Calcio in Tv 2021-2022: come seguire le partite nella nuova stagione

di | 20-08-2021 | TV

Non mancano le novità nela stagione che sta per iniziare per chi desidera seguire le partite e vivere appieno le emozioni che lo sport più amato può regalare.

Calcio in Tv 2021-2022: come seguire le partite nella nuova stagione
Confronta

È in arrivo uno dei weekend più attesi dai tantissimi appassionati di sport italiani, quello che darà il via alla Serie A, che vedrà l’Inter pronta a fare il possibile per difendere lo scudetto nonostante i numerosi cambiamenti che hanno coinvolto la rosa in questa estate che volge al termine. Per chi non vuole perdere nemmeno un minuto delle emozioni che il massimo campionato è in grado di offrire è fondamentale sapere come seguire il Calcio in Tv 2021-2022: sono infatti previste novità importanti rispetto a quanto accaduto negli anni passati.

Non sarà infatti più Sky a trasmettere la maggior parte delle gare. Tutte le partite saranno infatti in onda su DAZN, la piattaforma in streaming che ha debuttato nel nostro Paese tre anni fa. Sulla pay Tv, invece, saranno visibili in co-esclusiva tre gare a giornata. A queste si aggiugono anche proposte interessanti predisposte dalle altre Tv, che puntano sulla flessibilità, ormai diventata imprescindibile per ogni utente. Avere un impegno all’ultimo minuto non rappresenta quindi più un problema per un tifoso che non desidera perdere le gesta dei propri campioni del cuore, ma anche quelli degli avversari. Basta infatti essere in possesso di strumenti quali PC, smartphone e tablet per potersi garantire questa possibilità anche per chi non ha grande familiarità con i dispositivi tecnologici. Novità importanti sono previste anche per le Coppe europee: è quindi importante munirsi di carta e penna per capire come sia meglio muoversi e non farsi trovare impreparati.

Sommario

Calcio in Tv 2021-2022: tutta la Serie A solo su DAZN

La novità più importante per il calcio in Tv 2021-2022 è davvero epocale. Per la prima volta, infatti, sarà DAZN a trasmettere tutte le gare di Serie A (tre a giornata saranno visibili in co-esclusiva su Sky). Per chi non avesse ancora sottoscritto l’abbonamento è possibile farlo ora al costo di 29,99 euro al mese con la garanza di poter recedere in ogni momento senza alcun onere a carico.

La proposta della piattaforma in streaming che gli sportivi hanno imparato a conoscere non si limita però al massimo campionato. La Tv, infatti, si è assicurata infatti anche i diritti della Serie B, oltre che dell’Europa League e della neonata Conference League (a rappresentare l’Italia è la Roma). Non manca anche il calcio internazionale con la Liga spagnola, la FA Cup e la Carabao Cup.

La proposta di Sky

Pur non avendo più la possibilità di trasmettere la maggior parte delle gare di Serie A, l’offerta predisposta da Sky per gli appassionati di sport rimane particolarmente ricca. Questa, infatti, comprende tre gare del massimo campionato a giornata (in co-esclusiva), tutta la Serie B (visibile anche su DAZN),  e il calcio estero con le migliori gare della Premier League, della Bundesliga e della Ligue 1.

Non mancano però le Coppe europee. Gli abbonati potranno seguire l’Europa League e la Conference League, oltre a 121 partite a stagione di Champions League.

Al momento per i clienti che sottoscrivono l’abbonamento sul satellite questo ha un costo pari a 30,90 euro al mese (35,90 euro al mese dal 1° ottobre). In alternativa, chi preferisce la flessibilità tipica dello streaming può puntare su Now Tv: il ticket dedicato per calcio e sport ha un costo pari a 14,99 euro al mese con possibilità di recedere gratuitamente in ogni momento.

Il debutto di Amazon nello sport

Un vero calciofilo non può che farsi questa domanda: la Champions League 2021-2022 dove si vede? Come detto, la gran parte delle gare sarà visibile agli abbonati a Sky, per chi vuole avere la certezza di seguire interamente la competizione sarà necessario sottoscrivere un ulteriore abbonamento. Amazon ha deciso infatti di puntare sullo sport per ampliare la sua platea e si è garantita i diritti di 16 gare della massima competizione calcistica europea in programma il mercoledì sera.

L’accesso ai contenuti è consentito a chi è abbonato a Prime, il servizio che garantisce spedizioni veloci per i prodotti acquistati sul sito di e-commerce. In alternativa, ci si potrà registrare ad Amazon e attivare il servizio. È possibile scegliere tra due diverse formule: 3,99 euro al mese o 36 euro all’anno. È inoltre disponibile un’offerta ancora più conveniente pensata per gli studenti, denominata “Prime Student”. Questa prevede 90 giorni di visione gratuita, che poi diventeranno 18 euro all’anno fino alla laurea (rinnovo automatico), per un massimo di 4 anni, al posto del prezzo intero di 36 euro all’anno.

La proposta di TimVision

C’è poi un altro operatore che ha deciso di puntare forte sul calcio nella nuova stagione, ben consapevole di come questo sia lo sport più amato in Italia e possa rappresentare una molla importante per conquistare gli abbonati. Si tratta di TIMVision, la piattaforma in streaming di TIM, che ha predisposto un pacchetto in sinergia con DAZN pensato per chi ama seguire gli eventi senza vincoli e desidera farlo anche lontano da casa.

Al costo di 29,99 euro al mese è così possibile garantirsi la visione di tutta la Serie A, l’Europa League e i migliori match della Conference League, la Champions League di Infinity+ (il decoder TimVision Box è incluso).

Anche Mediaset torna a puntare sul calcio

Mediaset ha deciso di pensare anche a chi, pur appassionato di calcio, non desidera sottoscrivere a pagamenti. Fino al termine della stagione 2023-204 l’emittente con sede a Cologno Monzese trasmetterà così tutta la Coppa Italia e la finale di Supercoppa Italiana, che finora erano in onda sulla Rai.

Ma non è finita qui. In chiaro saranno inoltre accessibili 16 partite di Champions League.  A questi si aggiungono. Grazie a Infinity +, 121 partite di Champions League, al costo di 7,99 euro al mese, che comprendono anche film e serie Tv.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.