Infinity, Netflix, Hulu e Amazon: TV in streaming in arrivo in Italia

Infinity, Netflix, Hulu e Amazon: TV in streaming in arrivo in Italia
Il post ti è stato utile?
di | 29-01-2015 | TV

Le connessioni a banda larga sono sempre più diffuse, in Europa ed anche in Italia (con calma…), insieme alle smart-TV, cioè i televisori connessi ad Internet e in grado di riprodurre applicazioni di vario titpo. E così oltre alle solite Sky e Mediaset Premium, l’offerta di programmi TV lentamente si arricchisce con le TV in streaming, alla ricerca di contenuti sempre diversi e originali, per venire incontro alle esigenze del pubblico “digitale e connesso”.
La maggior parte di questi contenuti sono in inglese e alle volte senza sottotitoli, tutte accumunate perà da costi mensili molto interessanti, soprattutto per quanti sono meno interessati al calcio e passano il loro tempo libero fra film e serie TV straniere.
L’accesso a queste TV è regolato geograficamente, perchè in stretta relazione con i diritti di trasmissione: mediamente avremo quindi una qualità dell’immagine elevata, ma un catalogo di film in visione libera molto limitato, o meglio datato, mentre i film più recenti sono disponibili solo in modalità “per per view” (si paga il singolo contenuto). Si possono quindi considerare servizi “complementari” alle TV premium o un primo avvicinamento più economico alla “pay TV”.

Infinity

Oltre 5000 contenuti fra Film, serie tv, cartoni e fiction (oltre il 50% in HD), anche in lingua originale: fra le TV in streaming, Infinity è forse il soggetto più conosciuto in Italia per 3 principali motivi:
Mediaset Infinity è il servizio “on demand” di Mediaset, partito alla fine del 2013 con un prezzo di attacco veramente particolare: 4,99€, con i primi 15 giorni gratuiti (che aumentano per i clienti di alcuni operatori di telefonia e per brevi promozioni periodiche).
– di Infinity si trovano in vendita le tessere prepagate (infinity Pass), in molti grandi negozi di elettronica e librerie, a partire da un singolo mese di abbonamento
puoi vedere Infinity su Pc, TV, decoder, PS3, PS4, xboxOne, xbox360, tablet, smartphone e… Google Chromecast

Sono accessibili e a disposizione degli abbonati migliaia di contenuti, ma una parte è in “pay per view” classica, quindi si paga per il singolo contenuto (simile al vecchio noleggio delle VHS… ma senza le cassette). Dal sito, blog compreso, non è possibile leggere il catalogo attualmente disponibile, magari distinto per contenuti “pay per view” e liberi.

Netflix

Netflix conta nel mondo oltre 57 milioni di abbonati (35 in USA) ed è appena arrivata in Francia e Germania, sempre con prezzi fra gli 8 e 10 euro mensili. Deve il suo successo in parte anche alla produzione di contenuti originali, come la serie House of cards e altre.
Arriverà mai in Italia, nella giungla di burocrazia e diritti TV? Per il momento i nostri IP sono stati bloccati (il blocco lo si legge anche dalla loro HOME PAGE) ma si vocifera di un accordo con Telecom proprio per questo 2015. Ed esiste anche l’applicazione Netflix per la PS3… quindi anche senza TV collegata a Internet, basterà scaricare il software sulla Playstation.

HULU e Amazon

tv in streaming accessibili da PC, tablet, smartphone, TV e consoleAnche l’home page di HULU ci accoglie con la scritta che spiega come le sue trasmissioni siano visibili solo dagli USA. Come Netflix, quindi per gli italiani c’è ancora qualche difficoltà nella sua visione e ancora nessun accordo in vista perchè sbarchi ufficialmente anche in Italia, così come per Amazon Play che al momento offre ancora il catalogo di contenuti più limitato fra tutte le TV in streaming citate in questo articolo.

Vuoi vedere TV in streaming anche dall’Italia?

A parte Infinity, l’unico modo per vedere Netflix o Hulu è studiare un minimo alcuni espedienti “tecnici”… perchè esistono diversi modi per aggirare le restrizioni “locali”. Si possono ad esempio utilizzare dei proxy o dei servizi VPN, alcuni accessibili anche tramite comode estensioni dei più comuni browser (su questi argomenti però vi invitiamo a fare ricerche specifiche online, dove è possibile trovare articoli, guide e tutorial dedicati).

TV in streaming, un futuro successo garantito? Entro certi limiti, perchè se sui tetti della nostra penisola fioccano le parabole satellitari, come numero di connessioni Internet in banda larga siamo ancora nettamente indietro rispetto alla media europea, ed è chiaro che i programmi in streaming si vedono solo con una connessione stabile e veloce. Come è anche chiaro che gli investimenti si muovono in quei paesi europei che offrono più opportunità di

Se anche tu che stai leggendo a casa non hai una connessione… oppure ne hai una vecchia e lenta, ti ricordiamo che su questo sito puoi confrontare le migliori offerte ADSL. E anche se la tua casa non è raggiunta dalla fibra ottica o dall’ADSL, ci sono sempre le offerte di EOLO con le sue connessioni WiMax!
Tutte le offerte ADSL, Fibra ottica e WIMAX

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV