Aumento TIM fisso: +2€/mese sulle offerte TIM Smart e TIM connect da settembre

di | 21-07-2021 | Cellulari, TIM

Telecom Italia annuncia un nuovo aumento su alcune offerte di telefonia fissa non più sottoscrivibili: la rimodulazione comporterà un incremento del canone di 2 euro al mese IVA inclusa. Le nuove condizioni contrattuali entreranno in vigore a partire da settembre e, come sempre, i clienti coinvolti potranno recedere senza alcun costo o passare ad altro operatore gratuitamente.

Aumento TIM fisso: +2€/mese sulle offerte TIM Smart e TIM connect da settembre
Confronta

Con un comunicato pubblicato qualche ora fa sul sito ufficiale, Telecom Italia ha annunciato un aumento su alcune offerte di linea fissa a partire dal 1° settembre. Le soluzioni che subiranno l’incremento del canone sono sostanzialmente due, disponibili su varie tecnologie (ADSL, fibra mista rame, fibra ottica):

  • TIM Smart;
  • TIM Connect.

Sono, in pratica, le soluzioni che hanno preceduto le attuali TIM Super, non più sottoscrivibili.

Il provider motiva l’aumento “per esigenze economiche dovute alla necessità di continuare ad investire sulle reti di nuova generazione, così da fornire livelli di servizio sempre in linea con le crescenti esigenze del mercato”.

Sommario

Più tempo per recedere gratuitamente dal contratto

Tutti i clienti coinvolti hanno ricevuto la comunicazione dell’aumento insieme alla fattura del mese di luglio. Sull’avviso viene specificato che la possibilità di recedere gratuitamente dal contratto viene prolungata in via eccezionale fino al 15 settembre, permettendo agli utenti non interessati di avere più tempo per procedere al recesso.

In vista della rimodulazione TIM casa, quindi, i clienti potranno scegliere tra tre vie:

  • contattare l’assistenza clienti al numero 187 per valutare un cambio offerta e rimanere in Telecom Italia, ad esempio passando alle più recenti tariffe Internet casa TIM Super;
  • cambiare operatore fisso (magari facendo prima un confronto delle offerte Internet casa per trovare le soluzioni più convenienti e in linea con le proprie necessità);
  • dismettere il servizio.

Diritto di recesso TIM: come procedere

Sul comunicato ufficiale TIM specifica che “qualora il cliente non intenda accettare la variazione contrattuale sopra indicata […] ha il diritto di receder dal contratto e di passare ad altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro il 31 agosto” (in realtà, come abbiamo visto prima, entro il 15 settembre). L

Per recedere gratuitamente, quindi, è necessario presentare la domanda di recesso, anche se si desidera passare ad un altro operatore. Per farlo bisognerà farne esplicita richiesta attraverso uno dei seguenti canali:

  • tramite l’Area Clienti MyTIM;
  • inviando una raccomandata A/R all’indirizzo TIM – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma);
  • inviando una PEC all’indirizzo disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it;
  • chiamando il servizio clienti al numero 187;
  • recandosi personalmente presso un negozio TIM.

In caso di invio tramite posta o PEC, è necessario allegare alla richiesta la fotocopia di un documento di identità in corso di validità e specificare nell’oggetto della comunicazione “modifica delle condizioni contrattuali”. Per semplificare la presentazione della domanda via mail o posta, potete scaricare subito un fac simile del modulo di recesso TIM per modifica delle condizioni contrattuali.

Preferite passare ad un altro provider ma non sapete quale tariffa scegliere? Scrivete a info@comparasemplice.it o aprite una chat in tempo reale sul sito per avere subito la consulenza gratuita e senza impegno da parte di un professionista.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.