A casa con i bambini: migliori film e cartoni su Netflix e Sky

di | 18-03-2020 | TV

L’emergenza Coronavirus ci ha spinto a modificare la nostra quotidianità e ad adottare una serie di comportamenti consapevoli per provare a ridurre il contagio. Questo ci spinge a trascorrere più tempo a casa con i bambini, sia per chi ha la possibilità di proseguire la propria attività professionale in smart working sia per chi, per motivi di forza maggiore, non può esercitare il proprio lavoro. Come trascorrere quindi tutto il tempo libero che abbiamo a disposizione? La Tv può essere un ottimo rifugio anche per chi desidera combattere la noia: sia Sky sia Netflix propongono una serie di contenuti da gustare insieme a tutta la famiglia con un po’ di leggerezza nonostante tutto. Ecco quindi alcuni consigli su alcuni dei prodotti più interessanti, anche se ovviamente la scelta è ovviamente più ampia: tutto può essere gustato in modo assolutamente personalizzato, senza alcun vincolo di orario.

Sommario

Baby Boss – Di nuovo in affari

Nuovo appuntamento su Netflix con il neonato in giacca e cravatta, che i più piccoli e non solo avevano avuto modo di conoscere con il lungometraggio del 2017. Questa volta il piccolo è costretto a ingegnarsi dopo avere perso il lavoro che svolgeva alla Baby Corp: per risolvere la situazione decide di ingegnarsi e di mettersi in proprio, attvità in cui sarà affiancato dal fratello maggiore Tim.

L’impresa che Baby Boss vuole mettere in atto si rivelerà però tutt’altro che semplice. Riuscire a emergere sarà infatti piuttosto complesso, soprattutto a causa del modo di agire di molti adulti, che sembrano interessati a investire energie e denaro su cuccioli di ogni specie piuttosto che su prole umana. Non mancano però i “nemici” da arginare: tra questi, ci sono alcuni neonati presenti all’interno dell’azienda che si rivelano lagnosi, ma anche una serie di gattini che sono pronti a fare da concorrenti. Non mancheranno quindi i momenti che spingeranno alla riflessione su quanto i rapporti tra persone possano spesso fare da ostacolo ai nostri obiettivi.

Biancaneve

Netflix ripropone il film del 2012 con protagonista Julia Roberts nel ruolo della Regina cattiva, mentre il principe Andrew Alcott è interpretato da Armie Hammer (già visto in “Animali notturni” e “Chiamami col tuo nome”). La storia che viene raccontata nella pellicola è piuttosto nota un po’ a tutti, ma questo periodo di “rifugio domestico forzato” potrà essere l’occasione per rivederlo e vivere le emozioni della fiaba scritta dai fratelli Grimm.

Si parte dal momento in cui il Re, che era riuscito a farsi amare da tutti i suoi sudditi muore, ma inaspettatamente a prendere il comando non è la figlia, a cui spetterebbe di diritto, ma la moglie, che si è sempre distinta per la sua malvagità. Anzi, per avere il via libera la donna fa in modo di allontanare dal regno la giovane Biancaneve dopo che era riuscita a conquistare il cuore di un affascinante Principe. La ragazza si ritroverà così in una foresta, ma ben presto riuscirà a scacciare lo sconforto grazie all’incontro con sette nani che sono pronti a sostenerla per ottenere nuovamente il trono che merita. Per riuscire nell’obiettivo sarà però necessario agire con cautela se si vorrà neutralizzare la Regina cattiva.

La città incantata

Una pellicola che Neflix ha inserito nel suo palinsesto proprio perché adatta a tutta la famiglia, che consente di sognare e immergersi in un’atmosfera immaginaria ma anche di riflettere. A dirigere l’opera è il giapponese Hayao Miyazaki, che è riuscito a conquistare il Premio Oscar come miglior film di animazione, oltre a essere stato insignito di un riconoscimento al Festival di Berlino.

