Aumenti Vodafone 2019: prezzi e tariffe coinvolte

Aumenti Vodafone 2019: prezzi e tariffe coinvolte
5 (100%) 4 votes
di | 10-09-2019 | Internet ADSL e Fibra, Telefonia, Vodafone

Gli aumenti nei contratti Internet e telefono fissa e mobile si sono susseguiti per tutti questi mesi, rimodulando inesorabilmente le tariffe e le promozioni di tantissimi clienti. Praticamente tutti i principali operatori hanno deciso di modificare unilateralmente molte delle offerte proposte, consentendo comunque agli interessati di poter cambiare tariffa o addirittura compagnia senza dover pagare penali o contributi di disattivazione. Gli aumenti Vodafone 2019 sono stati tra i più discussi, fin dall’inizio dell’anno, tenendo conto del grande bacino d’utenza dell’operatore. Vediamo quali sono state le principali rimodulazioni di quest’anno.

Sommario

Gennaio: aumento offerte Iperfibra e Vodafone One

Vodafone ha deciso di aumentare le vecchie offerte Iperfibra e Vodafone One. I clienti interessati – coloro raggiunti dal servizio in fibra misto rame e fibra ottica – sono stati informati attraverso una comunicazione sulla bolletta, con il dettaglio dell’aumento applicato (variabile a seconda del profilo).

Aprile: applicazione della tariffa automatica in caso di mancato rinnovo

Non si tratta di un aumento vero e proprio, bensì dell’introduzione di una sorta di tariffa “intermedia” dal costo di 99 cent che scatta automaticamente in caso di mancato rinnovo del piano sottoscritto. Questa soluzione permette di avere le telefonate e i giga illimitati per 2 giorni, per poi disattivarsi.

Luglio: aumenti sulle tariffe mobile e per TeleTu

Vodafone ha rimodulato le condizioni del piano dati Internet mobile Abbonamento, aumentandolo a 5 euro al mese. Sempre a luglio, l’operatore ha annunciato un incremento di circa 3 euro in più al mese sulle tariffe Internet e telefono fisso TeleTu, provider non più presente sul mercato ma di proprietà della compagnia.

Non solo: gli aumenti Vodafone 2019 sono proseguiti con l’applicazione di extra costi su molte offerte mobili promozionali fuori dal listino (conosciute come “Special”): per molte di esse, infatti, l’ammontare della rimodulazione negativa sfiorava i 2 euro al mese. Tuttavia, l’operatore ha proposto come compensazione un pacchetto dati da 20 GB al mese per 1 anno.

Agosto: nuovi aumenti per il fisso Vodafone

Durante il mese di agosto sono stati introdotti gli aumenti su diverse offerte casa di Vodafone, già annunciati a maggio. I rincari sono stati diversi a seconda delle tariffe e/o del periodo di attivazione delle stesse: si partiva da un minimo di 89 cent ad un massimo di 3,99 euro, con tutta una serie di cifre intermedie (0,99/1,00/1,09/1,24/1,49/1,50/1,99/2,09/2,39/2,48/2,49/2,50/2,59/2,60/2,89/2,98/2,99/3,09/3,48/3,49/3,59 euro). Come sempre, i clienti soggetti agli aumenti sono stati informati attraverso una comunicazione in fattura, con tutti i dettagli sull’extra costo applicato.

Settembre: aumenti per alcune offerte casa e mobile

Un altro aumento per alcune offerte fisse, annunciato a luglio, viene introdotto a settembre: non vengono specificate le esatte tariffe soggette alla rimodulazione, ma gli utenti coinvolti sono già stati avvisati per tempo, in modo tale da consentire una disdetta senza costi o il passaggio ad un piano differente. L’aumento dovrebbe aggirarsi attorno ai 3 euro al mese.

Sempre a settembre, vengono aumentate alcune tariffe Vodafone Special mobile. La formula della rimodulazione è la stessa vista in precedenza: il costo del piano aumenterà di 1,98 euro al mese e i clienti potranno usufruire di 20 GB gratis al mese per 1 anno. L’opzione 20 Giga Free può essere attivata entro e non oltre il 2 ottobre 2019.

Le rimodulazioni Vodafone 2019, quindi, riguardano l’aumento delle tariffe Vodafone mobile ma anche delle offerte Vodafone casa: la modifica unilaterale delle condizioni contrattuali ha reso alcune soluzioni meno convenienti rispetto al periodo di lancio mentre altre sono cambiate solamente di poco oppure sono state arricchite di opzioni aggiuntive per compensare l’extra costo.

Se il vostro attuale operatore non fa più a caso vostro, ricordiamo che è possibile confrontare gratuitamente le tariffe cellulari su ComparaSemplice.it e trovare le soluzioni più convenienti per le proprie esigenze di utilizzo, grazie all’uso dei filtri di ricerca personalizzabili: grazie a questo strumento, infatti, è possibile risparmiare tempo e oltre 60 euro all’anno. Provatelo subito!

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.