Aumenti Vodafone: fino a 1,99€ in più al mese da luglio

di | 27-04-2021 | Vodafone

Altro giro di aumenti da parte di Vodafone per quanto riguarda le offerte cellulari: un recente comunicato pubblicato sul sito ufficiale fa sapere che verranno rimodulate diverse tariffe in negativo, fino ad 1,99 euro in più rispetto all’attuale costo. L’annuncio arriva proprio nei giorni in cui altri aumenti, già annunciati qualche settimane fa, entrano in vigore.

Aumenti Vodafone: fino a 1,99€ in più al mese da luglio
Confronta

Proseguono le rimodulazioni di Vodafone nel periodo più caldo dell’anno: in queste ore arriva da parte della compagnia un nuovo comunicato che preannuncia l’arrivo di un’ondata di aumenti che colpirà alcune offerte ricaricabili per la clientela Consumer a partire dal mese prossimo, più precisamente dal 26 luglio.

Sommario

Aumento Vodafone mobile: di quanto salirà il prezzo?

L’ammontare della rimodulazione sarà di tre livelli, in base alle condizioni previste dalle offerte soggette ad aumento;

+ 49 centesimi;

+ 99 centesimi:

+ 1,99 euro.

Non vengono specificate, invece, le tariffe che subiranno effettivamente l’incremento del canone, anche se Vodafone fa sapere che i clienti riceveranno una comunicazione via sms informativo entro il 25 giugno. Secondo le prime informazioni diffuse online dagli utenti, pare che siano ancora una volta le tariffe promozionali fuori listino ad essere colpite, come ad esempio la Special 50 Digital Edition.

Le alternative per i clienti Vodafone soggetti all’aumento

Come già accaduto per le precedenti rimodulazioni, anche questa volta i clienti potranno scegliere tra due opzioni:

  • l’accettazione delle modifiche unilaterali: in questo caso Vodafone regala per 12 mesi giga aggiuntivi che andranno a sommarsi a quelli già compresi nell’offerta (si dovrà chiamare il numero 42590 a partire dal 25 giugno e fino al 25 luglio per attivarli);
  • il rifiuto delle modifiche unilaterali: se non si accetteranno le rimodulazioni, i clienti possono recedere senza costi aggiuntivi o penali entro il 25 luglio 2021, specificando come causale “modifica delle condizioni contrattuali”.

Parrebbe, inoltre, che Vodafone stia spingendo alcuni clienti a cambiare le offerte soggette a rimodulazione a fronte del pagamento di un contributo di 99 cent, ma con un sensibile incremento delle soglie dei minuti.

Come disdire Vodafone Mobile

Per presentare una domanda di recesso si potrà scegliere tra uno dei seguenti canali:

  • entrando sul portale voda.it/disdetta e seguendo le istruzioni presenti;
  • inviando una PEC a disdette@vodafone.it;
  • chiamando il numero gratuito dell’assistenza clienti Vodafone (190);
  • recandosi presso un negozio Vodafone;
  • inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO).

Come di consueto, “le eventuali rate residue del costo di attivazione e/o del/i dispositivo/i associato/i a tale offerta verranno pagate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento precedentemente indicati, in alternativa comunicandolo nella richiesta di recesso potranno richiedere il pagamento in un’unica soluzioneIn alternativa, i clienti che ne riceveranno indicazione nell’sms potranno scegliere un’ulteriore offerta dedicata a loro”.

Altri aumenti Vodafone in vigore da oggi

Il nuovo annuncio sulle rimodulazioni arriva a poche ore dall’entrata in vigore di ulteriori aumenti Vodafone, già annunciati il mese scorso: a partire da oggi 23 giugno, infatti, diverse offerte mobili per Privati avranno un costo maggiorato di 1,99 euro al mese. La motivazione che ha spinto la compagnia a rimodulare è sempre la stessa, ossia “l’obiettivo di soddisfare la crescente esigenza di connessione nel Paese e per offrire ai clienti un servizio sempre più performante, ovunque”.

Per gli aumenti in vigore da oggi non c’è più possibilità di recedere dalle nuove condizioni usufruendo del diritto di recesso, ma i clienti possono comunque valutare la disdetta Vodafone o il passaggio ad un nuovo operatore secondo quanto stabilito dalle condizioni contrattuali del proprio piano.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.