Cos’è l’Iperfibra Vodafone

Cos’è l’Iperfibra Vodafone
3.4 (67%) 20 votes
di | 08-03-2017 | Fibra, Internet ADSL e Fibra, Vodafone

Parlare di fibra ottica oggi non è più un argomento rivolto ad una fortunata e ridotta fetta d’utenza: questo tipo di connessione, infatti, è sempre più diffuso su tutto il territorio nazionale ed entro il 2020, tenendo conto anche degli obiettivi dell’UE, dovrà coprire la stragrande maggioranza del nostro Paese. Di recente abbiamo messo a confronto vari tipi di connessione a fibra ottica, per capire meglio come funziona e quali sono le prestazioni. Ma cos’è l’Iperfibra?

Molti di voi avranno sentito parlare di questa tecnologia ma non hanno capito di che si tratta e quali sono le differenze rispetto agli altri tipi di fibra che abbiamo visto nel nostro confronto: in realtà “Iperfibra” è un termine utilizzato da Vodafone per la propria offerta commerciale in fibra ottica super veloce. Cos’è l’Iperfibra, quindi? Non è altro, quindi, che il nome di una connessione in fibra ottica offerta da Vodafone che pone l’accento sulle prestazioni maggiori rispetto alle precedenti versioni di fibra.

Cos’è l’Iperfibra: prestazioni

L’offerta in Iperfibra di Vodafone, lanciata per la prima volta ad ottobre dello scorso anno, permette di raggiungere una velocità massima in download di 300 e fino a 1 Gigabit per secondo e in upload fino a 200 Mega. Si parla di Fiber To The Home, quindi fibra ottica che arriva direttamente nell’abitazione del cliente, senza passare attraverso gli armadi stradali e i cavi in rame (come, ad esempio, la FTTC, Fiber To The Cabinet)

Dove è possibile attivarla

Le offerte in Iperfibra di Vodafone a 1 Gigabit possono essere attivate attualmente a Milano, Bologna, Torino e Perugia alla velocità massima che abbiamo visto nel precedente paragrafo. Secondo le informazioni rese note nei mesi scorsi dalla compagnia telefonica, le prossime città che saranno coperte dalla fibra ottica super veloce a 1 Giga saranno Bari, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Napoli, Padova, Palermo e Venezia. In concomitanza con la diffusione dell’Iperfibra a velocità massima, però, continua a diffondersi anche l’Iperfibra “standard”, con velocità fino a 300 o 500 Mega, già disponibile in diversi centri della penisola. Potete verificare la copertura direttamente su ComparaSemplice, attraverso la pagina di verifica Copertura ADSL, digitando Comune, via e i vostri recapiti telefonici e mail.

Quanto costa

Dopo aver visto cos’è l’Iperfibra Vodafone e quali sono le prestazioni, concentriamoci sulla vera e propria offerta dell’operatore telefonico. Quali sono le caratteristiche e i costi previsti? L’offerta IperFibra di Vodafone ha un costo di 25 euro al mese ogni 4 settimane, anziché 29 euro, ma solo per le connessioni fino a 300 Mega. La fibra ottica a 1 Gigabit è attivabile solo con Iperfibra Family, pagando 30 euro ogni 4 settimane, anziché 37 euro.

Oltre alla fibra ottica iper veloce, le due offerte Iperfibra Vodafone mettono a disposizione altri servizi, tra cui:

  • chiamate verso i fissi nazionali (illimitate con la Family, con scatto alla risposta di 19 cent con la versione più economica);
  • telefonate verso i cellulari nazionali (illimitate con la Family, a pagamento a 19 cent al minuto con scatto di 19 cent nella Iperfibra standard);
  • chiamate verso l’estero (senza limiti con la Family, a pagamento a 19 cent al minuto con scatto di 19 cent nella Iperfibra standard);
  • SIM card dati con 1 GB di Internet mobile ogni 4 settimane;
  • Vodafone Station Revolution inclusa.

Il costo di attivazione è di 4 euro ogni 4 settimane per 48 rinnovi oppure 5 euro, sempre ogni 4 settimane e per 48 rinnovi, se si richiederà l’attivazione di una nuova linea telefonica. Con l’offerta Iperfibra Family vengono inclusi spesso alcuni mesi di abbonamento gratuito a Netflix.

Come spiega la stessa Vodafone sul proprio sito, si avrà una velocità fino a 1 Gigabit/300/100/50 Megabit in download e rispettivamente 200/20/20/10 Mega in upload con l’opzione “Velocità Fibra”. Se disattivi “Velocità Fibra” la velocità sarà ridotta fino a 20 Megabit in download e rispettivamente fino a 10/10/3/3 Megabit in upload. “Velocità Fibra” è gratis i primi 12 rinnovi, poi si rinnova in automatico a 5 euro in più ogni 4 settimane salvo disattivazione. La Fibra fino a 1 Gigabit/300 Mega è disponibile solo a Milano, Bologna, Torino e Perugia.

Fibra ottica fino a 1 Gbps: c’è solo Vodafone?

Ora sapete cos’è l’Iperfibra e quali sono le prestazioni di questa connessione, oltre che le aree dove è attualmente disponibile. Ma Vodafone non è l’unico Internet Service Provider ad offrire una tecnologia a 1 Gigabit al secondo.

Con la fibra FTTH di Infostrada, ad esempio, è possibile scegliere tra la 20 Mega (19,95 euro al mese il primo anno, poi 24,95 euro), la 100 Mega (19,95 euro al mese il primo anno, poi 29,95 euro) oppure la connessione a 1 Giga (a 24,95 euro al mese per il primo anno, poi 34,95 euro). L’offerta FTTH di Infostrada è disponibile nelle città di Milano, Bologna, Torino e Perugia.

Anche TIM sta sperimentando in questi mesi una connessione in fibra ottica a 1000 Mega in diverse città d’Italia. Attualmente, essendo in fase di sperimentazione, non può essere richiesta direttamente sul sito ufficiale, ma presto potrebbero essere lanciate le prime offerte basate su questa connettività. Le offerte TIM in fibra ottica più performanti sono quelle a 300 Mega in download e 20 Mega in upload: le città coperte da questo tipo di fibra sono Milano, Torino, Roma, Perugia, Bari, Catania, Bologna, Reggio Emilia, Aversa, Marcianise, Trieste, Venezia e Firenze.

Fastweb ha annunciato a fine 2016 l’attivazione delle prime connessioni in fibra ottica a 1 Gigabit nella città di Milano, Torino e Bologna, ma entro quest’anno copriranno molte altre città italiane.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995