Codice migrazione TIM: dove si trova

Codice migrazione TIM: dove si trova
5 (100%) 1 vote
di | 19-09-2017 | Internet ADSL e Fibra, Telecom

Siete clienti Telecom Italia insoddisfatti e state pensando di cambiare operatore? Il passaggio da una compagnia ad un’altra è un’operazione ormai consueta per la maggior parte degli utenti, attratti da promozioni speciali, sconti e altre novità. Per cambiare provider, tuttavia, è necessario procurarsi il codice di migrazione: si tratta di una sequenza alfanumerica univoca per ogni contratto, introdotto da tempo dall’AGCOM per regolamentare al meglio il mercato e per velocizzare e rendere più corretta la procedura di passaggio da un operatore ad un altro.

È importante, quindi, essere in possesso del vostro codice migrazione TIM prima di effettuare la richiesta per un nuovo abbonamento ADSL, fibra e/o telefono: su questo punto vi ricordiamo che su ComparaSemplice.it avete la possibilità di trovare le migliori tariffe ADSL e fibra per la casa grazie ad un servizio di confronto gratuito e facile da utilizzare, che vi permetterà di risparmiare fino ad oltre 400 euro all’anno. E’ possibile, inoltre, richiedere un servizio di consulenza senza costi e senza obbligo d’acquisto: un nostro esperto vi aiuterà nella ricerca della tariffa casa più adatta alle vostre necessità. Per contattarci utilizzate il numero verde 800 709 993 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 20), la mail info@comparasemplice.it o la chat sulle pagine del nostro sito.

Ma torniamo di nuovo al tema centrale di questo articolo, il codice migrazione TIM: come possiamo riconoscerlo? Dove si trova? Ecco tutte le informazioni che stavate cercando.

Codice Migrazione TIM: com’è fatto e dove si trova

Il codice migrazione TIM, come abbiamo già scritto in precedenza, è un serie di numeri e lettere, simile a questa:

MKD038573849M

All’interno del codice sono presenti delle informazioni importanti, come l’operatore di provenienza, il numero di telefono e un sistema di controllo. Questo codice si trova generalmente in bolletta, nella parte superiore destra della prima pagina del conto Telecom, sia nella versione cartacea che in quella digitale, sotto la voce “codice segreto”. Se non avete a portata di mano una bolletta potete contattare il servizio clienti Telecom e richiederlo.

Codice segreto e codice di migrazione: c’è differenza?

Molti di voi si chiederanno perché il codice migrazione TIM si trova alla voce codice segreto: ci sono differenze tra questi due dati? Assolutamente no: è solamente un nome differente per lo stesso dato.

Come utilizzare il codice

L’utilizzo del codice segreto è semplice e non richiede particolari conoscenze tecniche: se state effettuando una richiesta online per l’attivazione di una nuova offerta ADSL o fibra, dovrete inserire il codice migrazione TIM nella sezione dedicata proprio a tale dato. Se, invece, volete attivare in negozio o via telefono una nuova tariffa per la casa, potete portare con voi una copia dell’ultima bolletta oppure ricopiate su un foglio il codice segreto (in alternativa potete scattare una foto alla porzione della fattura dove è presente il codice di migrazione Telecom, cosi da averlo con voi sullo smartphone e mostrarlo all’addetto non appena vi verrà richiesto).

Il codice migrazione TIM, quindi, è un’informazione molto  importante e necessaria se volete cambiare operatore su fisso mantenendo lo stesso numero di telefono: se avete ancora dei dubbi in merito a questo tema potete contattarci attraverso i canali che vi abbiamo segnalato in precedenza oppure lasciateci un commento qui in basso.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV