Credito residuo TIM: come scoprire quant’è

Credito residuo TIM: come scoprire quant’è
3.2 (63.33%) 6 votes
di | 04-08-2017 | Cellulari, Telefonia, TIM

Tenere sotto controllo il traffico presente sulla propria sim è una pratica abituale per tutti, fin dagli esordi della telefonia mobile: gli operatori mettono a disposizione diversi canali e servizi per poter verificare il credito, le soglie e gli eventuali bonus. Proprio su questo tema, oggi vogliamo concentrarci sul credito residuo TIM: quali sono i sistemi per verificarlo? Come scoprire quant’è?

Come vedremo, il traffico telefonico può essere verificato in diversi modi, sia via Internet che utilizzando i servizi “classici” di un telefonino, come i messaggi e le telefonate. Ecco quindi, come controllare il credito residuo TIM in modo facile e veloce.

  • Usando l’app MyTIM
  • Sul sito TIM.it, nell’area MyTIM Mobile
  • Telefonando al numero gratuit 40916
  • Inviando un sms al 119 scrivendo “qual è il mio credito residuo”
  • Usando il servizio TIM Ti Avvisa

App MyTIM

La maggior parte degli utenti ormai possiede uno smartphone connesso alla rete Internet mobile o tramite Wi-fi, magari sfruttando un’offerta ADSL casa o in fibra ottica, quindi è l’app il mezzo più rapido per poter verificare il credito residuo TIM. Basterà scaricare gratis l’app MyTIM ed effettuare l’accesso: tra le informazioni maggiormente in evidenza troverete sicuramente anche il vostro traffico attuale.

L’applicazione MyTIM è scaricabile sull’App Store di Apple (iOS) e sul Play Store (Android).

Credito residuo TIM: come verificarlo sul sito

Volete sapere come scoprire quant’è il credito residuo TIM tramite il sito ufficiale dell’operatore? Niente di più semplice: digitate sul browser l’indirizzo del portale (www.tim.it) ed entrate nella sezione MyTIM Mobile, effettuando il login con le vostre credenziali oppure con il sistema TIM Personal. Come vedrete non appena all’interno della sezione, il servizio non è altro che la versione Web dell’app MyTIM, con le informazioni sul credito in primo piano.

Il vantaggio rispetto all’app è che si potrà controllare il credito residuo TIM direttamente da browser, sia su smartphone o tablet che su altri dispositivi (PC, laptop, etc..), anche attraverso i terminali che non supportano o su cui non è possibile installare l’applicazione.

Numero gratuito 40916

Un canale “classico” e molto utilizzato per verificare il credito disponibile su un numero Telecom Italia Mobile è il 40916, completamente gratuito. Con una semplice chiamata potrete avere l’importo esatto presente sulla sim card, oltre che le info su eventuali bonus, soglie e servizi attivi, proprio come accade sulle app.

Il numero 40916 è un servizio molto comodo e raggiungibile in qualsiasi momento della giornata: è essenziale se non vi connettete alla rete o se siete senza Internet nel momento in cui volete verificare il traffico disponibile, ma è anche un valido strumento per gli utenti che non possono fisicamente utilizzare i canali precedenti (pensiamo ad esempio ai non vedenti).

119sms

Il servizio 119sms è un altro sistema gratuito e molto interessante per poter ricevere informazioni direttamente dall’operatore sfruttando i normali messaggi di testo e scrivendo con il linguaggio naturale. Se volete sapere quanto è il credito residuo TIM è sufficiente inviare un sms al numero 119 con una normale richiesta, ad esempio “quanto credito ho?” oppure “qual è il mio credito residuo?”. In pochi istanti riceverete un messaggio di risposta con le informazioni che stavate cercando.

TIM TI Avvisa

Un altro servizio completamente gratis, che vi permetterà di conoscere il credito residuo TIM ed essere aggiornato in tempo reale anche sui costi delle singole chiamate effettuate è TIM Ti Avvisa. Si riceverà in automatico un sms dopo ogni chiamata nazionale effettuata, con le informazioni sul traffico disponibile. Se avete attiva un’offerta a soglie, TIM Ti Avvisa vi informerà, sempre tramite sms gratis, sul consumo effettuato, in base ad un percentuale impostata da voi per ogni servizio, così da tenere sotto controllo non solo il credito residuo, ma anche bonus e soglie dell’offerta.

E se si è all’estero?

Se volete verificare il credito residuo TIM quando vi trovate all’estero, i canali di riferimento sono a grandi linee gli stessi: come saprete, infatti, è stato cancellato il roaming UE, quindi potrete utilizzare senza problemi chiamate, sms e Internet durante i vostri spostamenti all’interno dei Paesi dell’unione. Se, invece vi trovate su uno Stato esterno all’UE potete utilizzare uno dei seguenti servizi:

  • sms gratuito al 40916 con scritto CREDITO (è necessario avere credito nella sim);
  • utilizzare un hotspot Wifi locale o una connessione Internet fissa per accedere all’app o al sito Internet;
  • digitando il codice *123#, seguito da INVIO (funzionante solo se il gestore a cui ci si appoggia supporta questo servizio)

Sono questi, quindi, i canali ufficiali che vi permetteranno di scoprire quant’è il credito residuo TIM. Se avete qualche problema con uno o più servizi per la verifica del traffico disponibile, vi consigliamo di rivolgervi al servizio clienti TIM.

0321.085995