Migliori DNS Vodafone 2023

di | 21-02-2023 | News Fibra Ottica, News Internet Casa, News Vodafone

La vostra connessione Internet casa Vodafone è un po' sotto le aspettative e volete trovare una soluzione per renderla più scattante e reattiva? I DNS vengono citati spesso come una delle possibili soluzioni a questa problematica. Ma di che cosa si tratta e quali sono i DNS migliori da utilizzare con questo provider? Scopriamolo subito.

Migliori DNS Vodafone 2023
Confronta

In queste prime settimane dell’anno ci siamo occupati spesso di DNS e di come questi parametri possano incidere sulle prestazioni di una connessione Internet casa: acronimo di Domain Name System, i DNS sono degli indirizzi composti da numeri e punti che hanno come funzione primaria la traduzione di un indirizzo IP di una pagina Internet in nome (e viceversa). È una peculiarità del Web più moderno, che rende la navigazione decisamente alla portata di tutti e user friendly: grazie ai DNS, infatti, non dobbiamo ricordare a memoria stringhe di numeri per poter accedere ad un sito, ma ci basterà scrivere in parole l’indirizzo per poterlo visitare.

I DNS, inoltre, possono essere sfruttati per altri scopi, ad esempio per aggirare censure da parte di Governi o in ambito aziendale o, come vedremo tra poco, per incrementare le prestazioni della connessione.

Agendo sui DNS, quindi, è possibile velocizzare i tempi di conversione degli indirizzi IP in URL e rendere più reattiva l’esperienza di navigazione. Il miglioramento non sarà esponenziale né risolverà eventuali problematiche presenti nella rete che vanno a rallentare o addirittura bloccare la trasmissione dati. Tuttavia, potrebbe essere una delle prime soluzioni da provare se si vuole dare una leggera spinta in più alla propria Internet.

Ogni provider ha dei propri DNS ufficiali: oggi vedremo quali sono gli indirizzi assegnati Vodafone, ma anche quali potrebbero essere i migliori DNS alternativi, nel caso in cui desideriate modificarli.

Sommario

Migliori DNS Vodafone 2023: i parametri ufficiali

I migliori DNS Vodafone di quest’anno sono i seguenti:

DNS Primario91.80.35.134
DNS Secondario91.80.35.166

Sono i DNS ufficiali, assegnati in automatico dal provider e già configurati all’interno del modem fornito in comodato d’uso gratuito. Vengono considerati i più validi, poiché ottimizzati con i servizi che Vodafone offre ai propri clienti. Attivando un’offerta Internet Unlimited, un Family Plan o un qualsiasi altro piano Internet casa Vodafone, quindi, non è necessario impostare manualmente gli indirizzi: il router imposterà i parametri corretti fin dalla sua prima accensione. Anche in caso di reset del modem alle impostazioni di fabbrica, i DNS vengono riconfigurati automaticamente dal software interno dell’apparato.

Diverso, invece, è il caso in cui viene utilizzato un modem non fornito dalla compagnia: in alcuni modelli è presente un wizard di configurazione automatica in grado di assegnare i DNS ufficiali a seconda del provider che si sta utilizzando oppure potrebbe essere necessario impostarli manualmente.

Ma perché cambiare DNS se quelli ufficiali vengono considerati i migliori? In alcuni casi potreste notare rallentamenti, una connessione non particolarmente reattiva e altre piccole problematiche che una modifica degli indirizzi potrebbe migliorare. Ovviamente un intervento di questo tipo non farà miracoli a livello prestazionale e non può risolvere problemi gravi, ma può essere utile fare una prova.

Cambiare DNS Vodafone: le migliori alternative del 2023

Se state notando dei rallentamenti sulla connessione Internet casa Vodafone oppure pensate che le attuali prestazioni non siano all’altezza delle aspettative, potreste valutare una modifica dei DNS. Ecco 5 alternative considerate tra le migliori e tra le più veloci di quest’anno:

Google DNS

  • Primario: 8.8.8.8
  • Secondario: 8.8.4.4

DNS Cloudfare

  • Primario: 1.1.1.1
  • Secondario: 1.0.0.1

Open DNS

  • Primario: 208.67.220.220
  • Secondario: 208.67.222.222

CyberGhost DNS

  • Primario: 38.132.106.139
  • Secondario: 194.187.251.67

Quad9 DNS

  • Primario: 9.9.9.9
  • Secondario: 149.112.112.112

Online è possibile trovare anche altre opzioni altrettanto valide e sicure: scegliete in base alle vostre preferenze, magari provandone più di uno per valutarne le differenze a livello prestazionale.

