Serie TV HBO: le migliori del 2019

Serie TV HBO: le migliori del 2019
Il post ti è stato utile?
di | 30-09-2019 | TV

Le serie Tv HBO rappresentano una vera garanzia per tutti gli appassionati del genere. La casa di produzione americana è una delle più prolifiche, in grado di farsi apprezzare nel corso degli anni per titoli che hanno tenuto incollato allo schermo milioni di persone. Tra quelle più seguite possiamo certamente citare “Game of Thrones”, “Sex and the city”, “True Detective”, “I Soprano” e “Big Little Lies”, ma molte altre sono in arrivo.

Sommario

Serie Tv HBO: tante storie appassionanti sul piccolo schermo

L’autunno è ormai iniziato e cosa c’è di più rilassante per distrarsi dallo stress quotidiano di mettersi davanti alla Tv per qualche ora? Per chi ama le serie TV quelle prodotte da HBO sono una garanzia: nel corso degli anni non sono mancati i prodotti di qualità di ogni genere e anche in questo 2019 ce n’è davvero per tutti i gusti. Grazie all’on demand avere un impegno dell’ultimo minuto non rappresenta nemmeno un problema: è infatti possibile seguire quello che si preferisce anche in un secondo momento.

Ecco quindi alcuni dei titoli più interessanti.

The New Pope

È in arrivo nei prossimi mesi su Sky Atlantic la seconda stagione di “The New Pope“, la serie con protagonista Jude Law che è stata presentata in anteprima alla recente Mostra del Cinema di Venezia. Si tratta di uno dei prodotti che ha raggiunto maggiore successo con la stagione di esordio, realizzato in coproduzione tra HBO, Canal+ e Sky e diretta da Paolo Sorrentino, regista Premio Oscar con “La grande bellezza”.

Particolare attesa si respira già ora per la trama del secondo episodio, quello in cui entrerà in scena il “nuovo Papa”, Giovanni Paolo II, interpretato da John Malkovich. L’episodio 7 sarà invece incentrato su Lenny Belardo/Pio XIII (Jude Law), personaggio che al termine della prima stagione avevamo visto vittima di un malore mentre era intento a predicare in Piazza San Pietro. Al momento il religioso si trova in un coma che sembra irreversibile, ma la situazione sarà destinata inaspettatamente a cambiare. A quel punto l’uomo si rifugerà a Venezia dal suo medico dove farà il possibile per tornare a quella che era la sua realtà. In entrambi i casi si avrà quindi la possibilità di constatare come sia possibile andare avanti anche quando quello che stiamo vivendo sembra presagire qualcosa di terribile.

Tra le new entry vedremo Sharon Store, alle prese con un ruolo per ora ancora segreto.

Chernobyl

Uno dei successi più interessanti degli ultimi mesi della programmazione targata Sky è stata certamente questa serie, che ha voluto ricostruire un evento che ha segnato in modo indelebile la storia: l’esplosione radioattiva nella centrale del 1986 in Ucraina. Una vera e propria tragedia con conseguenze importanti sia sul piano politico sia su quello psicologico.

La portata di quel disastro è stata davvero devastante, pari addirittura a 400 volte la bomba di Hiroshima per l’entità della radioattività che si era diffusa. Trenta le persone che hanno  perso la vita nei mesi successivi tra quelle che si sono spese per cercare di ridurre le conseguenze di quell’avvenimento, a cui poi si sono aggiunte altre migliaia di persone sparse in tutta Europa. A distanza di più di 30 anni dimenticare quanto accaduto è estremamente difficile: sono ancora in tanti a risentire delle conseguenze di quella calamità.

Gli episodi hanno rivolto particolare attenzione al fisico nucleare Valery Legasov, un personaggio che non si è certamente risparmiato, in collaborazione con il governo russo, per aiutare chi era in pericolo. Le indagini eseguite successivamente hanno  messo in evidenza come gran parte della responsabilità sia da addebitare all’uomo, che aveva ridotto le misure di sicurezza senza rendersi conto di quello che si sarebbe poi prefigurato.

Caterina La Grande

Tra le serie Tv HBO 2019 possiamo citare questa miniserie in quattro parti, che dovrebbe arrivare nel palinsesto Sky a novembre, incentrata sulla figura della monarca donna più potente della storia, Caterina II di Russia, a cui dà il volto l’attrice Premio Oscar Helen Mirren. La vicenda è ambientata nella Russia del XVIII secolo ed è realizzata in coproduzione tra HBO e Sky.

Nel corso degli episodi avremo la possibilità di ripercorrere quell’epoca, segnata dalla determinazione della sovrana. Pur essendo un periodo profondamente diverso dal nostro, la regina  non ha avuto alcun timore a mostrare quanto fosse anche sessualmente libera nel suo modo di agire quotidiano. Non mancherà uno sguardo anche al periodo di conclusione del suo regno e alla relazione nata con Gregory Potemkin, uno da cui non riusciva a separarsi quasi in modo ossessivo. I due non sarebbero mai riusciti a ufficializzare la loro unione con il matrimonio, ma pur essendo promiscui erano anche allo stesso tempo legatissimi l’uno all’altra.

Watchmen

Tra le serie Tv 2019 più attese possiamo citare anche questo prodotto, disponibile a partire dal mese di ottobre su Sky Atlantic in contemporanea con gli Stati Uniti (l’appuntamento è fissato per il 20) e basato sul fumetto di Alan Moore e Dave Gibbons. È comunque importante precisare come non si tratti di una riproduzione fedele del fumetto, bensì di una sua continuazione.

La trama resta quindi ancora per gran parte un mistero, le uniche certezze riguardano l’ambientazione, gli Stati Uniti degli anni ’80. Al centro della scena ci sono un gruppo di supereroi che non esitano ad andare oltre la legge ma che si ritrovano, loro malgrado, a dover subire la perdita di uno di loro a causa di un omicidio apparentemente misterioso. Davvero di altissimo livello il cast, che comprende interpreti del calibro di Jeremy Irons, Don Johnson e Regina King.

Euphoria

È una delle novità più attese di questa stagione televisiva, realizzata con l’intento di provare ad analizzare, in una chiave parzialmente diversa, i problemi che ogni adolescente si trova a vivere. Al centro della scena troviamo Rue, una ragazza nata tre giorni dopo un evento che ha sconvolto la vita di tutti e di cui avvertiamo ancora le conseguenze: l’attentato alle Torri Gemelle avvenuto l’11 settembre 2001. La protagonista, pur essendo ancora giovanissima, è già entrata nel tunnel della droga da cui sta provando ad uscire grazie a una comunità di recupero: il supporto ricevuto non si rivela però così efficace. Poco tempo dopo essere uscita dalla struttura, infatti, non riuscirà ad evitare di procurarsi ancora queste sostanze grazie a un coetaneo.

Produttori e sceneggiatori vogliono evidenziare come questa età sia una delle più complesse, quando non si è ormai più bambini, ma incapaci di affrontare i problemi con la consapevolezza di un adulto. Inevitabilmente, questo li porterà a conoscere anche esperienze tutt’altro che positive quali droga, violenze e dipendenze dal sesso. I momenti ironici e divertenti comunque non mancano.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.