Al centro della storia troviamo la giovane Chihiro, alle prese con il trasloco insieme alla sua famiglia, ma questa scelta le provoca notevole tristezza all’idea di dover abbandonare gli amici a cui è particolarmente legata. Durante il viaggio non mancheranno però le sorprese: il papà percorrerà, forse per errore, una strada che termina con un tunnel insidioso. Nonostante il timore, la famiglia deciderà di proseguire. Solo Chihiro sembra essere spaventata all’idea di quello che potrebbero trovare davanti a loro. Questo li porterà in un’area che sembra essere un parco divertimenti abbandonato, ma la realtà sarà ben diversa: qui infatti c’è una strega pronta a trasformare chi non rispetta i suoi ordini in animali.

Principessa Mononoke

Netflix presta particolare attenzione al suo pubblico più giovane e ha voluto riservare loro (ma non solo) questo film di animazione giapponese Maestro Hayao Miyazaki, prodotto come sempre dallo Studio Ghibli, può essere considerato il suo capolavoro, che ha avuto un processo di gestazione lungo ben 20 anni. Il suo ideatore aveva infatti inizialmente pensato a una storia con una principessa he viveva in una foresta in compagnia di una creatura selvaggia dall’animo gentile. La convivenza tra i due non sembrava particolarmente semplice, ma l’animale avrebbe finito per aiutare la giovane in cambio di una promessa di matrimonio.

Nella realtà, la pellicola che è poi arrivata nelle sale è ambientata in un Medioevo fantastico: qui vivono i samurai, realmente esistiti, e il popolo leggendario degli Emishi. Si tratta di un periodo cruciale per la storia nipponica, in cui il Paese inizia a modernizzarsi in diversi aspetti: le industrie iniziano a sorgere, ma diventano più efficienti anche le armi da combattimento. Qui vive il principe Ashitaka, che si trova a scontare una maledizione a vita dopo essersi reso responsabile dell’uccisione di un Dio, pur avendo commesso il fatto solo per difendersi. A quel punto vuole fare il possibile per sfuggire da questa situazione apparentemente senza ritorno, ma non mancherà chi sarà pronto a contrastarlo.

Mr Bean

Boomerang, uno dei canali Sky più amati dai bambini, propone la versione animata del celebre telefilm incentrata sulle vicende del personaggio surreale che abbiamo imparato a conoscere con l’attore Rowan Atkinson. L’inglese è ancora una volta protagonista di una serie di vicende al limite del grottesco, spesso quasi catastrofiche, ma che consentiranno di lasciarsi andare al sorriso. A differenza della serie Tv, l’uomo non è però completamente solo, ma deve avere a che fare con la sua padrona di casa, una donna particolarmente grassottella e dal carattere tutt’altro che accomodante, e con il gatto di lei, anche lui decisamente antipatico.

Non potevano mancare, come abbiamo visto sul piccolo schermo, l’orsetto Teddy, che per lui è diventato quasi un vero compagno di vita (non lo abbandona nemmeno prima di dormire) e la fidanzata Irma Gobb, pronta ad accettare anche alcuni atteggiamenti non sempre gentili del fidanzato ma attaccatissima a lui.

Yabba Dabba Dinosaurs

È una delle novità del mese che Sky propone ogni sera su Boomerang: appuntamento dal lunedì al venerdì alle 19.20 (oltre che ovviamente in versione on demand). Un’occasione per rivedere tutta la famiglia degli Antenati, proprio in occasione del 60esimo anniversario dal primo episodio e per farla conoscere anche ai più piccoli.

Questa volta gli ideatori hanno però voluto realizzare uno spin-off della serie creata da Hanna-Barbera, ambientato sempre nell’età della pietra, in cui a essere protagonisti sono Ciottolina e Bam Bam, figli rispettivamente di Fred e Wilma Flinstone e di Barney e Betty Rubble. I due piccoli di famiglia hanno un carattere particolare: lei è infatti appassionata di scienze e dolce, ma allo stesso tempo pronta a tirare fuori la sua determinazione se accade qualcosa che non le va a genio; lui, invece, è piuttosto ingenuo, ma pronto ad approfittare di ogni momento libero per fare uno spuntino. Al loro fianco non poteva ovviamente mancare l’amato dinosauro Dino.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.