Chromecast vs Fire Stick: quale conviene?

Chromecast vs Fire Stick: quale conviene?
5 (100%) 3 votes
di | 14-10-2019 | Consigli per gli acquisti, TV

La Google Chromecast e la Firestick TV di Amazon sono due chiavette che permettono di accedere ad Internet e ai contenuti multimediali offerti in rete (come lo streaming audio/video attraverso abbonamenti streaming TV, i giochi online, i canali televisivi, etc…) direttamente sul televisore, connettendole attraverso un ingresso HDMI. Ma quale conviene tra le due? Quali sono le differenze tra Chromecast e Fire TV? Scopriamolo nei prossimi paragrafi.

Sommario

Caratteristiche della Fire TV Stick

Partiamo dalla Fire TV Stick: è una piccola chiavetta con 8 GB di memoria interna, processore quad-core ARM a 1,3 GHz e GPU Mali 450 MP4. Supporta diversi formati audio/video e permette di installare applicazioni al suo interno, sia dagli store che attraverso i file apk (Android). La risoluzione video massima in uscita della versione base è di 1080p a 60 fps (Full HD). Non manca il Dolby Audio, il surround 5.1 e un telecomando per comandare il menu e i contenuti a distanza. La versione più recente ha l’assistente Alexa integrato. Si ricarica tramite il connettore microUSB.

Su Amazon è possibile acquistare la Fire TV Stick con supporto al 4K, dotata di processore più potente (1,7 GHz) e altre specifiche superiori rispetto alla versione standard.

Caratteristiche della Google Chromecast

Attualmente il modello in commercio è la terza generazione: supporta le reti Wifi, la risoluzione video fino a 1080p a 60 fps (Full HD) ed è dotato di connettore microUSB. Sul sito ufficiale di Google non abbiamo altre info tecniche degne di nota: come mai? Perché la Google Chromecast non è una chiavetta su cui installare app, bensì permette di trasmettere i contenuti visualizzati su smartphone, tablet o PC (che supportano con la trasmissione Wireless della Chromecast) direttamente sulla TV in cui la speciale chiavetta è collegata.

Sarà sufficiente premere sull’icona dedicata presente in un video, in un player audio o su un’altra app e dopo qualche istante il contenuto verrà mostrato nel televisore.

È acquistabile anche una versione Chromecast Ultra con supporto per il 4K e HDR.

Chromecast vs Fire stick: le differenze

La prima grande differenza, quindi, l’abbiamo appena vista: la Fire TV Stick ha una memoria su cui installare app e contenuti, mentre la Chromecast necessita di altri dispositivi e trasmette ciò che viene “sparato” dai terminali stessi. In realtà anche la chiavetta di Amazon permette la trasmissione (ad esempio, è possibile “inviare” lo streaming di un video su YouTube da uno smartphone alla TV, ma per funzionare ha bisogno che l’app YouTube sia installata anche sulla Fire Stick).

Installazione di app

La possibilità di installare app è senza dubbio un importante punto a favore della Fire TV: si potranno aggiungere app store oltre a quello ufficiale, applicazioni, media center e media server (come Kodi, Plex, etc…), consentendo all’utente di personalizzare al massimo i contenuti della chiavetta.

Sulla Chromecast, invece, non è consentita l’installazione, ma c’è da dire che Google offre un supporto molto ampio di contenuti e applicazioni compatibili con il dispositivo, in certi aspetti anche migliore rispetto alla Fire TV Stick (quest’ultima può comunque colmare il gap in molti casi sfruttando l’installazione delle applicazioni).

Controllo remoto

Come già accennato sul paragrafo dedicato alla scheda tecnica, la Fire Stick TV ha un telecomando incluso nella confezione e, nelle ultime versioni, può godere anche dell’integrazione con Alexa e, quindi, con i comandi vocali. Amazon propone addirittura dei pacchetti d’acquisto composti da Fire TV Stick e Echo Dot di terza generazione, per rendere ancora più completa l’esperienza con il proprio assistente virtuale.

La Chromecast di Google, invece, non ha telecomando per il controllo remoto e può essere gestita  con smartphone, tablet e PC. Anche la chiavetta di Big G, però, supporta i comandi vocali Google Home: per ora la lista dei contenuti supportati non è ampia, ma crescerà sicuramente nei prossimi mesi.

Mirroring dello schermo

Entrambi supportano il mirroring dello schermo dei dispositivi Android: nel caso della Fire Stick, grazie alla possibilità di installare app, potrebbe essere possibile trovare delle soluzioni per consentire il mirroring di un iPhone o di un iPad di Apple.

Accesso ai servizi Amazon e Google

Dopo un primo periodo di chiusura tra le due parti, già da qualche tempo è possibile accedere ai principali servizi Google e Amazon su entrambi i dispositivi: sarà possibile, ad esempio, installare e usare l’app YouTube ufficiale sulla Fire TV Stick oppure trasmettere in tv tramite Google Chromecast le serie e gli altri contenuti video di Amazon Prime Video.

Prezzi

Scopri i migliori prezzi per l’Amazon Fire TV Stick >>

Arriviamo ai prezzi: l’Amazon Fire TV Stick “standard” dotata di telecomando con Alexa ha un costo di 39,99 euro. Nello store è disponibile anche la generazione precedente, con telecomando senza Alexa integrato, al costo di 29,99 euro. La versione con supporto 4K della chiavetta multimediale si può acquistare a 59,99 euro, mentre il pacchetto con Echo Dot si aggira attorno ai 100 euro.

La Google Chromecast, invece, parte da 39 euro per la versione standard, mentre la variante Ultra con supporto Ultra HD ha un costo di 79 euro.

Quale conviene acquistare?

Insomma, quale conviene tra Chromecast e Fire Stick? Pur essendo dispositivi simili, hanno delle differenze importanti che le potrebbero rendere entrambe la scelta migliore o la peggiore a seconda di una specifica fascia d’utenza. Una Chromecast non ha bisogno di app da installare ed è compatibile con migliaia di app Android e, quindi, sulla carta potrebbe essere più facile da usare. In realtà, però, chi la utilizza dovrebbe avere comunque una certa familiarità con smartphone, tablet e/o computer.

La Fire TV Stick, invece, pur necessitando di una certa conoscenza per poter configurare e personalizzare contenuti non direttamente disponibili sul menu, è decisamente più “user friendly”, grazie alla presenza del telecomando e alla possibilità di poterla usare anche indipendentemente da altri dispositivi (attraverso le app installabili in memoria).

A voi la scelta, quindi, in base alle vostre preferenze, necessità ed esigenze di utilizzo.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.