Cambiare DNS sulla Vodafone Station

Se avete un modem fornito direttamente da Vodafone, potrete cambiare i DNS ufficiali nel seguente modo:

  • entrate su un browser e digitate l’indirizzo https://192.168.1.1;
  • digitate il nome utente e password di accesso (se non li avete mai modificati, sono quelli segnalati nell’etichetta applicati sotto al modem);
  • nella schermata del pannello di controllo, in alto a destra, scegliete “Modalità utente esperto”;
  • sul menu verticale a sinistra, cliccate sulla voce DNS;
  • scegliete l’impostazione “Manuale” e digitate gli indirizzi desiderati;
  • attivate l’opzione “Configura il DNS per tutti i tuoi dispositivi”;
  • cliccate su “Applica” per salvare le nuove impostazioni.

Attenzione: alcune versioni della Vodafone Station non prevedono la modifica manuale dei DNS oppure prevedono delle procedure leggermente differenti nell’accesso alla sezione del menu dedicata.

Modificare i DNS Vodafone solo su alcuni dispositivi

Se non volete o non potete modificare i DNS da modem, potrete comunque scegliere di cambiarli sui singoli dispositivi che avete collegato alla rete del provider: è possibile, infatti, impostare dei DNS differenti su PC, Mac, smartphone o tablet, a seconda delle proprie esigenze. Ecco le istruzioni per farlo in modo semplice sulle principali piattaforme desktop e mobile.

Come modificare DNS su Windows

Per chi utilizza un computer con sistema operativo Windows, la procedura da seguire è solitamente la seguente:

  • andare su “Connessione di rete” (cercandola tramite la barra di ricerca oppure cliccando sull’icona che viene visualizzata in basso a destra dello schermo);
  • scegliere la connessione che si sta utilizzando e, cliccando con il tasto destro, andare su “Proprietà”;
  • all’interno dell’area “Internet Protocol Version 4 TCP IPV4“, digitare i nuovi DNS, sostituendo quelli di default;
  • salvare le modifiche e riavviare il computer.

Anche in questo caso le istruzioni possono essere differenti a seconda della versione di Windows che state utilizzando, ma non dovrebbero differire notevolmente.

Come modificare DNS su MacOS

Se siete utenti del sistema operativo desktop di Apple, invece, sono questi gli step da seguire:

  • andare sulle impostazioni di sistema e poi su “Network”;
  • cliccare sulla connessione che si sta utilizzando e scegliere “Dettagli”;
  • cliccare sulla voce “DNS“ del menu laterale e modificare gli indirizzi (utilizzando i pulsanti “+” e “-“ per aggiungere ed eliminare i DNS);
  • salvare le modifiche e riavviare il Mac.

Come modificare DNS su iPhone/iPad

Chi utilizza un dispositivo iOS o iPadOS, come l’iPhone o l’iPad, può modificare i DNS seguendo queste semplici istruzioni:

  • entrare sulle Impostazioni;
  • scegliere Wifi e cliccare sulla “i” accanto alla rete per cui si vogliono modificare gli indirizzi;
    toccare su “Configura DNS” e impostare su “Manuale“;
  • inserire gli indirizzi DNS desiderati con “Aggiungi Server” e tornare indietro per rendere effettive le modifiche.

Come modificare DNS su Android

Il mondo Android è decisamente più sfaccettato rispetto ad iOS: i produttori spesso personalizzano profondamente l’interfaccia utente, compresi i menu delle impostazioni. Inoltre, c’è una maggior frammentazione tra le versioni del sistema operativo installate e utilizzate attualmente. Per questi motivi è più complicato fornire delle informazioni valide per tutti gli smartphone e i tablet in commercio. Vi rimandiamo, quindi, al nostro approfondimento dedicato proprio a come cambiare DNS su Android.

Cambiare DNS conviene?

Dopo aver chiarito qual è l’utilità dei DNS in merito alle prestazioni di una connessione e aver stabilito che i migliori DNS Vodafone del 2023 sono probabilmente quelli ufficiali, la domanda è abbastanza ovvia: conviene cambiarli?

La modifica dei DNS può incidere positivamente in alcuni casi, migliorando (di poco) le performance generali ed è comunque una procedura reversibile: in qualsiasi momento sarà possibile cancellare gli indirizzi alternativi e tornare a quelli ufficiali.

Questa operazione, tuttavia, non risolverà tutti i casi di connessione lenta o malfunzionante, che possono essere causati da fattori diversi, ad esempio guasti, saturazione di banda, utilizzo di cavi rovinati o non adatti, etc…. Se vi accorgete che la vostra offerta Internet ha prestazioni spesso al di sotto della banda minima garantita, magari dopo aver effettuato degli speedtest della connessione, vi consigliamo di chiedere l’assistenza tecnica dell’operatore.

Se, invece, avete deciso di cambiare operatore, vi ricordiamo che su ComparaSemplice.it è disponibile una consulenza gratuita e senza impegno da parte di un esperto: scrivete a info@comparasemplice.it oppure aprite una chat in tempo reale con il sito per saperne di più.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SpA , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care SpA, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.