RC Auto familiare: vale anche per gli autocarri?

di | 15-05-2021 | Assicurazioni RC Auto

La nuova RC Auto familiare, entrata in vigore il 16 febbraio del 2020, consente di trasferire, all’interno del proprio nucleo familiare, la classe di merito anche su vetture diverse. Le regole della RC Auto familiare valgono anche per gli autocarri?

RC Auto familiare: vale anche per gli autocarri?

A partire dal 2007, la Legge Bersani ha consentito a molti assicurati di risparmiare sulla RC Auto grazie alla possibilità di trasferire sui nuovi veicoli acquistati, la classe di merito di un componente del proprio nucleo familiare. Il limite della normativa, tuttavia, era che la classe di merito fosse trasferibile solo su un mezzo della stessa categoria: auto-auto oppure moto-moto. Entrata in vigore il 16 febbraio del 2020, la nuova assicurazione auto familiare ha esteso i vantaggi della Legge Bersani consentendo il trasferimento della classe di merito anche su veicoli diversi, ossia da automobile a moto e viceversa. I benefici della nuova RC Auto familiare sono validi anche per gli autocarri? Scopriamolo insieme nella guida che segue.

Sommario

Assicurazione auto familiare: vale anche per gli autocarri?

Dal momento che la nuova RC Auto familiare cambia le regole sulla classe di merito e sul sistema Bonus/Malus, i suoi benefici non valgono per gli autocarri. Le assicurazioni sui veicoli di massa superiore a 3,5 tonnellate non utilizzano infatti la formula Bonus/Malus e questa loro caratteristica rende impossibile l’estensione dei vantaggi della polizza auto familiare agli autocarri. Lo stesso discorso vale per le vetture aziendali, intestate al datore di lavoro, e per i veicoli a noleggio. Come era già successo nel 20027 con la Legge Bersani, anche questa volta i proprietari di un autocarro non potranno beneficiare della legge per risparmiare sul premio della loro assicurazione.

Polizza auto familiare: cosa dice la legge?

La nuova RC Auto familiare nasce grazie alla Legge di Stabilità del 2020 che ha modificato l’art. 134 del Codice delle Assicurazioni Private dal titolo “Attestazione sullo stato del rischio”. Nello specifico il comma 4-bis dell’articolo ora recita:

“L’impresa di assicurazione, in tutti i casi di stipulazione di un nuovo contratto e in tutti i casi di rinnovo di contratti già stipulati […] sulla base delle risultanze dell’attestato di rischio, relativi a un ulteriore veicolo, anche di diversa tipologia, acquistato dalla persona fisica già titolare di polizza assicurativa o da un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare, non può assegnare al contratto una classe di merito più sfavorevole rispetto a quella risultante dall’ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo già assicurato […]”.

RC Auto familiare: cos’è e come funziona

La nuova RC Auto familiare, in sostanza, consente di trasferire la classe di merito più bassa all’interno di un nucleo familiare da un veicolo all’altro, anche se questi veicoli sono diversi: da automobile a moto oppure a scooter e viceversa. La legge Bersani, al contrario, consentiva questo trasferimento solo tra vetture dello stesso tipo: da automobile ad automobile oppure da moto a moto. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le novità della nuova RC Auto familiare:

  • in caso di acquisto di una nuova assicurazione, l’intestatario della polizza auto potrà ereditare la classe di merito di uno dei membri del nucleo familiare senza più vincoli legati alla tipologia di vettura;
  • in caso di rinnovo di una RC Auto, l’assicurato potrà richiedere il passaggio ad una classe di merito più favorevole solo se la vettura già assicurata non sia rimasta coinvolta in incidenti stradali con responsabilità paritaria o principale negli ultimi 5 anni;
  • la nuova polizza familiare deve essere espressamente richiesta all’atto di stipula del contratto.

Differenza tra l’assicurazione familiare e la legge Bersani: una tabella

Per capire meglio la differenza tra la nuova RC Auto familiare e la vecchia Legge Bersani, abbiamo preparato una tabella con le caratteristiche nel dettaglio.

RC Auto Familiare

Legge Bersani

Tipo di AssicurazioneNuove Assicurazioni e RinnoviSolo nuove polizze auto
Tipo di VeicoloVeicoli diversiStessa tipologia di veicolo

Chi può richiedere la polizza familiare e come fare

La RC Auto familiare può essere richiesta da chiunque possieda un veicolo a motore. Come abbiamo visto, non possono beneficiare dei vantaggi di questa assicurazione solo gli autocarri, le vetture a noleggio e le auto aziendali. L’unico requisito per chiedere la polizza familiare è quello di fare parte dello stesso nucleo familiare. Di conseguenza anche neopatentati e conviventi possono farne richiesta. Come richiedere la RC Auto familiare? La pratica è davvero molto semplice: basta richiedere lo Stato di Famiglia presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza e consegnarlo alla propria compagnia di assicurazione.

Le polizze autocarri più convenienti

Dal momento che la RC Auto familiare non vale per i mezzi pesanti, come è possibile risparmiare sulla polizza autocarro? Vediamo quali sono le offerte più convenienti del momento dedicate alle assicurazioni autocarri. L’assicurazione furgone di Prima.it, ad esempio, consente di personalizzare il prezzo della polizza offrendo la possibilità all’assicurato di scegliere tra diverse fasce di massimale; la tipologia di guida (esclusiva, esperta o libera) e le garanzie accessorie. E’ possibile inoltre ottenere uno sconto fino a 200€ sul premio se l’assicurato porta altri veicoli propri o di amici in Prima.it. La copertura della polizza di Linear, pensata per chi utilizza veicoli commerciali, include i  danni  causati :

  • a  terzi  dalla  circolazione del veicolo;
  • ai trasportati;
  • dalla circolazione del veicolo in aree private;
  • a  terzi  dall’eventuale rimorchio agganciato al veicolo assicurato durante la circolazione solo se espressamente indicato in polizza;
  • a terzi per  le operazioni  di  carico  da  terra  sul veicolo  o  rimorchio  e  viceversa  purché non   eseguite   con   mezzi   o   dispositivi meccanici.

Vuoi sapere quali sono le migliori offerte del momento nel mondo delle assicurazioni autocarri? Sei scontento della tua polizza e ne stai cercando una nuova che sia conveniente nel prezzo e completa nella copertura assicurativa offerta? Chiedi un preventivo online su Comparasemplice.it. Inserisci i tuoi dati qui sotto e in soli 10 minuti avrai la possibilità di mettere a confronto decine di preventivi e di scegliere in tutta tranquillità l’offerta migliore per le tue esigenze e soprattutto per il tuo portafogli. Che stai aspettando? Chiedi un preventivo ora.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.