Come resettare modem TIM: la guida per ripristinarlo

Come resettare modem TIM: la guida per ripristinarlo
Il post ti è stato utile?
di | 16-07-2019 | Internet ADSL e Fibra, Telecom

In passato ci siamo occupati di come configurare un modem Telecom da zero ma, se siete arrivati fin qui, il vostro problema è un altro: probabilmente la configurazione di default o manuale non funziona oppure non potete addirittura entrare nel pannello di controllo del dispositivo perché non riuscite a trovare le credenziali giuste. Che cosa fare in questi casi? Potrebbe essere utile sapere come resettare modem TIM.

Grazie alla regolamentazione sul modem libero i clienti dei provider possono decidere qualche modem o router utilizzare con le proprie offerte ma spesso gli operatori offrono l’apparato in comodato d’uso gratuito, come faceva ad esempio Telecom Italia sulle proprie tariffe ADSL e fibra fino a qualche tempo fa. Con le ultime versioni delle offerte TIM, però, la compagnia ha deciso di armonizzare le proprie tariffe con le direttive AGCOM ed è, quindi, il cliente stesso a decidere se acquistare il modem con l’operatore oppure da terzi.

Se fate parte della folta schiera di utenti che possiedono uno dei dispositivi dell’operatore e volete sapere come resettare modem TIM, leggete il prossimo paragrafo: scoprirete che la procedura è davvero semplice e non richiede particolari conoscenze tecniche.

Sommario

Come resettare modem TIM: il metodo più semplice

Per poter ripristinare un modem TIM Hub, Technicolor o un qualsiasi altro apparato alle condizioni di fabbrica, basterà mantenere premuto per qualche secondo il pulsante dedicato che trovate sul dispositivo stesso, indicato proprio con il nome “reset”, generalmente posto sul retro o sulla parte posteriore. Spesso, per poterlo premere, è necessario munirsi di uno stecchino, di una penna o di un qualsiasi altro oggetto a punta sottile, poiché il tasto viene letteralmente “insaccato” nella scocca del modem, in modo tale da evitare pressioni non volute. Dopo aver premuto il pulsante, vi accorgerete dell’avvio della procedura di rese modem TIM perché le luci del dispositivo si accenderanno e spegneranno, poi il terminale si riavvierà.

Questa è una procedura generale, valida per molti dispositivi, anche se su alcuni modelli potrebbe cambiare leggermente (ad esempio, la durata della pressione potrebbe variare da pochissimi secondi a una trentina): per questo motivo vi consigliamo di tenere a portata di mano il libretto delle istruzioni del modem, leggendo attentamente la pagina dedicata al reset.

Hard reset del modem TIM dal Pannello di Controllo

Non potete premere il pulsante reset del dispositivo perché lo avete posizionato su un punto difficile e non avete la possibilità o la voglia di arrampicarvi su mobili, scaffali o mensole? Nessun problema: il reset modem TIM fibra o ADSL può essere fatto anche via software, entrando nel pannello di controllo del router.

I passaggi sono quasi sempre identici per la maggior parte degli apparati in commercio:

  • digitare l’indirizzo IP del modem (generalmente 192.168.1.1 o simile: è necessario leggere le istruzioni del proprio modello per trovare l’indirizzo del pannello di controllo del router) sulla barra di ricerca del browser e premere Invio;
  • nella finestra di login che si aprirà, digitate le credenziali per accedere (anche in questo caso è importante leggere le istruzioni del proprio modello: spesso basta admin/admin, username/password o simili);
  • una volta all’interno del software del dispositivo, bisognerà entrare tra gli Strumenti (o nelle Impostazioni avanzate) e cercare la voce relativa al reset (potrebbe essere “Ripristino”, “ripristino configurazione iniziale” o semplicemente “reset”);
  • dopo aver cliccato sull’opzione, il modem tornerà alle impostazioni di fabbrica e si riavvierà.

Reset Modem TIM Hub

Il modem TIM Hub, uno dei dispositivi più diffusi, prevede una procedura simile: una volta all’interno del pannello di controllo (accessibile con le credenziali admin/admin), però, bisognerà andare su Gateway e, nella riga dedicata a “Impostazioni di fabbrica”, troverete la voce “Reset”.

 

Cosa fare dopo il reset del modem

Ecco, quindi, come resettare modem TIM in modo rapido e semplice: ma che cosa fare successivamente, dopo che il dispositivo si è riavviato? Normalmente i dispositivi offerti dall’operatore si autoconfigureranno, senza che l’utente debba in alcun modo impostare manualmente i parametri Internet Telecom. Se questo non succede e non riuscite a trovare delle informazioni utili sul manuale di istruzioni del modem, il nostro consiglio è quello di contattare l’assistenza TIM, in modo tale da ricevere un supporto dedicato e da riavere in pochi minuti il modem nuovamente configurato e funzionante.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.