Parametri ADSL Telecom: quali sono e come impostarli

Parametri ADSL Telecom: quali sono e come impostarli
3.5 (70%) 2 votes
di | 12-05-2017 | Internet ADSL e Fibra, Telecom

La maggior parte dei nostri lettori avrà probabilmente una tariffa ADSL per la casa, con cui si connette sia tramite cavo che via Wi-fi, accedendo alla rete Internet tramite il computer ma anche attraverso altri dispositivi, come smartphone, tablet, smart TV, console da gioco, etc… La configurazione della connessione è generalmente automatica, grazie all’utilizzo di modem autoconfiguranti in grado di rendere il servizio subito utilizzabile correttamente. Tuttavia potrebbero esserci casi in cui potrebbe essere necessario sapere come configurare correttamente la rete del vostro operatore per navigare da casa: ad esempio, quali sono i parametri ADSL Telecom?

Già da tempo l’operatore telefonico ha cambiato nome in TIM, uniformando il brand con quello dell’offerta mobile: nonostante ciò, si mantengono i parametri ADSL Telecom per poter accedere al servizio di navigazione Internet della compagnia nazionale. Quali sono? E cosa bisogna fare per impostarli correttamente? Vediamo nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere.

Parametri ADSL Telecom

Come abbiamo già detto in precedenza, con i modem e i router odierni tutto il meccanismo di configurazione avviene automaticamente. Non solo: spesso il modem viene fornito direttamente dalla compagnia stessa, dotato di un software completamente “brandizzato” e realizzato ad hoc per essere utilizzato con l’offerta sottoscritta appena collegato alla rete e acceso per la prima volta.

Non sempre, però, i dispositivi utilizzati per accedere ad Internet sono quelli dell’operatore e in certi casi si dovrebbero configurare manualmente. Quali sono i parametri ADSL Telecom, quindi? Ecco i valori principali da tenere a mente quando si necessita di riconfigurare un modem da zero:

  • VPI: il valore numerico per questa voce è 8;
  • VCI: impostate il numero 35;
  • protocollo: potrebbe variare in base all’offerta sottoscritta con l’operatore, ma solitamente questo valore viene impostato a “PPPoE Routed”;
  • Incapsulamento: scegliete la voce “ATM LLC“;
  • username e password: in entrambe le voci scrivette “timadsl”;
  • NAT: attivo.

Come configurare il modem

Ora avete i parametri ADSL Telecom che stavate cercando: ma come utilizzarli? Questi valori sono essenziali se dovete effettuare una corretta configurazione di un modem o un router che non vi è stato fornito direttamente dall’operatore. Innanzitutto collegate il modem che volete utilizzare e resettatelo se non l’avete ancora fatto (generalmente trovate un pulsantino fisico posto sul retro o sotto il dispositivo, da premere con uno spillo o uno stecchino).

Una volta acceso, connettetevi ad esso tramite un computer (usando un cavo Ethernet o la connettività Wifi) e aprite il browser per navigare su Internet (ad esempio Chrome, Firefox, Edge, Safari e Opera). Sulla barra degli indirizzi, digitate l’indirizzo del vostro modem (lo trovate nel libretto delle istruzioni o stampato su un’etichetta incollata al dispositivo stesso). In genere è il seguente:

http://192.168.1.1

Se questo non funziona leggete attentamente le istruzioni del modello che possedete.

Una volta all’interno del menu del modem potete scegliere di configurare il dispositivo con la procedura guidata. In questo modo semplificherete notevolmente i passaggi e potrete notare che la maggior parte dei parametri ADSL Telecom che vi abbiamo segnalato in precedenza vengono già impostati di default. Non dovrete far altro, quindi, che seguire le istruzioni a schermo, salvare le modifiche e riavviare il modem. Se volete informazioni più dettagliate vi rimandiamo alla nostra guida su come configurare un modem Telecom.

Non siete ancora clienti TIM ma state pensando di cambiare operatore fisso? Su ComparaSemplice potete scegliere le migliori soluzioni grazie al nostro servizio di confronto tariffe ADSL, che vi permetterà di risparmiare oltre 400 euro all’anno sulla bolletta. Se preferite l’aiuto di un esperto, potete contattarci attraverso uno dei seguenti canali:

  • via telefono, tramite il numero verde 800 709 993 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20);
  • tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica info@comparasemplice.it;
  • aprendo una chat testuale tramite il nostro sito (trovate il pulsante dedicato in basso a destra della pagina).

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV