Cos’è un eSIM e come funzionerà

Cos’è un eSIM e come funzionerà
4.5 (90%) 2 votes
di | 22-03-2016 | Telefonia

frontpage-720pxIl Mobile World Congress che si è tenuto quest’anno a Barcellona ha portato novità significativa nel campo della telefonia mobile, che potrebbero rivoluzionare il campo della tecnologia a livello smartphone e telefonia, in particolare di una nuova tecnologia della quale si parla sempre più spesso: la eSIM.

La eSIM, come il nome stesso sottolinea, altro non è che una parente della SIM classica che ci ha accompagnato lungo questi anni. Ma si tratta più nello specifico di un’evoluzione della SIM card, che presto potremmo incontrare in via sperimentale sul mercati, probabilmente già entro la fine del 2016. La eSIM non è più un dispositivo reale, come la SIM che conosciamo ed utilizziamo attualmente, ma sarà un modulo integrato nel telefono, un vero e proprio componente del telefono che non verrà rimosso come avviene con la SIM classica.

Confronta offerte ADSL e Fibra ottica: tutti i fornitori a confronto!

Ma questa famosa eSIM come funzionerà? Sarà necessario solo usare il sistema di gestione della eSIM per scegliere l’operatore o la tariffa di riferimento: nessuna necessità, quindi, di doversi recare direttamente in negozio per scegliere l’operatore telefonico oppure per cambiare la promozione e via dicendo. Lo si farà direttamente dallo smartphone, per mezzo di un apposito menù. E si potranno gestire anche più operatori sul telefono, magari uno per ogni diverso servizio. Un “miscuglio” pensato per andare incontro alle diverse esigenze economiche e di traffico di ciascun utente, che potrà quindi crearsi un servizio su misura, sotto tutti i punti di vista. E senza bisogno di multi-sim. L’eSIM rappresenta un vantaggio sia per i produttori di smartphone, che avranno uno spazio in più da utilizzare, sia per gli utenti, che potranno gestire le proprie tariffe direttamente dallo smartphone.

Basta negozi e basta fogli da dover firmare, basta SIM da cambiare nel telefono!
Questa è la rivoluzione che l’eSIM promette a tutti: più comodità e più semplicità… e noi di ComparaSemplice amiamo la semplicità! 🙂
Sembra proprio l’occasione che fa gola a molti nell’industria mobile: ecco perché la GSMA, che è l’agenzia di coordinamento mondiale per la comunicazione mobile, è in contatto da tempo con le maggiori industrie di produzione di smartphone per cercare di lanciare la tecnologia sul mercato il prima possibile. Una delle prime aziende ad utilizzare l’eSIM potrebbe essere proprio quella di Cupertino. La Apple, infatti, si dimostra da tempo interessata a questa novità. Non solo, già oggi si può scegliere il piano dati direttamente dall’iPAD, per mezzo della Apple Sim. Che per ora però è ancora del tutto sperimentale, dato che non è supportata da tutti gli operatori e che non permette di effettuare chiamate.

Confronta offerte ADSL e Fibra ottica: tutti i fornitori a confronto!

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995