eSIM Vodafone: come funziona, quanto costa, come richiederla

di | 15-04-2021 | Cellulari, Vodafone

Con l’arrivo dei primi smartphone del suo supporto, è finalmente cominciata l’era delle eSIM, le schede telefoniche “virtuali” che andranno gradualmente ad imporsi sul mercato della telefonia mobile. Anche Vodafone ha ufficializzato l’arrivo dell’eSIM in Italia: vediamo di cosa si tratta, come funziona e che cosa bisogna fare per ottenerla.

eSIM Vodafone: come funziona, quanto costa, come richiederla
Confronta

La eSIM non è altro che una sim virtuale che va a sostituire la scheda fisica. Grazie a questo sistema non sarà più possibile rovinare o perdere la scheda e, inoltre, non dovrà essere estratta dal telefono: verrà scaricata direttamente sul telefono, anche nel caso di acquisto di un nuovo dispositivo.

Vodafone ha lanciato la sua eSIM in Italia nell’aprile 2021 ed è già disponibile per tutti gli utenti interessati. È necessario, ovviamente, possedere un dispositivo che supporti tale tecnologia.

Sommario

Smartphone compatibili con eSIM

L’elenco degli smartphone compatibili con l’eSIM si allunga di mese in mese, grazie alla graduale diffusione e adozione della scheda virtuale. Tra i modelli in commercio troviamo:

  • iPhone SE 2020;
  • iPhone XR;
  • serie iPhone XS;
  • serie iPhone 11;
  • serie iPhone 12;
  • Google Pixel 3, 3a, 4, 4a, 5;
  • serie Samsung Galaxy S20
  • serie Samsung Note 20;
  • Samsung Galaxy Fold e Z Fold 2;
  • Motorola Razr.

Come richiedere l’eSIM Vodafone

È possibile acquistare una nuova scheda virtuale Vodafone presso un negozio dell’operatore oppure richiedere il trasferimento di una sim “tradizionale” in una eSIM (mantenendo lo stesso piano e la stessa offerta). Attualmente non è possibile richiedere l’eSIM Vodafone online ma nel prossimo futuro verrà introdotta anche questa opzione d’acquisto.

Chi acquista una eSIM Vodafone, inoltre, avrà accesso al QR Code sulla propria Area Fai Da Te, opzione particolarmente utile soprattutto nel caso in cui si dovesse perdere la tessera cartacea con il codice stampato fornita dal negozio.

Quanto costa la eSIM Vodafone?

Per le nuove attivazioni la eSIM Vodafone ha un costo di 1 euro, senza credito residuo all’interno della scheda virtuale. Per i clienti che intendono convertire la propria sim fisica in eSIM non è ancora stato ufficializzato il prezzo.

eSIM Vodafone: come funziona?

L’operatore consegna all’acquirente un cartoncino su cui è stampato un QR Code associato alla eSIM. Il codice dovrà essere scannerizzato con lo smartphone, in modo da scaricare la scheda virtuale sul dispositivo e attivare la linea.

La procedura per scaricare il profilo eSIM Vodafone varia a seconda del sistema operativo che si sta utilizzando.

eSIM Vodafone su iPhone: come scaricarla e attivarla

Per scaricare il profilo eSIM su un iPhone compatibile, bisognerà seguire i seguenti passaggi:

– Andare su Impostazioni/Cellulare/Aggiungi Piano Cellulare;
Scansionare il QR Code inquadrandolo con il dispositivo;
– Cliccare su “Aggiungi”;
– Seguire le istruzioni sullo schermo e cliccare su “Fine”;
Digitare il codice PIN associato alla eSIM (che si trova sul cartoncino in cui è stampato il QR Code);
– Attendere la conclusione della procedura di installazione.

Dopo aver seguito questi passaggi è finalmente possibile usare la propria offerta Vodafone come se fosse presente una normale sim card. L’iPhone supporta l’installazione di più eSIM, ma è possibile utilizzarne solo una per volta. Se avete più profili e volete passare da una sim virtuale ad un’altra, potete andare su Impostazioni/Cellulare e scegliere l’offerta da utilizzare.

eSIM Vodafone su Android: come scaricarla e attivarla

Purtroppo non siamo in grado di fornire una guida valida per tutti gli smartphone Android, poiché i dispositivi che hanno questo sistema operativo sono dotati di interfacce e menu differenti a seconda del produttore. È possibile, tuttavia, seguire le linee guida qui sotto per scaricare e attivare la eSIM Vodafone:

  • andare sulle Impostazioni/Connessioni/Gestione schede SIM;
  • cliccare su “Aggiungi piano tariffario”;
  • cliccare su “Aggiungi con il codice QR” e scansionare il codice fornito da Vodafone;
  • dopo aver ricevuto la notifica di installazione, cliccare su “Aggiungi”.

Subito dopo l’installazione è possibile attivare il profilo premendo il pulsante “OK” oppure “Annulla” per attivarlo in un secondo momento all’interno della sezione Gestione schede SIM.

Come trasferire l’eSIM Vodafone da un dispositivo all’altro?

Cambiando telefono è possibile trasferire la eSIM seguendo la procedura di installazione della scheda virtuale per iOS o Android. È importante, però, cancellare prima il profilo dal vecchio smartphone:

  • su iOS andare su Impostazioni, tappare sul piano da cancellare e scegliere “Rimuovi piano cellulare”;
  • su Android andare su Impostazioni/Connessioni/Gestione schede eSIM/eSIM e cliccare su “Rimuovi”.

Quando scade l’eSIM Vodafone?

Vodafone fa sapere che la eSIM ricaricabile scade dopo 11 mesi dall’attivazione (nel caso in cui non vengano effettuate ricariche) o 11 mesi da partire dall’ultima operazione di ricarica. La scheda funzionerà solo in ricezione per 1 mese dopo la scadenza, poi verrà disattivata e il credito residuo sarà perso. In pratica è lo stesso meccanismo previsto per la sim fisica.

Dov’è l’ICCID eSIM Vodafone?

Se avete bisogno del codice ICCID della SIM per cambiare gestore o per altre operazioni, lo potrete trovare direttamente nelle impostazioni del telefono:

  • su iOS andare su Impostazioni/Generali/Info e cercare il codice ICCID tra i dati presenti;
  • su Android andare su Impostazioni/Sistema/Informazioni sul telefono/Stato della SIM.

Cosa succede in caso di smarrimento o furto di telefono?

Per questi casi non vi sono differenze tra sim e eSIM: bisognerà segnalare il furto o lo smarrimento della scheda e sostituirla presso un negozio Vodafone, pagando un contributo di sostituzione pari a 10 euro una tantum.

C’è da dire, inoltre, che la scherma virtuale può contribuire a localizzare più facilmente lo smartphone rubato o perso e le info della eSIM non possono essere cancellate dal dispositivo senza l’accesso allo stesso (tramite sblocco con PIN o con un qualsiasi altro sistema di sicurezza impostato sul telefono).

Ecco, quindi, cos’è l’eSIM Vodafone, come funziona e come attivarla su iPhone e smartphone Android compatibili: se siete interessati all’acquisto o se volete avere maggiori informazioni potete recarvi presso un negozio dell’operatore oppure visitare il sito ufficiale Vodafone.it.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.