Quanto costa TIMMUSIC nel 2019

di | 30-07-2019 | Cellulari, TIM
Quanto costa TIMMUSIC nel 2019

Molti di voi avranno sentito già parlare di TIMMUSIC, il servizio di streaming musicale offerto dall’operatore TIM e, se siete arrivati fin qui, probabilmente siete a conoscenza dei vantaggi di questa piattaforma, ma vi interessa sapere soprattutto quanto costa. Scopriamolo subito, segnalando la promozione attiva in questo 2019 che vi permetterà di risparmiare addirittura fino al 50% sul costo del piano.

Sommario

Come funziona TIMMUSIC

TIMMUSIC è attivabile da tutti (clienti TIM o di altri operatori) e ha un funzionamento e un meccanismo simili ad altri servizi di streaming musicale: offre un catalogo di oltre 30 milioni di brani, suddivisi per classifiche, generi e playlist sempre aggiornate e adattate ad ogni esigenza e mood del momento. Con TIMMUSIC, inoltre, è possibile accedere a contenuti esclusivi, con interviste agli artisti e la possibilità di ascoltare i dischi con il commento degli stessi. È utilizzabile in multipiattaforma (smartphone, tablet, PC, TIM BOX, Amazon Alexa), permette di scaricare offline i brani e di non avere alcuna interruzione pubblicitaria. I clienti TIM, inoltre, potranno usare TIMMUSIC senza consumare i GB della propria offerta.

Quanto costa TIMMUSIC nel 2019

In base alla promozione attualmente disponibile, TIMMUSIC è disponibile nella versione Platinum al costo di 99 cent al mese per i primi 3 mesi: se è la prima volta che attivate il servizio, quindi, potrete usufruire di questo forte sconto. Dopo i 3 mesi, tuttavia, è possibile mantenere TIMMUSIC a soli 4,99 euro al mese, anziché i 9,99 euro di listino.

Come attivarlo

Per attivare il servizio è possibile scegliere tra vari canali:

  • tramite il sito ufficiale dell’operatore, all’indirizzo TIM.it;
  • telefonando gratuitamente i numeri 119, 187 oppure 40916;
  • direttamente dall’app ufficiale di TIMMUSIC (solo nella versione Android, mentre per ora questa possibilità non è disponibile sulla versione per iOS);
  • direttamente dall’app TIMMUSIC del decoder TIM BOX.

Chi non è cliente TIM può scegliere di attivare il servizio musicale direttamente dal sito ufficiale di TIMMUSIC oppure dall’app Android.

Come si paga TIMMUSIC

I metodi di pagamento accettati sono diversi: i più comuni sono l’addebito su carta di credito, carta ricaricabile oppure PayPal. I clienti TIM, inoltre, potranno addebitare il costo del servizio anche su credito residuo (nel caso di linea mobile) oppure direttamente sulla bolletta TIM (in caso di tariffa fissa).

Come si disattiva

TIMMUSIC, come i servizi di streaming concorrenti, può essere disattivato senza alcun costo e riattivato in un secondo momento. Per disdire l’abbonamento è sufficiente entrare nelle impostazioni dedicate dell’app (su iOS o su Android) oppure, nel caso di clienti TIM, chiamando gratuitamente il 119, il 187 o accedendo sull’app o sull’area MyTIM. La disattivazione è possibile anche via browser, attraverso il sito ufficiale www.timmusic.it.

In caso di problemi o disservizi

I clienti TIM che hanno dei problemi relativi a TIMMUSIC potranno rivolgersi all’assistenza ufficiale dell’operatore, sfruttando i numerosi canali messi a disposizione, sia per i mobili che per i fissi. Se, invece, non siete utenti TIM ma avete sottoscritto TIMMUSIC, potrete richiedere assistenza scrivendo alla mail timmusic@telecomitalia.it.

Ecco, quindi, quanto costa TIMMUSIC nel 2019, quali sono le caratteristiche principali del servizio, come attivarlo oppure disattivarlo: la promozione attiva in questo periodo è interessante e vi permetterà di dimezzare il costo dell’abbonamento, oltre che risparmiare tantissimo nei primi 3 mesi.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.