COME FUNZIONA IL SERVIZIO APPLE TV

COME FUNZIONA IL SERVIZIO APPLE TV
Il post ti è stato utile?
di | 21-08-2015 | TV

Il servizio Apple Tv nasce per uscire dagli schemi delle programmazioni tv tradizionali. Non stiamo parlando di un servizio di tv satellitare o a palinsesto programmato.

Un’Apple Tv fornisce la possibilità di:

  • Noleggiare o acquistare film in alta definizione
  • Guardare video in streaming sui portali di servizio associat
  • Visualizzare eventi sportiv
  • Accedere all’ascolto di musica e di foto, locate su altri dispositivi

Convogliando la visualizzazione e l’accesso, alla TV di casa.

Acquistando il dispositivo Apple TV a 79 Euro, è possibile quindi installare il dispositivo e accedere a tutti i servizi sopra indicati.
Impostare il servizio è molto semplice.
Bisogna collegare due cavi. Alimentazione e HDMI. Il cavo Audio Ottico e il cavo Ethernet sono secondari e utilizzabili solo in caso d’impianti non analogici. Nel caso esempio sia necessario utilizzare una connessione via cavo anziché wireless.

L’Apple TV viene così collegata a un output audio di grande definizione. Superiore all’impianto standard della tv che di norma è un surround 5.1.

Non è quindi necessario avere una connessione Internet per usare la magica scatoletta della famosa mela. Al fine di accedere a tutti i servizi basta condividere la rete con un altro dispositivo Apple. Al contrario sarà necessaria una rete internet. Chiaro che quest’ultima è una condizione ottimale per accedere a tutti i servizi libreria offerti. Una volta connesso il sistema e impostato sulla tv il dispositivo come da istruzioni, è possibile accedere all’intero servizio. Molti trovano proibitivo il fatto che una volta pagati i 79 Euro iniziali, ci sia poi da noleggiare o acquistare film, musica e programmi.
Non è proprio così.

Una visualizzazione libera è offerta. Internet e programmi sportivi. Il vantaggio e la filosofia su cui vive l’Apple TV è poter avere il massimo della scelta e pagare solo quello che si vede.
Infatti, la libreria a disposizione è davvero vasta, forse la più vasta tra le opzioni offerte dai servizi pay per view. Il concetto è poter avere controllo della propria programmazione e crearsi un palinsesto pagando solo quello che davvero si ha intenzione di visionare.

Un concetto di libertà molto affine alla filosofia dell’azienda. Gli estimatori sono molti e già dalla prima alla seconda versione c’è stata un’ottima risposta di pubblico.

confronto tariffe internet (ADSL, wimax, fibra ottica)

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV