Disservizio Tiscali: come chiedere il rimborso

Disservizio Tiscali: come chiedere il rimborso
Il post ti è stato utile?
di | 02-02-2018 | Internet ADSL e Fibra, Tiscali

Avete sottoscritto una delle tariffe Tiscali per la vostra linea ADSL, fibra o mobile ma state riscontrando dei problemi? Non sapete come comportarvi? Continuate a leggere questo articolo, perché troverete sicuramente delle risposte ai vostri dubbi: nello spazio di oggi, infatti, parleremo di disservizio Tiscali e di come chiedere il rimborso nei casi in cui è previsto.

Contattare l’assistenza clienti

Anche Tiscali, come tutti gli operatori, offre un servizio di assistenza per la propria clientela: il numero principale è il 130, riservato a tutte le richieste di tipo commerciale, amministrativo e tecnico. Il numero, gratuito sia da rete fissa che da cellulare Tiscali (a pagamento sugli altri numeri in base al proprio piano tariffario), offre anche la possibilità di segnalare autonomamente un guasto alla propria linea, nonché di richiedere informazioni sullo stato delle segnalazioni già effettuate in precedenza. Se non riuscite ad avere delle risposte attraverso il 130, potete utilizzare un altro canale di comunicazione: per conoscerli tutti potete seguire la nostra guida su come parlare con un operatore Tiscali.

Inoltrare un reclamo

Se i tempi del disservizio si prolungano e/o non riuscite ad ottenere delle risposte chiare da parte del provider, avete la possibilità di inoltrare un reclamo: per farlo è sufficiente anche in questo caso contattare il numero 130 e parlare con un operatore. In alternativa è possibile inviare una lettera via fax al numero 800 910 028 (o 800 910 032 per gli utenti Business), insieme alla copia del documento di identità del titolare del contratto. La stessa lettera di reclamo può essere spedita via posta all’indirizzo

Tiscali Italia SPA – Servizio Clienti
Località Sa Illetta
SS 195 km 2,3
09123 Cagliari

Il provider avrà tempo 45 giorni dalla ricezione del reclamo per esaminare la pratica. Se dopo tale periodo di tempo non si riceverà alcuna risposta il cliente può rivolgersi al Comitato Regionale delle Comunicazioni della propria Regione o direttamente all’Agcom, anche attraverso il portale telematico dell’Authority. Il sito Web Moduli.it mette a disposizione un modulo generico da compilare per semplificare l’invio del reclamo. Potete scaricarlo direttamente dal link qui in basso:

MODULO RECLAMO TISCALI

Rimborsi per disservizio Tiscali

In caso di disservizio Tiscali confermato dalla stessa compagnia, l’utente ha diritto ad un rimborso, che può variare di entità a seconda del problema e del tempo passato dalla segnalazione, secondo quanto previsto dal provider nella propria Carta dei Servizi al punto 3.6. Ecco l’ammontare dei rimborsi più comuni:

  • 2,5 euro per ogni giorno di disservizio per l’utenza Consumer e 5 euro per l’utenza Business;
  • 1 euro al giorno per ogni giorno di ritardo nella risposta al reclamo;
  • 2,5 euro al giorno per eventuali ritardi nell’attivazione di un servizio Consumer e 5 euro per un servizio Business;
  • 2,5 euro al giorno (5 euro per i Business) per i ritardi nel trasloco;
  • 2,5 euro al giorno (5 euro per i Business) per sospensione amministrativa ingiustificata o non comunicata;
  • 2,5 euro al giorno per ritardi sulla portabilità del numero.

L’utente, inoltre, avrà diritto a disdire il contratto senza costi o penali in tutti i casi in cui il contratto non venga rispettato dal provider, ad esempio non fornendo il servizio richiesto o non rispettando la velocità minima garantita nel caso della connessione Internet.

Il rimborso potrà essere richiesto direttamente all’operatore attraverso i canali dell’assistenza clienti citati in precedenza, salvo diverse modalità che vi verranno fornite una volta che avrete contattato il customer care Tiscali.

Se il disservizio Tiscali persiste e/o le offerte del provider non fanno più a caso vostro, potete trovare le soluzioni migliori alle vostre necessità attraverso il servizio di confronto tariffe ADSL e fibra messo a disposizione gratuitamente da ComparaSemplice.it. Sul nostro portale, inoltre, potrete richiedere una consulenza, anch’essa senza costi o impegni d’acquisto: basterà chiamare il numero verde 800 709 993 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20), scrivere una mail a info@comparasemplice.it oppure chattare con un esperto direttamente sul nostro portale. Il risparmio potrebbe essere notevole: grazie alle numerose promozioni, alcune in esclusiva con ComparaSemplice.it, potrete risparmiare anche oltre i 400 euro all’anno sulla bolletta. Provate subito!

0321.085995