Operatori virtuali 4G: quali supportano l’LTE?

Operatori virtuali 4G: quali supportano l’LTE?
Il post ti è stato utile?
di | 16-05-2018 | Telefonia

Sommario

Il mercato degli operatori virtuali in Italia ha ormai una decina d’anni e alcune delle compagnie di questo settore hanno ottenuto nel tempo degli ottimi riscontri dal punto di vista commerciale. Purtroppo sono anche tante le promesse mancate e i fallimenti, dall’ormai mitologica Blu alle più recenti Bip Mobile, A-Mobile, MTV Mobile, Linkem Mobile, ectc… Tuttavia oggi possiamo contare su un ventaglio di offerte davvero molto interessanti e brand solidi, alternativi agli stessi operatori principali, grazie anche a servizi plus come, ad esempio, il supporto alle reti LTE.

Ed è proprio di questo che vogliamo parlare oggi: quali sono gli operatori virtuali 4G, che supportano, quindi, l’LTE ? E a quali operatori si appoggiano per garantire questo servizio? Cerchiamo di riassumerlo nei prossimi paragrafi, ricordandovi che se state cercando attualmente un’alternativa al vostro attuale operatore mobile e non sapete quale scegliere, potrete farvi aiutare in qualsiasi momento dal servizio di confronto tariffe cellulari che ComparaSemplice.it mette a disposizione per tutti, senza alcun costo.

Gli operatori virtuali 4G, come possiamo vedere di seguito, sono diversi e probabilmente aumenteranno nei prossimi mesi e anni, anche in vista del salto ulteriore verso il 5G.

CoopVoce (TIM)

La compagnia virtuale del gruppo Coop garantisce i servizi LTE attraverso la copertura TIM, praticamente presente su buona parte del territorio nazionale. Una delle offerte più interessanti del periodo con questo operatore è ChiamaTutti 500+, al costo di 7 euro al mese: 500 minuti di telefonate verso tutti, 500 sms e 3 GB di Internet.

Fastweb Mobile (TIM)

Anche l’operatore virtuale del gruppo Fastweb si appoggia alle reti TIM: in questo caso non abbiamo soltanto il 4G “standard” fino a 100 Mbps in download, ma anche il 4G+ fino a 300 Mbps in 95 comuni italiani.

La tariffa Fastweb mobile più interessante del periodo è, a nostro avviso, la Mobile 700, con 700 minuti, 700 sms e 8 GB, più il primo mese gratuito e le telefonate illimitate ogni domenica fino ad agosto. L’offerta ha un costo di 10,95 euro al mese oppure 5,95 euro per chi ha già una delle offerte Fastweb casa attiva sul proprio fisso.

Green Mobile (Wind Tre, TIM)

Questo operatore, meno noto degli altri appena citati, supporta le reti LTE e propone soluzioni abbastanza buone, soprattutto per chi chiama e invia sms, come la Club 400, una tariffa con 400 minuti e 400 sms verso tutti, minuti e sms illimitati verso i clienti Green Mobile e 2 GB di dati, al costo di 9,50 euro al mese.

Lycamobile (Vodafone)

Il più grande operatore virtuale su base internazionale, nato nel Regno Unito e operante in Italia come MVNO “full” dal 2009, offre anch’esso il supporto per le reti LTE, mantenendo comunque il focus principale sulle comunicazioni con l’estero.

La compagnia dispone di varie soluzioni nazionali e internazionali, tra cui la Italy White, al costo di 12 euro al mese, che permette di chiamare e inviare sms illimitatamente verso i numeri nazionali e di navigare fino a 5 GB.

PosteMobile (Wind Tre)

La compagnia virtuale di Poste Italiane è tra le principali del mercato per numero di utenti e già dall’autunno del 2015, dopo il passaggio alle reti Wind (prima si appoggiava a Vodafone) offre gratuitamente a tutti i clienti la connettività LTE.

Tra le tariffe più interessanti di PosteMobile abbiamo sicuramente la gamma CREAMI, che prevede l’uso dei credits per rendere più flessibili i profili in base all’utilizzo (ogni credit, infatti, vale 1 minuto di chiamate, 1 sms oppure 1 MB di Internet a seconda del servizio che si usa). CREAMI WOW 5GB è una delle soluzioni promozionali del momento, con 500 credit e 5 GB di dati a 7 euro al mese.

Tiscali Mobile (TIM)

La compagnia virtuale del provider italiano permette di navigare su rete LTE, attraverso la copertura 4G. Tra le offerte più interessanti possiamo segnalare la Mobile Open 7 GB, con 200 minuti e 7 GB di Internet. Inoltre Tiscali Mobile è il primo operatore ad aver incluso nel listino la formula della tariffa configurabile in base alle proprie necessità, la My Mobile Open, per creare un piano ad hoc con un numero di minuti, sms e dati deciso dall’utente stesso.

Gli operatori virtuali 4G, quindi, rappresentano ormai una realtà concreta anche nel nostro Paese, con prestazioni di qualità in diverse aree della penisola (ovviamente tenendo conto della copertura dell’operatore principale a cui si appoggiano). Se per voi l’LTE è un fattore importante per la scelta di un’offerta smartphone, quindi, non dimenticate di consultare anche le tariffe di queste società.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995