Come configurare la Vodafone Station

Come configurare la Vodafone Station
3.8 (75.56%) 9 votes
di | 10-12-2016 | Internet ADSL e Fibra, Vodafone

Già da qualche anno la compagnia telefonica Vodafone Italia mette a disposizione delle offerte ADSL per la casa particolarmente interessanti, in linea con la maggior parte delle proposte attualmente presenti sul mercato italiano (chiamate con scatto alla risposta o con tutto illimitato, solo telefono, etc…). Tra le peculiarità delle tariffe di questa compagnia c’è il modem in omaggio: stiamo parlando della Vodafone Station, un dispositivo avanzato ormai giunto alla sua quarta generazione. Ma come configurare la Vodafone Station?

Nello spazio di oggi vedremo in particolare come configurare la Vodafone Station, concentrandoci sull’ultima versione del modem della compagnia telefonica, ribattezzata “Revolution”. Oltre alle spie di stato, alle varie porte Ethernet e DSL e ai pulsanti di accensione/spegnimento/reset, il dispositivo è dotato anche di un ingresso USB dov’è possibile inserire una chiavetta Internet Vodafone, per navigare sfruttando la rete dati della compagnia, o altri dispositivi (come un hard disk esterno, una stampante, etc…). Ma l’utilizzo “standard” del router è, ovviamente, quello relativo alla rete fissa. Ecco, quindi, tutti i passaggi da seguire per installare correttamente la Vodafone Station Revolution.

1. Collegare il modem e accenderlo

Una volta collegato il dispositivo alla presa di corrente e ad eventuali apparecchi (telefono, computer attraverso il cavo ethernet, fax, etc…) accendete il dispositivo. L’attesa dopo l’accensione, soprattutto se si tratta della prima volta, potrà essere un po’ lunga ma i tempi in generale sono abbastanza contenuti. Mentre il modem si accende ci saranno delle luci lampeggianti sulla parte superiore: non appena saranno tutte spente e resterà accesa solo una luce rossa in basso, l’accensione è avvenuta.

2. Cerca il Wifi o accedi tramite il cavo ethernet

Una volta accesa, la Vodafone Station Revolution è pronta per essere configurata. Potrete accedere alla rete del dispositivo sia via Wireless, cercando la connessione senza fili legata al modem (avrà probabilmente un nome che comincerà per “Vodafone”) oppure accedendo alla rete tramite un computer collegato via ethernet alla piattaforma.

La Vodafone Station può essere gestita al meglio anche via smartphone e tablet attraverso l’applicazione ufficiale “Station”, che potete scaricare gratuitamente dagli app store di Android e iOS.

3. Come configurare la Vodafone Station: possibilità

Con il Wi-fi

Quando proverete a connettervi alla rete Wireless del modem Vodafone vi verrà richiesto un nome e una password: queste credenziali le troverete con molta probabilità su un’etichetta incollata sul retro della Vodafone Station stessa o al massimo nella scatola originale del modem.

Con il cavo Ethernet

Generalmente, quando ci si collega al modem Vodafone tramite cavo Ethernet, non vengono richieste credenziali per poter accedere alla rete. Al massimo è possibile verificare che la scheda di rete sia accesa (nel caso in cui non abbiate alcun segnale una volta collegato il cavo) e che le impostazioni sull’indirizzo IP e sui DNS siano impostati sull’ottenimento automatico.

Con un dispositivo mobile

La connessione Vodafone tramite il modem Station Revolution è configurabile anche utilizzando un qualsiasi smartphone o tablet che abbiano Android, iOS o Windows Phone. Il procedimento è lo stesso che abbiamo visto in precedenza parlando del collegamento tramite Wi-fi: basterà cercare la rete senza fili generata dalla Vodafone Station, cliccare sopra la voce relativa ad essa ed inserire le credenziali che trovate sull’etichetta applicata al modem (o alla scatola).

4. Parametri configurazione ADSL Vodafone: sono necessari?

Rispetto ad altri dispositivi, la Vodafone Station, trattandosi di un prodotto realizzato ad hoc per l’offerta ADSL che avete sottoscritto (che sia Super ADSL, Super ADSL Family o in Iperfibra), è già configurata su dei parametri univoci che vi permetteranno di connettervi alla rete dell’operatore senza dover seguire procedure guidate o wizard.

È possibile, però, accedere al menu della Vodafone Station Revolution. Basterà aprire un browser per la navigazione Internet (come Chrome, Safari, Edge, Internet Explorer, Firefox, Opera, etc…) e digitare il seguente indirizzo:

http://vodafone.station

5. Funzioni del menu

All’interno del menu della Vodafone Station troverete varie funzionalità, come ad esempio:

  • il monitoraggio in tempo reale dell’ADSL e della rete mobile (se avete collegato una chiavetta);
  • lo stato del Wifi e possibilità di modificare il nome e la password della rete;
  • informazioni sulla linea telefonica;
  • informazioni sui dispositivi connessi alla rete ADSL Vodafone, via Wi-fi, cavo o USB;
  • visualizzare la rubrica, le chiamate (perse, ricevute, effettuate) e gestire l’elenco contatti;
  • gestire i servizi voce come la segreteria telefonica, la deviazione di chiamata, etc…;
  • visualizzare le comunicazioni ricevute dall’operatore;
  • possibilità di configurare dispositivi esterni collegati al modem, come hard disk, stampanti, etc…;
  • accedere ad impostazioni avanzate come Firewall, port forwarding, configurazioni avanzate del Wireless e altre connessioni;
  • possibilità di salvare impostazioni, salvare log e test o ripristinare il dispositivo.

Se volevate sapere come configurare la Vodafone Station e avevate qualche dubbio sulla fattibilità o meno senza l’aiuto di un esperto, quindi, aveteora  tutti gli strumenti per provarci senza paura: come abbiamo visto, infatti, non ci sono operazioni particolarmente complesse da fare, né abbiamo dei parametri da configurare manualmente. La Vodafone Station, infatti, è un modem “smart” che si autoconfigura non appena viene collegata alla rete in cui è attiva l’offerta ADSL sottoscritta.

Vi ricordiamo che su ComparaSemplice.it è a vostra completa disposizione un servizio gratuito di confronto tariffe che vi guiderà nella ricerca delle migliori offerte ADSL: grazie a questo strumento potrete risparmiare oltre 400 euro all’anno sulla spesa telefonica e Internet di casa. Oltre al comparatore avete a disposizione un servizio di consulenza, anch’esso completamente gratis e senza obbligo d’acquisto: per richiedere assistenza da parte di un nostro esperto potete chiamarci al numero verde 800 709 993 (dalle ore 9 alle ore 20 dal lunedì al venerdì), inviarci una mail all’indirizzo info@comparasemplice.it oppure aprire una chat testuale in tempo reale direttamente sul nostro sito, cliccando sul pulsante dedicato che trovate in basso a destra della pagina.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995