazione per valutare il grado di rischio dell’assicurato, ha una durata variabile: dieci mesi per i nuovi assicurati e dodici per i clienti che hanno già rinnovato l’RC Auto.

Le differenze tra pejus e bonus-malus

Il sistema bonus-malus si basa sul meccanismo delle classi di merito. Se l’automobilista è virtuoso, ossia non provoca incidenti stradali, la classe di merito della sua polizza assicurativa scende di un punto. Grazie alla formula bonus-malus gli assicurati possono vedere ridurre o aumentare il premio assicurativo pagato. Lo svantaggio è che non è possibile calcolare l’importo esatto dell’aumento o della diminuzione della polizza. A meno che non si acquisti la garanzia accessoria bonus protetto. Grazie alla formula tariffaria del pejus invece, e questo è uno dei suoi principali vantaggi, è che è possibile calcolare esattamente l’aumento del costo dell’assicurazione. Dal momento che l’aumento è determinato da una percentuale fissa, è possibile calcolare l’aumento del costo della polizza per ogni incidente causato.

Pejus e bonus-malus: vantaggi e svantaggi

In un sistema basato sulla formula bonus-malus, in caso di sinistro, il costo della RC Auto sale di due classi, con la conseguenza di un aumento del costo del premio assicurativo. L’importo del premio pagato ogni anno dall’assicurato varia, dunque, in base alla classe di merito. Se durante la durata annuale del contratto non ci sono stati sinistri, la classe si abbassa e così anche il premio della RC Auto. Nelle assicurazioni basate sulla formula tariffaria del pejus invece il costo del premio assicurativo rimane costante nel tempo e aumenta solo in casi di incidenti. Il vantaggio di questa formula tariffaria è che è possibile calcolare in anticipo l’aumento del premio in base ai sinistri provocati. Calcolo che invece non può essere fatto nelle RC Auto basate sul sistema bonus-malus. Vediamo ora una piccola tabella riassuntiva delle differenze tra la formula tariffaria basata sul pejus e quella basata sul sistema bonus-malus.

Formula TariffariaPejusBonus-Malus

Calcolo Aumento Premio

Percentuale FissaVariable in base alla classe di merito

Le migliori assicurazioni autocarro

Come abbiamo visto, la formula tariffaria del pejus viene utilizzata principalmente nelle assicurazioni autocarro. Il fatto di poter prevedere e calcolare  l’aumento del premio assicurativo di anno in anno costituisce un grande vantaggio per le aziende. Passiamo ora in rassegna alcune delle migliori assicurazioni autocarro. Calcolando online il preventivo di Zurich Connect dedicato alle polizze autocarro, furgoni, van e veicoli commerciali è possibile ottenere uno sconto del 20% sul costo finale del premio assicurativo. La RC Autocarro di base prevede, tra le altre cose, la copertura assicurativa sia in caso di incendio della vettura  in  aree  private sia in caso di danni causati durante le operazioni di carico e scarico della merce. Tra le garanzie accessorie tra cui si può scegliere troviamo: furto e incendio; polizza cristalli; Kasko; tutela legale; infortuni del conducente.

La compagnia di assicurazione Prima.it propone invece una polizza autocarro a partire € 263 per tutte le nuove assicurazioni di clienti che abbiano compiuto i 45 anni di età; per i residenti a Trento; per i coniugati o conviventi; per i dipendenti pubblici e privati; per i possessori di un Fiat Doblò Cargo 1.9 immatricolato nel 2008 con alimentazione a diesel; per coloro che provengono da Bonus Malus 1 nell’annualità assicurativa precedente; per gli assicurati da 6 anni senza aver causato mai incidenti stradali.

Vuoi sapere quali sono le migliori offerte del momento nel mondo delle polizze autocarro? Sei scontento della tua assicurazione e ne stai cercando una nuova che sia conveniente nel prezzo e completa nella copertura assicurativa offerta? Chiedi un preventivo online su Comparasemplice.it. Inserisci i tuoi dati qui sotto e in soli 10 minuti avrai la possibilità di mettere a confronto decine di preventivi e di scegliere in tutta tranquillità l’offerta migliore per le tue esigenze e soprattutto per il tuo portafogli. Che stai aspettando? Chiedi un preventivo ora.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.